GINO PAOLI vince il Premio internazionale La Mar de Músicas

Gino-Paoli

Gino Paoli ha vinto un nuovo riconoscimento per la sua dedizione musicale e per la sua carriera.

Il 20 luglio ritirerà, all’Auditorium El Batel di Cartagena, il IV Premio La Mar de Músicas dedicato ai grandi cantautori del XX secolo. Durante la serata si esibirà in concerto con grandi artisti come Danilo Rea e Silvia Perez Cruz.

Il Premio La Mar de Mùsicas è un festival internazionale, organizzato nella città spagnola di Cartagena, e si tratta di un riconoscimento importante per il cantautore italiano. Il premio sarà consegnato per la sua lunga carriera e soprattutto per la capacità del cantautore genovese di raccontare la cultura italiana ed internazionale attraverso le sue canzoni: moltissimi sono i suoi successi a partire dagli anni ’60 fino ad oggi.

Gino-Paoli-La-Mar-de-MusicasCome anticipato, Gino Paoli si esibirà sul palco con Danilo Rea, col quale sta preparando un nuovo progetto discografico, in uscita il prossimo autunno, dedicato alla musica francese, dopo i successi di Napoli con amore e Due come noi che…, in cui ha ripreso le sue grandi hit e perle di altri cantautori come ad esempio Il mio concerto di Umberto Bindi, Bocca di Rosa di Fabrizio De Andrè, Vedrai vedrai di Luigi Tenco, Se tu sapessi di Bruno Lauzi e molti altri ancora; il binomio piano e voce, il binomio Rea e Paoli, è una fusione di grandi esperienze e carisma come hanno potuto dimostrarlo durante la loro tournée, sold out.

Gino Paoli, continua, con i suoi appuntamenti estivi:

29 giugno alla Villa Comunale di Frosinone in occasione della V edizione del LazioWave Festival;

1 luglio, dove sarà protagonista a Villa Mazzotti di Chiari per la manifestazione Chiariphonia 2015 – una settimana da prima fila, dove si esibirà con l’Orchestra Filarmonica della Franciacorta diretta dal Maestro Stefano Fonzi; prevendite di Vivaticket;

14 luglio sarà ospite di Joan Manuel Serrat sul palco del Ravello Festival 2015

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: