RICCARDO FRAIL dopo l’esperienza a “Uomini & Donne” pubblica “Bellezza e vanità”

riccardo-frail

La sua esperienza più recente è legata ad uno dei programmi televisivi più contestati degli ultimi vent’anni, Uomini e donne, parliamo di Riccardo Delicati in arte Riccardo Frail che ha di recente pubblicato il suo nuovo singolo intitolato Bellezza e vanità.

Giovane paroliere, musicista e cantautore romano sicuramente più a suo agio nei panni del cantautore, nel 2010 è stato premiato al Gran Teatro di Roma nel 2010, in occasione del concerto diretto dal Maestro Peppe Vessicchio e a cui hanno partecipato anche Elio e Le Storie Tese, Neri Marcorè, Luca Barbarossa e il Maestro Sabbatini.
Nei contesti live Frail si è distinto nel tempo, partendo dalle serate di beneficenza al pala ghiaccio di Marino e fino ad arrivare ad aprire il concerto romano di Massimo Di Cataldo.

Nel 2012 il suo brano Il Soffio, quello che ancora oggi l’artista ritiene essere il pezzo a cui è più legato, viene scelto dalla giuria tecnica di Sanremo, partecipando al Sanremo Social di Gianni Morandi e rientrando nei trenta artisti italiani selezionati per partecipare a Sanremo Giovani pur non riuscendo ad accedere al palco dell’Ariston.
Frail ha inoltre rappresentato l’Italia partecipando come artista emergente al concerto per il Dafur che si è svolto al Colosseo e che ha visto la partecipazione di artisti di tutto il mondo.

riccardo-frail
Qui di seguito il videoclip del singolo Bellezza e vanità.

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.