BOSSO e MAZZARIELLO: il nuovo album è (in) “Tandem”! Ospiti Mannoia e Concato

DUOTANDEMBOSSOMAZZARIELLO

Si intitola simpaticamente Tandem l’album che ha per protagonista il sodalizio artistico fra i musicisti Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello: il disco è acquistabile da ora in digitale e nei negozi di dischi, ma per i fortunati che parteciperanno all’evento, verrà presentato per la prima volta dal vivo il prossimo 23 novembre, nella cornice del Blue Note di Milano, per poi essere riproposto in concerto a Umbria Jazz Winter, dal 28 al 31 dicembre.

Ma com’è nata l’idea di “pedalare insieme” per i due strumentisti? Bosso e Mazzariello si sono incontrati nella primissima formazione degli High Five, insieme con altri giovani talenti del firmamento jazzistico italiano. Dopodiché è nato un legame sincero, una grande amicizia e sintonia che ha permesso loro di iniziare a creare insieme nuove note su pentagramma.

Ecco la copertina di Tandem!

I contenuti? Li leggiamo nel comunicato ufficiale:

«”Tandem” racconta lo stesso spirito di condivisione che i due trovano sul palco e nella vita, interpretando grandi canzoni e temi della musica internazionale, senza distinzione di genere: da “Oh Lady Be Good” di George Gershwin a “Luiza” di Antonio Carlos Jobim, dall’omaggio al grande Michel Legrand in una versione di “Windmills of your Mind”, al tema di “Taxi Driver” di Bernard Herrmann, brani che confermano nuovamente, dopo l’interpretazione di Nuovo Cinema Paradiso, l’omaggio a Nino Rota e la sonorizzazione de Il Sorpasso, la fascinazione di Fabrizio per il mondo del cinema.
Spazio anche ai brani originali con Wide Green Eyes e Dizzy’s Blues di Fabrizio Bosso e Goodness Gracous di Julian Oliver Mazzariello.»

E dulcis in fundo, veniamo alle collaborazioni presenti nel disco: si tratta di due nomi davvero importanti, Fiorella Mannoia Fabio Concato. La prima ha regalato al duo una sua versione inedita di Roma nun fa la stupida stasera”, grande classico della tradizione musicale della Capitale; il secondo una rivisitazione di un suo vecchio brano Gigi, in cui si rivolge al padre Luigi Piccaluga, meglio noto come Gigi Concato, chitarrista e autore jazz.

Qui potete guardare un piccolo concerto di qualche mese fa (il video dura circa mezz’ora e rende bene l’idea della loro grande complicità artistica), in cui Bosso e Mazzariello si esibiscono al Ricomincio da Tre Music Club di San Mariano di Corciano (PG). Buona visione!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: