PREMIO MIA MARTINI 2016: scelta la commissione artistica…. FRANCO FASANO, MARIO ROSINI, SIMONA BENCINI e DANILA SATRAGNO

Premio Mia Martini 2016

Sono passati ben 21 anni dalla scomparsa della voce più viscerale ed emozionante della musica italiana, la grandissima Mia Martini e come ogni anno da 21 anni a questa parte torna il Premio Mia Martini in un’edizione arricchita da una commissione artistica ricca di importanti nomi.

L’evento organizzato da Nino Romeo arriva dopo la conclusione della prima fase di audizioni tenutesi in tutta Italia e prevederà per la fine di maggio gli incontri artistici con la commissione.

Quest’anno come non mai l’organizzazione del premio ha selezionato una commissione artistica di tutto rispetto per la 22esima edizione del Premio Mia Martini, a farne parte ci saranno infatti Franco Fasano nel ruolo di direttore artistico, Mario Rosini in quello di presidente della Commissione artistica e due grandi donne, Simona Bencini e Danila Satragno.

I quattro membri della commissione avranno l’arduo compito di scegliere dei giovani talenti che possano proseguire nel loro percorso artistico presentando un brano inedito e concorrere all’ambita finale che si svolgerà nel paese natio di Mia, Bagnara Calabra.
Per questo Nino Romeo ha voluto selezionare una giuria di personaggi con un’esperienza pluriennale nel campo musicale che ci teniamo a presentarvi nel dettaglio.

premio mia martini 2016

Franco Fasano è un autore e interprete di spicco che ha composto grandi successi per Mina, Fausto Leali, Anna Oxa, Peppino Di Capri, Drupi, Nicola Arigliano e tanti altri, oltre che canzoni per lo Zecchino d’oro e sigle dei cartoni animati.
Mario Rosini, musicista di altissima caratura con la spiccata capacità di passare con disinvoltura dalla musica pop al Jazz. Nel suo curriculum esperienze con Pino Daniele, Rossana Casale, Gino Vannelli e la stessa Mia Martini.
E poi ci sono le due donne della commissione, due veri talenti vocali: Simona Bencini, cantante dei Dirotta su Cuba con all’attivo collaborazioni con il gotha della musica italiana e Danila Satragno, cantante jazz e vocal trainer ideatrice tra l’altro del metodo Vocal care che ha come allievi nomi come Roby Facchinetti, Red Canzian, Ornella Vanoni, Giusy Ferreri e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

Per maggiori informazioni potete visitare qui il sito ufficiale del premio.

 

  
segui su: