LAURA PAUSINI mentre colleziona sold out nel mondo lancia in radio il 26 agosto il singolo “Ho creduto a me”

laura pausini ho creduto a me

Costa Rica, Panama, Colombia, Ecuador, Perù, Cile, Argentina, Paraguay, Uruguay, Brasile, Porto Rico sono le destinazioni delle prossime tappe del Similares Us e Latam Tour di Laura Pausini. Ben quattordici date in meno di un mese che compongono la seconda parte del tour mondiale della cantante che anticipa il tour europeo previsto per il prossimo autunno.

E mentre Laura sarà impegnata a collezionare sold out in giro per il mondo qui in Italia uscirà nella radio il quarto singolo estratto dal suo ultimo album e la canzone scelta sarà (come vi avevamo anticipato qui) Ho creduto a me.

Dopo la ballatona Lato destro del cuore firmata da Biagio Antonacci, il pop incalzante di Simili e la sorpresa dal sapore latino Innamorata, la cantante ha scelto un brano in perfetto stile “Pausiniano” per portare avanti il percorso italiano del suo ultimo album Simili, certificato doppio platino per le vendite.

Ho creduto a me è uno dei pezzi preferiti dalla stessa Pausini tra quelli contenuti in Simili, una ballata pop-rock che si muove in un crescendo emozionale fino a sfociare nel ritornello in cui le parole si conficcano come lame nel petto di chiunque almeno una volta nella vita si è accorto di aver creduto nella persone sbagliata in amore.

Quando per non dire troppo, non ho detto mai 
quando il sangue nelle vene era piombo ormai
quando hai detto mi spiace, troppo poco però
ed hai deciso di andare, io purtroppo no…

Ho creduto a me porta la firma di Niccolò Agliardi nel testo e di Massimiliano Pelan per la musica, un’accoppiata che per la cantante ha già composto in passato il singolo Bastava contenuto nell’album Inedito.
Il nuovo singolo entrerà in rotazione radiofonica il prossimo 26 agosto e nello stesso periodo sarà pubblicato il nuovo video dove le immagini a tinte rosso fuoco della Pausini si alternano a quelle in cui Laura è nuda, immersa in una vasca in cui l’acqua è totalmente bianca quasi a voler rappresentare la purezza che c’è in una persona e nelle sue intenzioni quando crede fortemente in un amore, anche se si se tutto fa capire che sarà quello sbagliato e allo stesso tempo la purezza della rinascita quando si è pronti a ripartire.

HO CREDUTO A ME – LAURA PAUSINI
(Niccolò Agliardi – Massimiliano Pelan)

Ho creduto a me
Ferma a una stazione
Vuota di allegria
Piena di persone
Vince chi rimane
Io resto

Ho creduto a me
Come fossi un’altra
Che mi dice “passa
Passa anche stavolta”
Che mi dice “ascolta
Quello che sai già”

Volevo solo appoggiarmi a un cuore
E avere il tempo per costruire

Quando per non dire troppo
Non ho detto mai
Quando il sangue nelle vene
Era piombo ormai
Quando hai detto “mi spiace”
Troppo poco però
E hai deciso di andare
Io purtroppo no

Ho creduto a me
Ai miei occhi scuri
Come certe sere
Quando non respiri
Quando cade il cielo
Ma non muori tu

E finisce qui
Questa pioggia fine
Che svernicia l’aria
Come una stagione
Ho mentito a tutti
Ma ho creduto a me

Volevo solo sparare a un cuore
Un colpo senza silenziatore

Quando per non dire troppo
Io non ho detto mai
Quando il sangue nelle vene
Era piombo ormai
Quando hai detto “mi spiace”
Troppo poco però
E hai deciso di uscire
Di tacere un dolore
Io davvero no

Nel frattempo nelle scorse settimane Laura durante il suo concerto in Messico ha voluto fortemente celebrare un amore che in questo caso di sbagliato non ha proprio nulla, ovvero quello tra due uomini, due suoi fan.
Durante il concerto la Pausini ha unito simbolicamente in matrimonio questi due ragazzi che hanno deciso di sposarsi a breve nelle opportune sedi.
Laura in questo modo ha voluto nuovamente ribadire il suo pensiero riguardo ad ogni tipo di discriminazione, un messaggio di amore ed uguaglianza che porta avanti da moltissimi anni.

laura pausini

Qui di seguito potete vedere un video di questo momento decisamente toccante sulle note della versione spagnola del brano Il Nostro amore quotidiano.

 

  
segui su: