21 Dicembre 2020
Condividi su:
21 Dicembre 2020

TESTO & CONTESTO: “PETROLIO” DI CRANIO RANDAGIO versi che, a 4 anni dalla scomparsa, suonano ancora attuali

Il Prof di latino, nel giorno in cui il rapper avrebbe compiuto 26 anni, analizza per noi il testo del brano simbolo di Cranio

Condividi su:

Cranio Randagio Petrolio. Amici preparati e impreparati, ritorno ad analizzare testi dopo una parentesi di silenzio.

Ho pensato a lungo a cosa avrei detto dopo questo periodo di assenza; mi sono chiesto quale sarebbe stato, e di che tipo, il primo testo che, in positivo o in negativo, avrebbe guadagnato la mia attenzione. Perché, dopo un silenzio ‘scelto’, la prima parola deve sempre meritare di esser detta.

Confesso che i titoli del futuro Festival di Sanremo, rivelati qualche giorno fa, mi hanno fatto temere il crollo definitivo della penna: La genesi del tuo cuore, Glicine, Bianca luce nera, Chiamami per nome (come vuoi che altrimenti ti chiami?!) mi hanno fatto presagire la sensazione che proverò nei confronti di simili prodotti della scrittura pop contemporanea.

E, anche se è vero che un titolo (brutto!) non è tutto e che a cambiar idea non si fa mai tardi, mi sono detto: “Prof, scrivi qualcosa prima… ché è meglio!”.

Complici Massimiliano Longo (che ci teneva particolarmente a questo omaggio) e i ricordi di Facebook, mi imbatto in Cranio Randagio, il rapper italiano morto, appena ventiduenne, nel 2016, che oggi avrebbe compiuto 26 anni.

Non ho intenzione di scrivere un articolo nei toni della commemorazione: di facile retorica trenodica su questo ragazzo se n’è fatta tanta, anche di moralismo se n’è fatto tanto.

Io guardo ai suoi testi, io voglio restituire al ragazzo quell’attenzione che avrebbe voluto avere: una lente di ingrandimento sulle sue parole, non sulla vita privata o sulla tragedia personale. Avrebbe voluto fare musica Cranio Randagio. E io della sua musica parlerò.

Petrolio, pertanto, è la mia scelta. Ascoltiamola, perché le canzoni vanno ascoltate, mai solo lette.

 

CRANIO RANDAGIO PETROLIO: LA SOLITA RABBIA?

Del binomio rabbia-rap si parla da sempre.

Anzi, diremmo che la rabbia è proprio la matrice etica del genere. Ma il manierismo è alle porte: i rapper sono tutti inca**ati, i rapper mandano il mondo a farsi f***ere, la società è una m**da.

Non a caso, i rapper/trapper italiani mediocri – non mi riferisco certamente a quelli del livello di Rancore o Murubutu, ma a coloro che hanno scelto di non lasciare un segno – replicano le stereotipie del genere (l’insulto, il sessismo, i paradisi artificiali), pensando di darci la sensazione di una vita ai margini.

Non hanno cultura e ci sottovalutano; si difendono pure dicendo che fanno “denuncia”, quando noi vorremmo dir loro che anche in una sfida di turpiloquio saremmo in grado di batterli.

Poi c’è la rabbia necessaria, che non è necessariamente esponenziale: è graffiante, ma è vera perché si macchia di accenni di poesia.

Io lo leggo così, il testo di Petrolio. Niente di straordinariamente nuovo: la denuncia, a partire da un’esperienza privata, di un’insofferenza nei confronti degli inganni di un tempo, persino degli inganni concepiti da sé stessi.

Insofferenza contingente, che in alcuni momenti affida alla parola la capacità, però, di essere universale. Vi faccio vedere.

CRANIO RANDAGIO, PETROLIO: TESTO & ConTESTO

È un testo autobiografico, in cui l’io si muove in uno spazio ampio: dal mondo conosciuto ed esplorato alla stanzetta di casa, invasa dalle carte su cui chi scrive prolunga la sua vita.

Ho tolto i sassi dalle scarpe
e levigato i calli
da Roma nord fino alle Ande
diventando grande
Ho fatto passi in queste lande
degni dei giganti
per ritrovarmi in ogni caso
a casa fra le carte.

Diventa centrale, nel testo, la figura della madre, che richiama alle leggi della vita: al successo, all’affermazione economica, alla necessità di conformarsi al sistema. D’altronde chi vive la privazione non ha una visione intellettuale delle cose, vuole solo che la privazione finisca. Per sé e per le persone che ama.

E cantami il tuo nuovo pezzo
mi diceva mamma
mentre singhiozzava nella stanza
Mi chiedeva di portarle il testo
ché non mi capiva poverina
Aveva testa altrove
affitto e la benzina.

Lui vorrebbe dirle che quel mondo ‘lustrato’ non è migliore; anzi, uccide più profondamente. Perché uccide la verità dell’ispirazione, uccide la sincerità del sentire, porta al sacrificio di sé stessi.

Lei mi vuole ai talent
Dice che il talento vale il doppio quando è in copertina
Non ci arriva che mi dovrei ricoprire di mantelli come Harry fino a scomparire
Qua la fama è fieno nel fienile
E se il fattore arriva infilza col forcone fotte tutte le tue aspettative
è facile perire.

Il ritornello è la parte meno originale, a mio avviso, ma richiesta dalla struttura della canzone.

Non mi piace pensare al suo valore profetico, a un’anticipazione, come tutti hanno detto, della morte che Cranio Randagio avrebbe scelto per sé. Preferisco guardare al senso complessivo del brano: è l’espressione di una possibilità di elevazione che l’artista sradicato si riconosce.

Quando tutto è inquinato, l’artista si erge sulle cose, pur se con una macchia di petrolio sul dorso. Anche con un pizzico di presunzione aristocratica.

Io volerò, io volerò via (volerò via)
come un gabbiano pure se il petrolio mi pesa sul dorso smorzando la scia
Io volerò via, io volerò via
perché nel cielo c’è molto di più
che in questa terra sbranata da gru
che in questo oceano sempre meno blu.

Seguono il ritornello quegli accenni di poesia di cui vi parlavo, quelli che rendono la rabbia privata una rabbia di tutti.

Dammi un motivo per restare
per mollare l’ancora
Qui dove tutto è un detestare
ciò che l’altro fa
Ci hanno oppressi per testare
quanto è forte l’anima
Per quanto a pezzi possa amare
un giorno spirerà

“Ci hanno oppressi per testare quanto è forte l’anima. Per quanto a pezzi possa amare un giorno spirerà”: ogni volta che rileggo questa frase, trovo il motivo della canzone. A volte una frase è tutta la canzone, le conferisce l’intero diritto di essere.

In questa frase c’è il sentimento della consapevolezza del dolore e insieme della resistenza. E c’è forse la sensazione di essere vittime di un esperimento più grande, che va oltre il perimetro della nostra piccola vita.

Nella seconda strofa ritorna la dimensione personale. Capita che il successo arrivi e ti sottragga al “marciapiede” in cui vivevi “ribaltato fino al giorno prima”, “triturato (…) a rifiutar la vita”. E ti ritrovi tra “morti vivi”, sotto il “flash di un obiettivo”. E ti ritrovi ripulito dal sistema (“il nuovo Ed Sheeran / La bella voce, la chitarra, la faccia pulita”), ma in un mondo “senza obiettivi”.

C’è il riferimento esplicito a X Factor, all’esperienza televisiva che il cantante ha sofferto, probabilmente già allusivamente evocata nella prima strofa (“il fattore arriva e infilza col forcone tutte le tue aspettative”) .

Capita poi che il successo svanisca e che quell’illusoria parentesi abbia solo rallentato la naturale corsa del vento.

La gente si dimentica,
si scorda in un secondo
anche soltanto che tu possa stare al mondo
Ma come disse un sommo dall’alto del suo intelletto
Non puoi fermare il vento,
solo fargli perder tempo
.

Nel finale si riconferma la scelta alta. Cranio Randagio vuole il senso profondo delle cose, non l’apparente splendore delle forme: “Dammi un motivo per regnare, mica una corona”.

Smessi i panni dell’artista ribelle, parla infine al sistema, al “vero sovrano di ‘sta roba”. Cerca un ponte e persino intenerisce nella sua richiesta di essere ascoltato, come inteneriscono tutti i giovani che rifiutano il mondo ma non vorrebbero mai smettere di abitarlo.

Voglio spiccare fra la gente
dirgli che funziona
Quando dai tutto per qualcosa
fino alla psicosi
prima o poi si esulta
Te lo giuro, sì
ci spero ancora
Dai, spalancami le porte
Parlo con te, il vero sovrano di ‘sta roba
quello che ascolta e diffonde
Io ho qualcosa di importante
da dovervi raccontare
Nessun “non ce la farai”
vale quanto un “non mollare”.

CRANIO RANDAGIO, PETROLIO: SCRUTINIO FINALE

Era giovane la scrittura di Cranio Randagio. Aveva quelle contraddizioni interessanti che meritano attenzione: era privata e universale, era concreta e metaforica, sconveniente ma anche ingenua.

Io ho sempre letto con interesse Petrolio, anche grazie al suono di quella voce che non aveva le cadenze articolatorie scontate dei rapper e faceva registrare delle peculiarità del flow volte a enfatizzare il collegamento tra alcune parole chiave.

Provo a ipotizzare l’evoluzione che avrebbe potuto avere la sua scrittura e la immagino oggi un po’ meno inc****ta, con armi più affilate a combattere il sistema: la discografia, la tv, il mercato o più semplicemente la tirannide del pensiero.


In Copertina

Amici 20: scopriamo quali sono i ragazzi che hanno conquistato più seguito sui social

Dopo aver scoperto come stanno andando i primi inediti lanciati dal programma, ora passiamo ai social.

Sanremo 2021: pubblicato il nuovo DPCM. Festival a rischio?

Il Presidente del Consiglio ha firmato il nuovo DPCM. Sanremo 2021 è sempre più a rischio. Le parole di Enzo Mazza della Fimi e di Vito Gitto di ADCI.

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #2: in testa Sfera Ebbasta, Capo Plaza e Harry Styles

Le classiche di vendita Fimi premiano anche questa settimana Sfera Ebbasta tra gli album, Capo Plaza tra i singoli e Harry Styles tra i vinili.

Pagelle ai nuovi singoli in uscita il 15 gennaio 2021 a cura del critico musicale

Emma & Alessandra Amoroso, Ermal Meta, Filo Vals, Madame e Fabri Fibra e tanti artisti emergenti nell'appuntamento di oggi.

Classifica Radio Earone Settimana #2: Vasco ancora primo. Ottimo esordio del nuovo singolo di Takagi & Ketra con Mengoni e Frah Quintale

Una canzone d'amore buttata via di Vasco Rossi è ancora al primo posto della classifica radio Earone. Esordio nella Top Ten per Takagi & Ketra.

Classifiche radio Earone: alcuni importanti dati sulle 53 settimane del 2020

Il 2020 è in archivio. Scopriamo qualche curiosità legata alle 53 classifiche earone, analizzando quelle radio e televisione.

Chi li ha visti? Scopriamo cosa fanno oggi i protagonisti della prima edizione di Amici di Maria De Filippi (Saranno famosi)

Cominciamo con la prima edizione di Amici ovvero Saranno Famosi.

TESTO & CONTESTO UN SORRISO DENTRO AL PIANTO

Torna il nostro Prof. di Latino, Davide Misiano, che oggi analizza per noi il testo del nuovo singolo di Ornella Vanoni.

Emma e Alessandra Amoroso: "Pezzo di cuore è un nostro romantico ritorno alle origini, moderno nei suoni" ( testo e audio )

Dardust e Davide Petrella firmano il duetto, tra i più attesi degli ultimi dieci anni.

X Factor ecco alcuni artisti noti che sono stati scartati dal programma

Dopo aver approfondito l'argomento su Amici di Maria De Filippi, andiamo a scoprire di più sugli artisti scartati da X Factor.

Release date 2021: l'elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2021

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Claudio Cecchetto: “Sanremo è un transatlantico, il mio è un tender di giovani talenti”

Proseguono i lavori per la prima edizione del Cecchetto Festival, il contest web organizzato dall'eclettico artista e talent scout Claudio Cecchetto.

Videointervista a Emma e Alessandra Amoroso: "Ecco Pezzo di cuore... le canzoni non si scelgono, arrivano!"

Le due artiste raccontano questa nuova canzone e ci svelano anche le canzoni preferite l'una del repertorio dell'altra .

Videointervista a Takagi e Ketra: "Volevamo sorprendere e con Mengoni e Frah Quintale... ci siamo riusciti!"

Il nuovo singolo di Takagi e Ketra Venere e Marte è una sorpresa. Un brano che permette di scoprire una sfaccettatura inedita del duo di producer.

Videointervista a Marco Filadelfia: “Un viaggio nella fantasia dove ho voluto dare sfogo alla mia creatività”

E' uscito il nuovo singolo di Marco Filadelfia Jumanji, brano che descrive con maestria l’ambiziosa vita dei giovani d’oggi.

Videointervista a Viola Nocenzi: “Se devo dire 'Ti Amo'... lo faccio con una canzone!”

E' uscito Viola Nocenzi, l'omonimo album della cantautrice romana, composto da 7 tracce e anticipato dal singolo Lettera Da Marte.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Musica italiana... 53 singoli fuori questa settimana, 116 da inizio 2021... Houston, abbiamo un problema!

Nuova Musica italiana, di questo si occupa principalmente All Music Italia e, come tale, riceve giornalmente comunicati stampa che annunciano l'uscita di nuovi singoli. Accanto a Ermal Meta, Emma con Alessandra Amoroso, Madame, Mario Biondi, per citarne qualcuno fuori questa settimana, ci ritroviamo un sacco di nomi a noi sconosciuti da approfondire. Il problema è...

News

Amici 20: scopriamo quali sono i ragazzi che hanno conquistato più seguito sui social

Dopo aver scoperto come stanno andando i primi inediti lanciati dal programma, ora passiamo ai social.

Michele Pecora: “In Cima Al Mondo”, brano ispirato alla storia di Maradona

E' uscito il nuovo singolo di Michele Pecora In Cima Al Mondo. Brano ispirato alla figura di Diego Armando Maradona, il campione scomparso due mesi fa.

Takagi & Ketra lanciano un appello a Vasco Rossi dai microfoni di Radio Italia Anni 60 Roma

I due Producer sono attualmente impegnati con la promozione del loro ultimo singolo, "Venere e Marte".

Sabato all'insegna degli Amici di Maria De Filippi con Emma, Alessandra Amoroso e Irama

Ospite di Amici anche Tecla, seconda classificata tra le nuove proposte del Festival di Sanremo 2020 .

Sanremo 2021: pubblicato il nuovo DPCM. Festival a rischio?

Il Presidente del Consiglio ha firmato il nuovo DPCM. Sanremo 2021 è sempre più a rischio. Le parole di Enzo Mazza della Fimi e di Vito Gitto di ADCI.

Laura Pausini, speciale performance di “Io Sì” alla cerimonia di inaugurazione degli International Peace Honors

Nuovo traguardo per Laura Pausini, che rappresenterà l'Italia alla Cerimonia Online di inaugurazione degli International Peace Honors del 17 gennaio.

Davide De Marinis: il nuovo singolo “Mi Sono Rotto” con Andrea Agresti e Claudio Lauretta

Dopo Andrà Tutto Bene #iorestoacasa, è ora uscito il nuovo singolo di Davide De Marinis Mi Sono Rotto. Coinvolti Andrea Agresti e Claudio Lauretta.

Le Vibrazioni In Orchestra di e con Peppe Vessicchio: il nuovo calendario del tour

A causa dell'emergenza covid, rimandato all'autunno 2021 Le Vibrazioni In Orchestra di e con Peppe Vessicchio. Ecco le nuove date del tour.

Sanremo 2021: se la tanto auspicata reunion fosse quella degli 883?

Le parole di Amadeus a RTL 102.5 sul Sanremo 2021 non sono passate inosserbate. Se sul palco dell'Ariston si celebrasse la reunion degli 883?.

Fiorella Mannoia: resoconto della conferenza stampa di presentazione del programma “La musica che gira intorno

In onda il 15 e 22 gennaio su Rai 1 il nuovo programma di Fiorella Mannoia La musica che gira intorno. Due serate ricche di ospiti musicali, ma non solo.

Amadeus torna a parlare di Sanremo 2021. Il pubblico, la nave, la sala stampa e gli ospiti... "Voglio un Festival nazionale!"

Il direttore artistico sembra avere le idee molto chiare su tutto... Abba, Elodie, Achille Lauro, la nave bolla, giornalisti e gli ospiti internazionali.

Giulia Molino torna con un nuovo singolo... fuori "Comm'a ll'aria" (testo e audio)

A tre mesi dall'ultima uscita con Lele Blade e Hal Quartier, nuovo brano Urban/Rap per la giovane artista.

Amici 20: ecco quali sono gli artisti che stanno andando meglio su Spotify e YouTube

Ad oggi sono quattro i brani già disponibili in digitale. Quelli di Sangiovanni, Leonardo, Raffaele e Deddy.

Venerus: in arrivo “Magica Musica”, l'album d'esordio dell'astro nascente del cantautorato italiano

Uscirà il 19 febbraio l'album di debutto di Venerus Magica Musica, già disponibile in preorder anche nell’edizione vinile e cd.

Febo: 12 storie d'amore e quotidianità nel nuovo album “Sognonauta”

Dopo una lunga attesa, ecco il nuovo album di Febo Sognonauta. Un ritorno atteso e anticipato da diversi singoli tra cui Fino in fondo feat. Giorgio Pasotti.

News
dalla discografia

StaGe! e Indies segnalano la situazione drammatica per il settore musica e spettacolo dal vivo

“Edizioni Curci - Una storia italiana da 160 anni” racconta la nostra musica

Soundreef: ammessa in CISAC, Confederazione Internazionale delle Società di Autori e Compositori

Nasce U.N.A. Unione Nazionale Autori: una casa per tutti gli artisti italiani

Danti e One Fingerz, firmato l'accordo con l'agenzia di management MK3

Ensi e Warner Chappell Music Italiana: rinnovata la collaborazione

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle ai nuovi singoli in uscita il 15 gennaio 2021 a cura del critico musicale

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 15 gennaio

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO UN SORRISO DENTRO AL PIANTO

La mosca Tzè Tzè

Il cast di Sanremo tra nomi noti e campioni di streaming. Ma Ugo li conosce???

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Rhove: un nuovo esempio di fusione tra urban italiano e rap francese nel nuovo singolo “Provincia” (testo e audio)

YSÈ: il nuovo “Re e regine (Des Erreurs)" in attesa dell'Ep “Pieces”

Tavo: resistenza e rigenerazione nel nuovo singolo “Rivoluzione”

Cristian Grassilli: il rapporto dell’uomo con il tempo, la gratitudine, l’amicizia nel nuovo album “Presente”

Stillpani: paranoie e vecchie ferite nel nuovo singolo “Pagine Vuote”

Dandy Turner: fuori “Due Cuori a Metà”, primo singolo per Visory Records

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #2: in testa Sfera Ebbasta, Capo Plaza e Harry Styles

Classifica Radio Earone Settimana #2: Vasco ancora primo. Ottimo esordio del nuovo singolo di Takagi & Ketra con Mengoni e Frah Quintale

Classifiche radio Earone: alcuni importanti dati sulle 53 settimane del 2020

Certificazioni FIMI settimana #1: Ligabue parte con tre dischi di platino tra "Start" e "7"

Classifica Spotify Settimana #1: nella Viral spiccano gli inediti di Amici

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #1: in testa Sfera Ebbasta, Vasco e i Queen

Recensioni

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Video

Claudio Cecchetto Intervista Cecchetto Festival

Emma Alessandra Amoroso Pezzo di cuore - Intervista video

Takagi e Ketra Intervista Venere e Marte

Astol Intervista Vediamoci Stasera

Roberta Morise Pierdavide Carone Intervista A Mano a Mano

I Desideri Intervista Lo Stesso Cielo

Ligabue Presentazione 77 + 7

Loredana Errore Intervista C'è Vita

Greta Zuccoli Intervista Ogni Cosa Sa Di Te

Claudio Baglioni Presentazione In Questa Storia che è la mia

Pamela Prati Intervista Mariposita

Renato Zero Presentazione Zerosettanta Volume Uno