13 Maggio 2024
Condividi su:
13 Maggio 2024

Irene Grandi, “Fiera di Me”: per i 30 anni di carriera un singolo, un album e un tour

Il brano parla dell'accettazione di sé, della volontà di trasformare i propri difetti in punti di forza, ma non solo...

Irene Grandi Fiera di Me testo significato
Condividi su:

Irene Grandi, “Fiera di Me“: significato del testo del nuovo singolo.

Per festeggiare i suoi trent’anni di carriera Irene Grandi torna con “Fiera Di Me” (Cose Da Grandi – Distribuzione: ADA / Warner Music Italia): un singolo (in uscita venerdì 17 maggio), un album e un tour teatrale.

Per l’occasione, la cantante rinnova inoltre la collaborazione con Warner Music Italia che, oltre a distribuire il nuovo singolo, ripubblicherà in vinile anche alcuni degli album più importanti della sua discografia, a partire da “Irene Grandi” (1994), che uscirà rimasterizzato il 31 maggio con la bonus track “Un Motivo Maledetto” feat. Levante.

IRENE GRANDI, “FIERA DI ME”: SIGNIFICATO DEL BRANO

Con la supervisione ritmica di Stewart Copeland, “Fiera di Me” si caratterizza per un sound grintoso ed elettronico e per la presenza di graffianti pattern rock.

Per quanto riguarda le tematiche trattate, il brano parla dell’accettazione di sé, della volontà di trasformare i propri difetti in punti di forza, ma anche dell’importanza di sostenersi e costruire relazioni solide, nonché del dare nuovo valore e significato a tutti quei piccoli frammenti che vanno a comporre una vita.

Fiera di Me” è dunque un invito a riconoscere le proprie fragilità come ricchezza, riaffermando la propria identità, anche grazie al supporto di una certa “energia femminile”, che porta un messaggio di speranza e di conforto, sospendendo il giudizio e la competizione, imperanti nella società contemporanea.

IRENE GRANDI, “FIERA DI ME”: testo DEL BRANO

Il testo di “Fiera di Me” sarà disponibile a partire da venerdì 17 maggio.

FIERA DI ME: IL TOUR NEI TEATRI

In occasione dei trent’anni di carriera, Irene Grandi annuncia anche un tour teatrale, “Fiera di Me“, che partirà a novembre con una serie di appuntamenti live volti a far riscoprire alcune perle nascoste della sua produzione storica, che si alterneranno ai suoi più grandi successi e ad alcune canzoni inedite.


Foto di copertina di L. Brunetti