VIDEO INTERVISTA A THOMAS: “in concerto per me è importante che corpo e musica si esprimano all’unisono…”

Thomas Live

Ieri sera il Fabrique di Milano si è infiammato di fronte al sold out del terzo, e purtroppo per ora ultimo, live del Thomas Live, il primo tour di Thomas che ha fatto tappa nel capoluogo lombardo dopo la data zero di Crema e il concerto all’Atlantico di Roma.

Una scaletta che comprendeva 10 brani del secondo progetto discografico, Thomas, 5 del primo EP, Oggi più che mai, e alcune cover che hanno spaziato da Michael Jackson, punto di riferimento indiscusso del giovane artista, alla bellissima Fast Car di Tracy Chapman. Venti canzoni in cui Thomas ha potuto mettere in luce ogni aspetto della sua personalità artistica fatta di tanto studio, applicazioni e di quella punta di perfezionismo che è raro trovare in artisti così giovani.
Thomas ha cantato (sempre benissimo), suonato la chitarra, il pianoforte e, sopratutto, ballato tanto creando una precisa identità visiva per ogni brano e dando vita ad uno spettacolo in cui corpo e musica sono una cosa sola come ci ha raccontato il cantante nell’intervista che trovate in questo articolo.

Thomas Live

Prima del concerto abbiamo chiesto a Thomas come vive questo Thomas Live, quali sono le canzoni che lo stanno stupendo maggiormente dal vivo, indagato sulla scelta del brano di Michael, Human nature, una canzone bellissima che Mr Jackson ha smesso di eseguire dal vivo nel 1993. E infine abbiamo scoperto, parlando con gli addetti ai lavori dietro le quinte, la passione di Thomas per tutto quello che riguarda la dinamica del concerto, dalle scenografie alle luci…

Scoprite meglio con noi quale è stato l’impatto di questo giovane artista con la dimensione live nel suo primo tour. Buona visione!

 

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: