CLASSIFICA & CERTIFICAZIONI: ottimo debutto per ANTONELLO VENDITTI e PAOLA TURCI.

disco-doro-disco-platino

Antonello Venditti è tornato e con il suo nuovo album, Tortuga, si piazza subito al secondo posto della classifica Fimi. Esattamente tra gli stabilissimi Ligabue e Jovanotti.
Nel frattempo i dischi degli artisti di Sanremo 2015 continuano a perdere terreno.

Ma andiamo ad analizzare la classifica nel dettaglio partendo come al solito dalle prime 20 posizioni.

Come dicevamo al primo posto rimane stabile il nuovo disco live di Ligabue, Giro del mondo, mentre alla posizione #2 debutta Tortuga, nuova opera di Antonello Venditti. Jovanotti riesce a rimanere ben saldo alla posizione #3, mentre Fabri Fibra con Squallor scende alla #4 (-2).
Nulla sembra riuscire a spostare Tiziano Ferro con il suo Best of dalla numero #5 mentre Il Volo perde due posizioni finendo alla #6 (-2). Ma non c’è da disperarsi per i tre tenori che, sicuramente, risaliranno nelle prossime settimane in vista dell’Eurovision e dell’uscita della nuova edizione del loro album.
Andando a scendere, posizioni stabili alla #7 e alla #8 per Marco Mengoni e i Dear Jack mentre alla #9 fa un ottima entrata in classifica Io sono di Paola Turci. Andando a chiudere la top ten, J-Ax si porta alla #10 guadagnando una posizione rispetto alla scorsa settimana (+1).

I Negrita con 9 escono dalla Top ten e vanno a collocarsi alla posizione #11 (-2), Madonna scivola alla #12 (-2) ma è Lorenzo Fragola a preoccupare: alla quarta settimana in classifica il suo disco di debutto scende fino alla posizione #13 perdendo altre 7 posizioni (-7). Potrebbe essere che la scelta di The Rest come secondo singolo non sia stata quella giusta? Staremo a vedere se questa discesa continuerà nelle prossime settimane o si fermerà.
Continuando la nostra discesa in classifica invece troviamo i Modà alla #14 (-2), Fedez alla #15 (-1), Gianna Nannini in risalita alla #16 (+3) e Vasco Rossi alla #17 (-2). Una risalita di ben 19 posizioni porta The Collection 3.0 di Mina alla #18 8+19). Chiudono la top 20 Nek alla #19 (-2) e Mark Knopfler alla #20 (+1)-

Altri movimenti da segnalare in classifica… il nuovo disco di Enrico Ruggeri, Pezzi di vita, dopo aver debuttato alla #13 scende fino alla #24 (-11) al contrario invece l’ultimo disco di inediti di Ligabue, Mondovisione, trae beneficio dall’uscita del disco live e risale di ben 21 posizioni portandosi alla #30 (+21). Ottima risalita anche per i Subsonica che, alla loro 31esima settimana di permanenza in classifica, risalgono alla #54 (+20). Brusca caduta invece per Via delle Girandole 10 di Fabrizio Moro che perde addirittura 45 posizioni andando giù fino alla #83 (-45). Curioso segnalare che con l’annuncio dell’inizio della lavorazione del nuovo disco da parte di Laura Pausini, il suo 20 The Greatest hits rientra in classifica alla posizione numero #88.

Per quel che riguarda le altre nuove entrate della settimana troviamo alla #27 il Taranta Project di Ludovico Einaudi, alla #53 Un paese ci vuole di Dimartino mentre l’effetto Amici di Maria De Filippi, dove stanno riscuotendo un gran successo, porta il disco dei The Kolors (I want) uscito un anno fa direttamente alla posizione #57.

Continuiamo ad analizzare l’andamento dei dischi del Festival di Sanremo 2015: oltre ai 4 dischi in top 20 (Il Volo, Dear jack, Lorenzo Fragola e Nek) troviamo appena fuori Malika Ayane stabile alla 22. Alla #36 scende Cronologia di Marco casini (-9) mentre il titolo del disco di Nesli, Andrà tutto bene, non è adatto almeno in questa settimana, infatti il cantante perde ben 29 posizioni e scivola alla #46. Destino inverso invece quelli di Bianca Atzei che risale alla #48 (+37). Alla #49 rimane stabile Annalisa mentre Chiara perde sette posizioni e cala alla #59 (-7). A chiudere le presenze Sanremesi in classifica Nina Zilli alla #68 (+5) e la giovane Rakele che dopo aver debuttato due settimane fa alla #75 ed essere poi uscita dalla Top 100 rientra questa settimana alla #81.


SINGOLI DIGITALE

Per quel che riguarda la classifica di vendita dei singoli in digitale nulla cambia al vertice dove occupano ancora le prime tre posizioni Wiz Khalifa feat Charlie PuthOmiEllie Goulding. Il primo brano italiano a comparire in classifica è Buon viaggio di Cesare Cremonini alla #6 (+8) per poi trovare in salita alla #10 L’Amore esiste di Francesca Michielin (+3). La Top 20 del digitale vede la presenza di soltanto altri tre brani italiani: Siamo uguali di Lorenzo Fragola alla #17 (-1), Guerriero di Marco Mengoni alla #18 (-3) e L’Amore Eternit di Fedez feat Noemi stabile alla #19.


CERTIFICAZIONI

Questa settimana andando a guardare le settimane 16/17 e 18 del 2015 risulta che molti dischi, anche del passato, si sono aggiudicati nuove certificazioni. Se inseriamo per esempio settimana 16 del 2015 risulterebbero tra gli altri Emis Killa, Virginio ed Emma certificati con dischi d’oro o di platino (come da immagine sottostante).
Ma stiamo aspettando di capire se in realtà è un errore del sito della FIMI o sono dati reali. Nei prossimi giorni ne sapremo di più.

fimi_settimana15_2015

fimi_settimana18_2015

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: