12 Ottobre 2021
Condividi su:
12 Ottobre 2021

Area Sanremo 2021: intervista senza filtri al presidente della Commissione, Franco Zanetti

Sono aperte le iscrizioni ad Area Sanremo 2021. Quest'anno in Commissione, per la sesta volta, ci sarà Franco Zanetti

Condividi su:

Area Sanremo 2021. Intervista a Franco Zanetti, Presidente della Commissione di quest’anno.

Una volta scelti il “nuovo” direttore artistico (Massimo Cotto), la commissione di valutazione e messo mano al regolamento, inserendo anche la figura del garante per i partecipanti, si sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del celebre Contest.

Quest’anno a valutare nella prima sessione i partecipanti saranno Franco Zanetti (Presidente di Commissione), Mauro Ermanno Giovanardi e Marta “Blumi” Tripodi. A loro si aggiungeranno nelle fase finale il Maestro Beppe Vessicchio (che prenderà il testimone di Presidente di Commissione) e Piero Pelù.

In attesa di parlare per un’intervista anche il direttore artistico della manifestazione, Massimo Cotto, partiamo intervistando Franco Zanetti, direttore di Rockol e, per la sesta volta in Commissione ad Area Sanremo (SanremoLab in passato), nonché giornalista, scrittore, ex discografico e ideatore del Contest per autori, Genova per voi.

Franco Zanetti e il passato ad Area Sanremo

Ciao Franco, partiamo dalle origini. Questo è il sesto anno che sei nella commissione musicale di Area Sanremo (in precedenza SanremoLab). Ci sei stato nel 2004, nel 2007, nel 2008, nel 2015 e nel 2017. Cosa significa per te tornare a ricoprire questo ruolo?

In termini pratici, significa aver ricevuto un incarico al quale credo di essere adeguato e che costituisce un lavoro remunerato. In termini meno venali, è la dimostrazione che in questi quasi vent’anni ho mantenuto una credibilità e una professionalità fuori discussione.

Qual è l’edizione tra quelle a cui hai partecipato che ricordi con più piacere e quale invece con meno?

Quella che ricordo con più piacere è quella del 2008, è l’edizione in cui mandammo in finale sette donne e un gruppo; fra le ragazze c’erano Erika Mineo (Amara), Simona Molinari e Arisa, che poi vinse Sanremo – ed è stata l’ultima volta che un concorrente proveniente da Area Sanremo ha poi vinto il Festival nella sezione Giovani.

Anche dell’edizione del 2015 ho un buon ricordo: mandammo in finale Mahmood, che poi partecipò al Festival ma senza grandi risultati – segno che comunque ci avevamo visto lungo, alla luce del successo che poi ha avuto Mahmood.

Per l’edizione 2007 mi resta il rimpianto… che fra i finalisti non sia entrata Noemi, che per la Commissione di Area Sanremo doveva essere sicuramente una finalista sicura – ma non fu scelta dalla Commissione della RAI.

Quella che ricordo con meno piacere è quella del 2004: c’ero arrivato con il ruolo di garante, e mi sono ritrovato con una Commissione che, a parte Libero Venturi, non aveva nessuna competenza di musica leggera (Roberto Molinelli, Paolo Ponziano Ciardi, Leonardo Laserra Ingrosso) e dava voti molto alti a quelli che avevano belle voci senza considerare minimamente il loro potenziale pop.

Nel mio ruolo non riuscii a influenzare le scelte, anche perché, nonostante la mia richiesta di rendere noti i voti di ogni Commissario, fui costretto a subire la loro volontà che il voto finale venisse considerato unanime.

Ero così malvisto dagli altri Commissari che cercarono addirittura di dare credito a un’accusa evidentemente infondata, quella di essermi portato in camera una concorrente. Naturalmente non era così: in camera con me c’era la mia fidanzata di allora (che poi è diventata mia moglie), ed era stata registrata regolarmente con il suo documento di identità, il cui nome evidentemente non corrispondeva – e sarebbe bastato poco per verificarlo – con quello di nessuna iscritta a Sanremolab.

Scrissi una lettera indignata alla Direzione minacciando azioni legali, e fecero marcia indietro. Ma l’episodio la dice lunga sull’atmosfera da cui ero circondato.

È da Area Sanremo 2008, e di conseguenza dal Festival di Sanremo 2009, che un vincitore del Contest non trionfa al Festival… l’ultima è stata Arisa. Come mai secondo te i ragazzi di Area Sanremo sembrano faticare di più?

Le ragioni sono molteplici. Una è che i ragazzi che arrivano da Area Sanremo sono, in genere, meno pronti ad iniziare la loro carriera, perché spesso non hanno alle spalle una struttura che li sostenga e li prepari.

La seconda è che, storicamente, la Commissione della RAI – che sceglie fra i finalisti proposti da Area Sanremo quelli da ammettere al Festival, o, come quest’anno, alla selezioni finali con i concorrenti proveniente da Sanremo Giovani – ha la tendenza a privilegiare i provenienti da Sanremo Giovani, come se non gradisse rischiare che un concorrente di Area Sanremo possa prevalere su un concorrente proveniente da Sanremo Giovani.

Non a caso, quando vinse Arisa fu il direttore artistico di Sanremo, Paolo Bonolis, a sceglierla contro il parere della Commissione RAI – lo ha raccontato lui stesso.

AREA SANREMO 2021… cosa cambia?

Veniamo al presente e quindi ad Area Sanremo 2021… perché credi che il direttore artistico, Massimo Cotto, abbia chiamato te?

Perché si fida di me, immagino. E perché sa che mi batto sempre per la trasparenza, la limpidezza, la regolarità delle votazioni.

Del resto, a suo tempo fui io a raccomandare a Maurizio Caridi – che mi incontrò a Milano per chiedermi un consiglio – di non incaricare della direzione artistica il vocal coach, piuttosto noto all’epoca, che lui aveva in mente, e a suggerirgli di rivolgersi a Massimo Cotto. Quindi, se Cotto mi chiama io rispondo di sì: sono parzialmente responsabile della sua presenza in quel ruolo, e cerco di contribuire, quando è possibile, al buon risultato della sua direzione.

Torni nell’edizione 2021 nelle vesti di Presidente di giuria, ruolo che hai scelto di lasciare nella parte finale delle audizioni al Maestro Beppe Vessicchio. Hai potuto apportare cambiamenti per te importanti anche solo sotto forma di suggerimenti, in questo ruolo?

Quest’anno, almeno per la prima fase delle selezioni, quella in cui sarò io il Presidente, si ritornerà a una modalità di valutazione diversa da quella degli ultimi anni, in cui i Commissari esprimevano un voto su base numerica – una modalità che finisce con i privilegiare i mediocri (cioè quelli che prendono voti mediamente sufficienti da tutti i commissari) e per penalizzare i più originali e i più coraggiosi. Si voterà esprimendo la valutazione in sì/no/forse.

Ho anche chiesto che ogni Commissario sia facilmente riconoscibile dai concorrenti che si esibiscono, mediante un semplice cartellino con il suo nome; in passato, ho sentito spesso dei concorrenti lamentarsi perché, vuoi per l’assenza di un Commissario o per la presenza di altre persone al tavolo della Commissione, non sapevano da chi fossero valutati.

In continuità con il recente passato, in cui l’ultimo Presidente della Sinfonica aveva accettato la richiesta di All Music Italia e di Rockol di rendere note le votazioni dei singoli commissari, anche quest’anno ogni concorrente potrà sapere quali Commissari l’hanno apprezzato e quali no.

Quest’anno ad Area Sanremo 2021 ci sarà la figura del garante, ricoperta da Massimiliano Longo. C’è solo un precedente all’attivo per questo ruolo ad Area Sanremo, e lo ricopristi tu nel 2004. Quello fu un momento particolare in quanto il Contest veniva da un anno di sospensione. Fu difficile ricoprire quel ruolo?

In parte ho già risposto raccontando la mia esperienza di quell’anno. Fu difficile perché da parte della Commissione ci fu molta diffidenza nei miei confronti, perché ero un “corpo estraneo” per nulla omogeneo al loro gruppo, e probabilmente perché non avevano granché piacere che la segretezza delle operazioni venisse violata.

La presenza di un garante a me fa molto piacere, e sono sicuro che faccia piacere anche agli altri componenti della Commissione, perché Longo sarà anche il testimone della regolarità delle operazioni di voto, cosa che a noi può dare solo tranquillità.

Cosa consiglieresti al nuovo garante?

A Massimiliano Longo raccomando, nel suo ruolo, di tener presenti le istanze dei concorrenti, segnalandole alla Commissione, e di vigilare sullo svolgimento delle votazioni e delle riunioni nelle quali la Commissione stilerà la lista dei finalisti sulla base delle valutazioni espresse dopo ogni esibizione. A mio avviso, le decisioni finali vanno prese considerando l’esito di una sommatoria di valutazioni singole, ma anche dando la possibilità a ogni commissario di battersi per sostenere un candidato in cui crede.

Longo conosce bene il mondo dei concorsi, e sa che chi non vince è sempre incline ad accusare l’organizzazione di irregolarità e brogli. Sono più che certo che potrà testimoniare che irregolarità e brogli non ci saranno, quest’anno.

Inoltre vivendo dall’interno questa esperienza, Longo si renderà conto anche di come la Commissione, e il Direttore Artistico, si debbano spesso scontrare con rigidità del regolamento che impediscono – secondo me – a Area Sanremo di svolgersi con modalità più soddisfacenti.

Per esempio quali meccanismi andresti a cambiare, se potessi?

A me piacerebbe molto che alle audizioni potessero assistere anche gli altri concorrenti; così forse potrebbero rendersi conto della qualità dei loro “rivali”, e dispiacersi meno nel caso non fossero ammessi alla fase successiva.

Mi piacerebbe anche che alla Commissione fosse consentito – come fu nel 2007 e nel 2008 – di interloquire con i singoli concorrenti, facendo domande e osservazioni; servirebbe che si potesse dedicare più tempo ad ogni singola audizione, ma questo dipenderà dal numero di iscritti (qui potete rileggere la proposta che Franco Zanetti, su Rockol, e Massimiliano Longo, su All Music Italia, lanciarono congiuntamente ad inizio 2021 per Area Sanremo .Ndr).

Non ti chiedo dei commenti sui tuoi compagni al tavolo della commissione di Area Sanremo 2021 ma sulle giurie più in generale. Secondo te da quali figure professionali dovrebbe essere composta la giuria di un Contest importante come Area Sanremo, e quali sarebbe meglio non coinvolgere?

Da sempre penso che una Commissione dovrebbe essere composta da persone che abitualmente lavorano nella musica dietro le quinte (discografici, produttori, autori, operatori delle radio, giornalisti musicali). Capisco la ragione per la quale si tende a inserire nella Commissioni nomi popolari, cioè artisti della canzone; è la modalità dei talent televisivi, che però a mio avviso non porta i migliori risultati.

Da anni porti avanti il più importante Contest per autori, Genova per Voi, che hai creato insieme a Gian Piero Alloiso e in cui hanno vinto artisti come Federica Abbate, Emanuele Dabbono e Willie Peyote. Ti piacerebbe, e se sì in che modo, coinvolgere il mondo degli autori ad Area Sanremo?

Il problema della qualità delle canzoni affligge da sempre Area Sanremo. Questo perché molti concorrenti, non avendo una canzone inedita da presentare, si rivolgono a strutture che fanno commercio di canzoni inedite, spesso facendone pagare l’uso. E’ una piaga alla quale non si riesce a porre fine.

Genova per Voi lavora solo sulle canzoni, e non sugli interpreti. Idealmente, mi piacerebbe che i finalisti di Area Sanremo venissero scelti prima dell’estate, e che agli autori vincitori di Genova per Voi venisse dato il compito di scrivere, su misura per gli interpreti, le canzoni da presentare alla Commissione RAI.

Ma temo che rimarrà solo un desiderio irrealizzato.

Ricoprire il ruolo di membro della Commissione di un Contest importante come Area Sanremo porta inevitabilmente a tentativi di segnalazione da parte di conoscenti del mondo della musica. Con tutta onestà, ti è già capitato quest’anno?

Ah, ma certo. Sono già una decina le telefonate che ho ricevuto in questi giorni. Gente che non sentivo da tempo, e che di botto riscopre il mio numero di telefono dopo aver letto che quest’anno sarò in Commissione.

Appena sento pronunciare le parole ‘Area Sanremo‘ avviso il mio interlocutore, con una certa brutalità: ‘se vuoi raccomandarmi qualcuno, non dirmi il nome, altrimenti per me quel nome è già eliminato dalla finale‘.

E’ una posizione molto radicale, me ne rendo conto, e rischia di penalizzare qualcuno anche meritevole; ma il sistema della raccomandazione può essere disinnescato solo se le raccomandazioni rischiano di ottenere l’effetto contrario.

Nel ringraziare Franco Zanetti vi ricordiamo che le iscrizioni ad Area Sanremo 2021 sono aperte fino al 21 ottobre.


In Copertina

Federico Rossi... in arrivo il nuovo singolo in featuring con Ana Mena?

La star spagnola dopo i duetti con Fred De Palma e Rocco Hunt e pronta ad una nuova collaborazione.

Classifica Spotify 41: Salmo ancora primo ma Blanco resiste meglio. La colonna sonora di "Squid game" conquista la viral!

Cinque brani a testa in Top 20 per i due fuoriclasse. Ma Blanco è il più ascoltato.

I Måneskin debuttano con "Mammamia" nelle classifiche Spotify di 32 paesi del mondo e nella Top 50 Global. Ecco tutti i numeri nazione per nazione!

Nella settimana del debutto del primo estratto dal nuovo album la band parte non bene, benissimo!.

Classifica di vendita FIMI album & vinili settimana 41: ri-debutto sul podio per Deddy

Salmo per la seconda settimana è in testa alle classifiche FIMI: il nuovo album FLOP, uscito venerdì 1 ottobre e già certificato disco d’oro, è.

Classifica di vendita FIMI Singoli settimana 41: Salmo resta in vetta, i Måneskin si fermano alla #6

Ecco la classifica dei singoli più venduti nella settimana #41 del 2021.

Pagelle Singoli in Uscita Venerdi 15 Ottobre... Vasco Rossi, Grignani, Ultimo e tanti emergenti

Il voto più alto della settimana? Lo conquista Gianluca Grignani... il resto ve lo lasciamo scoprire.

Loredana torna con l'album "Manifesto". Ecco copertina, tracklist e i duetti all'insegna del rap

Il nuovo album arriverà a tre anni di distanza da "Libertè".

Salmo: dove vedere il documentario Water World Music Festival (e quando esce)

Salmo ha annunciato un'altra grossa novità. Il prossimo 15 ottobre sarà disponibile in streaming su Amazon Prime Video il documentario Water World Music Festival. Sarà grazie.

Sanremo 2022: Amadeus inizia a comporre la scacchiera del suo terzo Festival

Sono tanti i nomi che iniziano a circolare... pop, indie, "vecchi glorie". Ecco il punto della situazione!.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Ecco tutti gli ALBUM ITALIANI in uscita nel 2021 (Articolo in continuo aggiornamento)

Grande attesa per il ritorno di Laura Pausini, dei Maneskin e il debutto di Tommaso Paradiso. Cosa ci aspetta nel 2021 discografico?.

SPECIALE AMICI 21

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

SPECIALE X FACTOR 2021

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

Interviste

Videointervista a Mario Venuti: il racconto di come ha contaminato la melodia italiana con ritmi latino americani in "Tropitalia"

Un disco con 12 brani della musica italiana, molto diversi tra loro, che prende nuova vita nelle mani del cantautore.

Intervista a Barreca "la musica continua a salvarmi la vita, cantare per me è stata sempre un'esigenza della mia anima"

"mi piacerebbe collaborare con artisti del calibro di Samuele Bersani e Niccolò Fabi, loro hanno la capacità di farmi commuovere ad ogni live e di descrivere in maniera totalizzante la realtà nei loro brani".

Area Sanremo 2021: intervista senza filtri al presidente della Commissione, Franco Zanetti

Sono aperte le iscrizioni ad Area Sanremo 2021. Quest'anno in Commissione, per la sesta volta, ci sarà Franco Zanetti.

Intervista a blame e Yanomi: "Karma è per tutte le persone che, come me, hanno avuto grandi delusioni dagli altri"

"K a r m a Vol1" è il singolo di debutto di blame in collaborazione con Yanomi.

Intervista a Mèsa: le canzoni di Romantica raccontano una storia d'amore

Nella nostra intervista l'artista commenta le 8 canzoni che compongono il suo secondo disco d'inediti.

Intervista a Blind: "Popolari parla della mia storia"

Lo scorso 17 settembre è uscito su tutte le piattaforme di streaming e negli online store Popolari, il nuovo singolo di Blind prodotto da Santos.

Intervista a Karmin Shiff: "Fragili (SM)" feat. MAK nasce dal dolore, ma è un inno alla forza e al coraggio

Nella nostra intervista, l'artista si racconta rivelando come il brano sia la reazione al dolore per la diagnosi di sclerosi multipla.

Intervista a Lele Blade: "L'ambizione ti può portare ad essere soddisfatto, ma anche a perdere delle cose"

Esce oggi, 17 settembre, in tutte le piattaforme di streaming, negli online store e nei negozi fisici Ambizione, il nuovo disco del rapper campano Lele.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Concerti in Italia: Green pass inutile? Per salvare la cultura si prenda una decisione subito... i Live club in Italia cadono come mosche!

Concerti in Italia. Mentre nel resto d'Europa (e del mondo) tutto riapre in Italia la situazione non accenna a sbloccarsi e, almeno fino al 30 settembre, il governo non prenderà decisioni in merito. A quanto pare nemmeno il Green pass è riuscito a convincere chi ci governa... almeno per quel che riguarda la musica visto...

News

Amici di Maria De Filippi: il riassunto della quinta puntata in onda domenica 17 ottobre: Ermal Meta chiamato a dare i voti

Il cantautore è chiamato giudicare una speciale sfida disciplinare dei cantante sulle cover.

Federico Rossi... in arrivo il nuovo singolo in featuring con Ana Mena?

La star spagnola dopo i duetti con Fred De Palma e Rocco Hunt e pronta ad una nuova collaborazione.

Max Elli dialoga con se stesso nel nuovo singolo “L'equilibrio delle cose”

Il brano è un continuo botta e risposta che il protagonista fa con se stesso.

Arianna è entrata a far parte del comitato creativo del Festival Internazionale del Musical

Condividerà questa esperienza con grandi nomi internazionali del teatro musicale.

Pierdavide Carone: "Malgrado le apparenze" è il suo nuovo singolo (TESTO e AUDIO)

Il brano è il nuovo estratto dall'ultimo album "Casa".

I Måneskin debuttano con "Mammamia" nelle classifiche Spotify di 32 paesi del mondo e nella Top 50 Global. Ecco tutti i numeri nazione per nazione!

Nella settimana del debutto del primo estratto dal nuovo album la band parte non bene, benissimo!.

Laila Al Habash, dopo l'inserimento in Radar di Spotify, lancia il singolo "Gelosa"

A firmare il brano con la cantautrice Coez e Niccolò Contessa .

Giulia Penna: il video del nuovo singolo “Superstiti” nasce da una call to action sui social

Il videoclip è realizzato con un collage dei momenti più belli vissuti da Giulia durante la scorsa estate.

Premio Andrea Parodi: scelti gli 8 finalisti della 14a edizione

Appuntamento per la fase finale al Teatro Si' e Boi di Selargius (Cagliari) il 12 ed il 13 novembre.

UNfinished è il nuovo album di Simona Bencini, la voce storica dei Dirotta su Cuba. Storie "incompiute" narrate da una voce senza tempo.

Ritorna la voce storica dei Dirotta su Cuba con un album dal sapore jazzy che rivela la sua maturità artistica e la sua sensibilità di autrice.

Fuori il primo disco da solista di Chiello. Spotify sceglie per il lancio il brano "Mare calmo" (TESTO e AUDIO)

Nel frattempo il singolo ufficiale, "Quanto ti vorrei", supera 2.600.000 stream su Spotify in meno di un mese.

Il secondo inedito lanciato da Sfera Ebbasta apre una nuova era: ecco "Triste" con Feid

Una nuova collaborazione dopo quelle dell'ultimo anno con Rkomi, Madame e Blanco.

Sfera Ebbasta fuori a sorpresa con due nuovi brani: il primo è "Uhlala"

La tracklist digitale dell'ultimo album del rapper si arricchisce il 15 ottobre di due nuovi brani.

Star in The Star: vince Loredana Berté, ovvero Syria. Ecco le nostre pagelle!

In finale quattro donne, quattro cantanti molto diverse tra loro ma a trionfare è stata una delle interpreti più talentuose in Italia.

X Factor 2021 Bootcamp: le decisioni di Hell Raton ed Emma tra Macarena e colpi di scena

X Factor 2021 Bootcamp seconda puntata. La cosa che ci continuiamo a domandare dalla prima puntata dei Bootcamp è: visto che non ci sono le categorie,.

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle Singoli in Uscita Venerdi 15 Ottobre... Vasco Rossi, Grignani, Ultimo e tanti emergenti

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 15 ottobre

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 24 settembre

Testo&Contesto

Testo & Contesto: Blanco "Blu celeste", una storia raccontata come se tutti noi ne fossimo stati testimoni.

L'ANALISI

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 4 di 4

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

SOS Musica Spettacolo

Bando Scena Unita per i lavoratori dello spettacolo. Al via le domande, ecco termini e scadenze

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Emergenti

Konti Flowerchild... un'esplosione di positività nel nuovo singolo, "Arancione"

Fuori il video di "Vieni e abbraccia il sole", nuovo singolo di Barbara Bert con Gianni Donzelli degli Audio 2

Wasi si presenta al pubblico con l'album “Artista Sconosciuto”

Uno stile più urban in "Per tutte le volte", nuovo singolo di Matteo Sica

Hostile: fuori il nuovo singolo "Natante" con un video di Roberto "Rup" Paolini

Banadisa: un sound fatto di cumbia elettronica e surrealismo polesano nell'album "Suerte"

Torna la dance pura con "Libertà" il nuovo singolo di Robie C.

Medy: Sezione è il nuovo singolo fest. 167 Gang. Ecco di cosa parla

Viola lancia il singolo "Se ti va" brano già diventato virale su TikTok con 12 milioni di views

Classifica Spotify 41: Salmo ancora primo ma Blanco resiste meglio. La colonna sonora di "Squid game" conquista la viral!

Classifica di vendita FIMI album & vinili settimana 41: ri-debutto sul podio per Deddy

Classifica di vendita FIMI Singoli settimana 41: Salmo resta in vetta, i Måneskin si fermano alla #6

Classifica Radio Earone settimana 41: Negramaro sempre sul podio, Elodie sale e Salmo è la più alta new entry della settimana

Certificazioni FIMI settimana 40: disco d'oro in una settimana per Salmo. 4 nuovi traguardi per Blanco

Classifica Spotify40: Salmo prende possesso della Top 20 ma Blanco resiste benissimo

Recensioni

Anna Tatangelo – Anna Zero ed è subito scoop: La Tatangelo si è rifatta tutta… in musica!

Sangiovanni: l’ennesima rivelazione trovata da Maria De Filippi

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Video

Mannarino intervista sul nuovo album "V"

Seat Music Awards 2021 intervista a Diodato

Seat Music Awards 2021 intervista a Irama

Seat Music Awards 2021 intervista a Francesco Gabbani

Seat Music Awards 2021 intervista a Dj Matrix

Seat Music Awards 2021 intervista a Alessandra Amoroso

Seat Music Awards 2021 intervista a Aka 7even

Seat Music Awards 2021 intervista a Orietta Berti

Intervista Loredana Errore C'è vita in attesa del tour

Intervista a Silvia Salemi da I sogni nella tasche a Raffaella Carrà

Fabio Rovazzi La Mia felicità

Max Pezzali LIVE 2021 Data Lignano Sabbiadoro