AMICI 2015 sesta puntata: è di nuovo scontro tra BRIGA e BERTE`, J-AX conosce la “Maria bionda” e i THE KOLORS portano i NIRVANA su Canale 5

amici_2015

Anche la sesta puntata di Amici di Maria De Filippi è stata archiviata e ormai i talenti in gara rimangono sempre meno mentre si procede a grandi passi verso la finale di giugno.

Ecco cosa è successo in questa sesta puntata…

Si inizia con il consueto giochino che decide chi tra Emma ed Elisa inizierà. Questa volta si tratta di un provino di recitazione e a giudicarle sarà l’attore, regista e sceneggiatore Edoardo Leo. A vincere la prova è Elisa che inizia la prima sfida.

Nel primo scontro le due coach dovranno confrontarsi su tre brani del loro repertorio. Elisa sarà affiancata da Luca e Stash dei The KolorEmma da Briga e Valentina.
Entrambe le squadre sono sul palco e cantano un pezzo a testa in una sorta di botta e risposta che alterna Stay, Together e L’Anima vola dal repertorio di Elisa a Calore, Dimentico tutto (in cui Briga reppa) e Amami da quello di Emma. Vince la squadra blu.
Ma in rete scoppia la polemica quando qualcuno ripesca un vecchio tweet di Briga del settembre 2013 in cui il cantante riferendosi ad un verso proprio di Dimentico tutto di Emma (scritta ricordiamo da Nesli) Briga commentava: “- La storia non è la memoria ma la parola. – #EmmaMarrone , ma che cazzo dici?!” Evviva la coerenza… e la memoria.

briga_tweet

La seconda prova è quella del giudice che vede Loredana Berté chiamata a decidere chi si confronterà e su cosa.
A Briga la Bertè aveva assegnato da cantare Fuori dal tunnel di Caparezza e premette che questo è un esempio di brano che dimostra come si può raggiungere le masse anche senza scadere in concetti commerciali, come invece fa il rapper della squadra bianca.
A Luca Tudisca invece ha assegnato Purple rain di Prince.

Inizia la polemica.
Infatti Briga afferma che lui ed Emma hanno deciso di non preparare il brano assegnato perché troppo distante dalla sua visione artistica (e siamo a due, se si conta il rifiuto mesi prima di cantare un brano di Adriano Celentano). Inizia il botta e risposta tra giudice e allievo:
Berté :”Io gli do un compito, lui non lo fa, io lo boccio!”
Briga: “Lei non si è mai frenata nello sparare a zero su di me”
Berté: “Se banale, strafottente e arrogante, ma questo lo devi fare nelle canzoni come gli artisti, così mi dimostri che vuoi fare quello che ti pare a te…non fai un cazzo!”
A questo punto interviene Francesco Renga che chiede ad Emma il perché di tutto questo e il direttore artistico della squadra bianca risponde di aver trovato la richiesta assurda, perché Briga avrebbe dovuto cantare il brano nella stessa tonalità di Caparezza.
La situazione si ribalta ed ora tutti sembrano spalleggiare Briga e la sua coach… Renga chiede alla Berté perché deve farla proprio in tonalità originale… la Ferilli afferma che “uno è libero di non farlo se non se la sente” e infine Elisa chiede di dare un’altra possibilità a Briga cambiandogli il brano. Anche Emma interviene e aggiunge: “Se a me chiedono di sfidare Elisa su I Will always love you di Whitney Houston, io non lo faccio, ho una dignità…“.
Esilarante il momento in cui il pubblico intona a Briga Sei Bellissimo e la Berté si alza in piedi e dice: “Prima mi fischiate e poi cantate la mia canzone??? No, non la cantate“. Standing ovation!!!

Archiviata la polemica Luca canta il brano di Prince e riceve i complimenti di Loredana che ne apprezza il coraggio.
Anche questo punto va alla squadra blu.

Per la terza prova entra in gioco il quarto giudice della puntata che è Stefano Accorsi.
In sfida Klaudia dei Bianchi che balla sulle note di Be Italian contro Stash che canta Without you di Mariah Carey.
Si passa quindi alla quarta prova in cui Valentina Tesio canta Io vivrò senza te di Lucio Battisti ed Elisa risponde con un ballo singolo di Giorgio. Punto per i bianchi.

Nella quinta ed ultima prova Elisa duetta con Luca sulle note di Happy mentre Briga canta il suo brano L’amore è qua. Il punto va ai bianchi.
A questo punto la situazione sarebbe di parità, ma si scopre il risultato della terza manche con il voto segreto di Accorsi e la sfida finisce con la vittoria dei bianchi per 5 a 2. A finire in ballottaggio è il cantautore Luca Tudisca.

Dopo l’intervento di Virginia Raffaele nei panni della cantante scartata da Amici, Giorgia Maura, inizia la seconda manches.
Stash dei The Kolors canta Smell like Teen spirits, forse la prima volta che un brano dei Nirvana viene eseguito sul palco del talent show di Canale 5. Emma risponde con il duetto tra Briga e Antonello Venditti sulle note di Roma Capoccia. Il punto va ai blu.

La seconda sfida vede scontrarsi le ballerine di Klaudia e Virginia. Il punto va ancora una volta alla squadra blu.
Per la terza sfida Emma mette in gioco se stessa al fianco di Briga nel brano Cade la pioggia ed Elisa si gioca il duetto con ospite: entra J-Ax che, dopo aver scherzato sul fatto di essere da tanti anni amico della Maria verde ed ora finalmente lo è anche di quella bionda, canta con Stash nel brano Time is running out.
Il voto è segreto ma la Ferilli interviene per difendere (tra le righe) Briga chiedendo perché se piacciono gli artisti estroversi e strafottenti come Ax si attacca ripetutamente il concorrente della squadra bianca…

Inizia la quarta prova che vede contrapposti Valentina che canta Bella senz’anima di Riccardo Cocciante e il ballerino Giorgio per i blu. Punto per la squadra bianca.
Quinta ed ultima prova che vede Stash con i The Kolors cantare il loro singolo Everytime mentre per i bianchi balla Klaudia. Punto ancora una volta per i bianchi. La sfida quindi si chiude nuovamente con la parità, ma questa volta a trionfare sono i blu che mandano in sfida contro Luca proprio la ballerina Klaudia.

Lo sconto finale si chiude con la vittoria della ballerina della squadra bianca e l’eliminazione del cantautore che, commosso, ringrazia tutti.
Anche la Bertè che lo aveva attaccato spesso e volentieri lo incita a continuare dicendogli che questo è solo l’inizio e che lo chiamerà a duettare con lei su uno dei brani del suo disco di duetti che uscirà sta incidendo.

 

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: