21 Dicembre 2020
Condividi su:
21 Dicembre 2020

TESTO & CONTESTO: “PETROLIO” DI CRANIO RANDAGIO versi che, a 4 anni dalla scomparsa, suonano ancora attuali

Il Prof di latino, nel giorno in cui il rapper avrebbe compiuto 26 anni, analizza per noi il testo del brano simbolo di Cranio

Condividi su:

Cranio Randagio Petrolio. Amici preparati e impreparati, ritorno ad analizzare testi dopo una parentesi di silenzio.

Ho pensato a lungo a cosa avrei detto dopo questo periodo di assenza; mi sono chiesto quale sarebbe stato, e di che tipo, il primo testo che, in positivo o in negativo, avrebbe guadagnato la mia attenzione. Perché, dopo un silenzio ‘scelto’, la prima parola deve sempre meritare di esser detta.

Confesso che i titoli del futuro Festival di Sanremo, rivelati qualche giorno fa, mi hanno fatto temere il crollo definitivo della penna: La genesi del tuo cuore, Glicine, Bianca luce nera, Chiamami per nome (come vuoi che altrimenti ti chiami?!) mi hanno fatto presagire la sensazione che proverò nei confronti di simili prodotti della scrittura pop contemporanea.

E, anche se è vero che un titolo (brutto!) non è tutto e che a cambiar idea non si fa mai tardi, mi sono detto: “Prof, scrivi qualcosa prima… ché è meglio!”.

Complici Massimiliano Longo (che ci teneva particolarmente a questo omaggio) e i ricordi di Facebook, mi imbatto in Cranio Randagio, il rapper italiano morto, appena ventiduenne, nel 2016, che oggi avrebbe compiuto 26 anni.

Non ho intenzione di scrivere un articolo nei toni della commemorazione: di facile retorica trenodica su questo ragazzo se n’è fatta tanta, anche di moralismo se n’è fatto tanto.

Io guardo ai suoi testi, io voglio restituire al ragazzo quell’attenzione che avrebbe voluto avere: una lente di ingrandimento sulle sue parole, non sulla vita privata o sulla tragedia personale. Avrebbe voluto fare musica Cranio Randagio. E io della sua musica parlerò.

Petrolio, pertanto, è la mia scelta. Ascoltiamola, perché le canzoni vanno ascoltate, mai solo lette.

 

CRANIO RANDAGIO PETROLIO: LA SOLITA RABBIA?

Del binomio rabbia-rap si parla da sempre.

Anzi, diremmo che la rabbia è proprio la matrice etica del genere. Ma il manierismo è alle porte: i rapper sono tutti inca**ati, i rapper mandano il mondo a farsi f***ere, la società è una m**da.

Non a caso, i rapper/trapper italiani mediocri – non mi riferisco certamente a quelli del livello di Rancore o Murubutu, ma a coloro che hanno scelto di non lasciare un segno – replicano le stereotipie del genere (l’insulto, il sessismo, i paradisi artificiali), pensando di darci la sensazione di una vita ai margini.

Non hanno cultura e ci sottovalutano; si difendono pure dicendo che fanno “denuncia”, quando noi vorremmo dir loro che anche in una sfida di turpiloquio saremmo in grado di batterli.

Poi c’è la rabbia necessaria, che non è necessariamente esponenziale: è graffiante, ma è vera perché si macchia di accenni di poesia.

Io lo leggo così, il testo di Petrolio. Niente di straordinariamente nuovo: la denuncia, a partire da un’esperienza privata, di un’insofferenza nei confronti degli inganni di un tempo, persino degli inganni concepiti da sé stessi.

Insofferenza contingente, che in alcuni momenti affida alla parola la capacità, però, di essere universale. Vi faccio vedere.

CRANIO RANDAGIO, PETROLIO: TESTO & ConTESTO

È un testo autobiografico, in cui l’io si muove in uno spazio ampio: dal mondo conosciuto ed esplorato alla stanzetta di casa, invasa dalle carte su cui chi scrive prolunga la sua vita.

Ho tolto i sassi dalle scarpe
e levigato i calli
da Roma nord fino alle Ande
diventando grande
Ho fatto passi in queste lande
degni dei giganti
per ritrovarmi in ogni caso
a casa fra le carte.

Diventa centrale, nel testo, la figura della madre, che richiama alle leggi della vita: al successo, all’affermazione economica, alla necessità di conformarsi al sistema. D’altronde chi vive la privazione non ha una visione intellettuale delle cose, vuole solo che la privazione finisca. Per sé e per le persone che ama.

E cantami il tuo nuovo pezzo
mi diceva mamma
mentre singhiozzava nella stanza
Mi chiedeva di portarle il testo
ché non mi capiva poverina
Aveva testa altrove
affitto e la benzina.

Lui vorrebbe dirle che quel mondo ‘lustrato’ non è migliore; anzi, uccide più profondamente. Perché uccide la verità dell’ispirazione, uccide la sincerità del sentire, porta al sacrificio di sé stessi.

Lei mi vuole ai talent
Dice che il talento vale il doppio quando è in copertina
Non ci arriva che mi dovrei ricoprire di mantelli come Harry fino a scomparire
Qua la fama è fieno nel fienile
E se il fattore arriva infilza col forcone fotte tutte le tue aspettative
è facile perire.

Il ritornello è la parte meno originale, a mio avviso, ma richiesta dalla struttura della canzone.

Non mi piace pensare al suo valore profetico, a un’anticipazione, come tutti hanno detto, della morte che Cranio Randagio avrebbe scelto per sé. Preferisco guardare al senso complessivo del brano: è l’espressione di una possibilità di elevazione che l’artista sradicato si riconosce.

Quando tutto è inquinato, l’artista si erge sulle cose, pur se con una macchia di petrolio sul dorso. Anche con un pizzico di presunzione aristocratica.

Io volerò, io volerò via (volerò via)
come un gabbiano pure se il petrolio mi pesa sul dorso smorzando la scia
Io volerò via, io volerò via
perché nel cielo c’è molto di più
che in questa terra sbranata da gru
che in questo oceano sempre meno blu.

Seguono il ritornello quegli accenni di poesia di cui vi parlavo, quelli che rendono la rabbia privata una rabbia di tutti.

Dammi un motivo per restare
per mollare l’ancora
Qui dove tutto è un detestare
ciò che l’altro fa
Ci hanno oppressi per testare
quanto è forte l’anima
Per quanto a pezzi possa amare
un giorno spirerà

“Ci hanno oppressi per testare quanto è forte l’anima. Per quanto a pezzi possa amare un giorno spirerà”: ogni volta che rileggo questa frase, trovo il motivo della canzone. A volte una frase è tutta la canzone, le conferisce l’intero diritto di essere.

In questa frase c’è il sentimento della consapevolezza del dolore e insieme della resistenza. E c’è forse la sensazione di essere vittime di un esperimento più grande, che va oltre il perimetro della nostra piccola vita.

Nella seconda strofa ritorna la dimensione personale. Capita che il successo arrivi e ti sottragga al “marciapiede” in cui vivevi “ribaltato fino al giorno prima”, “triturato (…) a rifiutar la vita”. E ti ritrovi tra “morti vivi”, sotto il “flash di un obiettivo”. E ti ritrovi ripulito dal sistema (“il nuovo Ed Sheeran / La bella voce, la chitarra, la faccia pulita”), ma in un mondo “senza obiettivi”.

C’è il riferimento esplicito a X Factor, all’esperienza televisiva che il cantante ha sofferto, probabilmente già allusivamente evocata nella prima strofa (“il fattore arriva e infilza col forcone tutte le tue aspettative”) .

Capita poi che il successo svanisca e che quell’illusoria parentesi abbia solo rallentato la naturale corsa del vento.

La gente si dimentica,
si scorda in un secondo
anche soltanto che tu possa stare al mondo
Ma come disse un sommo dall’alto del suo intelletto
Non puoi fermare il vento,
solo fargli perder tempo
.

Nel finale si riconferma la scelta alta. Cranio Randagio vuole il senso profondo delle cose, non l’apparente splendore delle forme: “Dammi un motivo per regnare, mica una corona”.

Smessi i panni dell’artista ribelle, parla infine al sistema, al “vero sovrano di ‘sta roba”. Cerca un ponte e persino intenerisce nella sua richiesta di essere ascoltato, come inteneriscono tutti i giovani che rifiutano il mondo ma non vorrebbero mai smettere di abitarlo.

Voglio spiccare fra la gente
dirgli che funziona
Quando dai tutto per qualcosa
fino alla psicosi
prima o poi si esulta
Te lo giuro, sì
ci spero ancora
Dai, spalancami le porte
Parlo con te, il vero sovrano di ‘sta roba
quello che ascolta e diffonde
Io ho qualcosa di importante
da dovervi raccontare
Nessun “non ce la farai”
vale quanto un “non mollare”.

CRANIO RANDAGIO, PETROLIO: SCRUTINIO FINALE

Era giovane la scrittura di Cranio Randagio. Aveva quelle contraddizioni interessanti che meritano attenzione: era privata e universale, era concreta e metaforica, sconveniente ma anche ingenua.

Io ho sempre letto con interesse Petrolio, anche grazie al suono di quella voce che non aveva le cadenze articolatorie scontate dei rapper e faceva registrare delle peculiarità del flow volte a enfatizzare il collegamento tra alcune parole chiave.

Provo a ipotizzare l’evoluzione che avrebbe potuto avere la sua scrittura e la immagino oggi un po’ meno inc****ta, con armi più affilate a combattere il sistema: la discografia, la tv, il mercato o più semplicemente la tirannide del pensiero.


In Copertina

Top e Flop Aprile 2021: Laura Pausini e Franco126 al top... incerterzze su Achille Lauro ed Emanuele Aloia mentre per Federico Rossi è un crollo

Aprile dolce dormire! Così dice un famoso proverbio! Nel mese simbolo della primavera chi l'avrà spuntata? Ecco i nostri top e flop!.

Nella semifinale di Amici di Maria De Filippi Tancredi presenta "Balla alla luna" (testo)

Il brano sarà contenuto nel primo EP dell'artista, "Iride", in uscita il 14 maggio.

Eurovision 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 2 di 4

Seconda parte della guida ai brani in gara con le valutazioni del nostro esperto in Eurovision, Davide Maistrello.

La classifica aggiornata delle vendite di artisti lanciati da un talent show parte II - Gli album

Gli artisti del talent show di Maria De Filippi battono di gran lunga in fatto di vendite album quelli del programma concorrente .

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #18: per Rkomi... l'en-plein è servito!

Le classifiche di vendita Fimi premiano Rkomi primo dappertutto. L'album Taxi Driver è in testa tra album e vinili e Nuovo Range nei singoli.

X Factor 2021 uno dei possibili nomi smentisce... chi rimane in lizza per il dopo Cattelan?

Manca poco più di due mesi all'inizio delle registrazioni delle audizioni. Chi guiderà lo show di punta di Sky?.

PAGELLE NUOVI SINGOLI IN USCITA IL 30 APRILE 2021: Malika in piena forma, Povia.... lasciamo stare!

Baby K, Malika Ayane, Fasma, Sal Da Vinci e tanti artisti emergenti. Ecco le mini recensioni di Fabio Fiume.

Classifica Radio EarOne settimana #18: Purple Disco Machine si confermano in testa. Caparezza sul podio

La classifica radio premia Fireworks di Purple Disco Machine feat. Moss Kena & The Knocks. Caparezza sale sul podio.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista a Iva Zanicchi: “In autunno un nuovo disco e uno one woman show in tv”

E' uscito lo scorso 30 aprile il nuovo singolo di Iva Zanicchi Amore Mio Malgrado. Ne abbiamo parlato in una divertente videointervista.

Videointervista a Vasco Brondi: “Dopo la battaglia c’è una pace incerta, piena di ferite o piena di sollievo”

Il 7 maggio è il giorno dell'uscita del nuovo progetto discografico di Vasco Brondi Paesaggio Dopo La Battaglia. Annunciate anche le prime date del tour.

Videointervista a TY1: “L'hip hop nel tempo si è riscattato, uscendo dell'underground”

Il 7 maggio è il giorno dell'uscita in formato fisico e digitale del nuovo album di TY1 Djungle. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a GionnyScandal: “Sono diverso? No sono anti!”

Il 7 maggio è il giorno dell'uscita per Virgin Records del nuovo album di GionnyScandal Anti. Un progetto che arriva a due anni da Black Mood. .

Videointervista a Rkomi: “Vorrei sempre sorprendere chi mi segue!”

E' uscito il nuovo album di Rkomi Taxi Driver, progetto in cui si avverte un forte sapore cinematografico. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a Ibla: “Ringrazio la vita per questa meravigliosa esperienza”

Ibla, reduce dalla partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, pubblica il singolo Libertad, un brano in spagnolo ricco di significato. .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Primo Maggio Roma 2021: la musica che veicola messaggi importanti... Fedez, Michele Bravi (e Pio & Amedeo)

Primo Maggio Roma Michele Bravi, Fedez e lo scivolone di Pio & Amedeo. Ieri la musica dal vivo ha provato a ripartire e per farlo ha scelto il "Concertone". Su quel palco, da sempre portavoce dei diritti dei lavoratori, hanno trovato spazio, giustamente, anche alcuni messaggi su quanto sta avvenendo a livello sociale nel nostro paese. In...

News

I Jalisse ricevono una lettera di stima dal Presidente Mattarella... in attesa di poter ritornare, 25 anni dopo, a Sanremo

Il duo vuole far pervenire a Mattarella un brano, "Speranza in un fiore", dedicato a tutti i nonni scomparsi a causa della pandemia.

Nella semifinale di Amici di Maria De Filippi Tancredi presenta "Balla alla luna" (testo)

Il brano sarà contenuto nel primo EP dell'artista, "Iride", in uscita il 14 maggio.

Top e Flop Aprile 2021: Laura Pausini e Franco126 al top... incerterzze su Achille Lauro ed Emanuele Aloia mentre per Federico Rossi è un crollo

Aprile dolce dormire! Così dice un famoso proverbio! Nel mese simbolo della primavera chi l'avrà spuntata? Ecco i nostri top e flop!.

In arrivo il nuovo album di Angelica, "Storie di un appuntamento"

Il disco uscirà in versione cd e in vinile deluxe.

Terzo singolo da solista per Mobrici. Ecco testo e audio di "La fine"

"La Fine è un brano scritto lo scorso autunno... con questa canzone ho affrontato il tramonto della mia band, i Canova.

Giuseppina Torre è Cavaliere dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana"

La pianista e compositrice ha ricevuto l'onorificenza per essersi contraddistinta grazie alla sua musica e alle sue composizioni.

Giaime "Soli" è il nuovo singolo in duetto con Rose Villain (testo e audio)

Il brano arriva dopo le certificazioni oro e platino conquistate dall'artista negli scorsi mesi.

Amici di Maria De Fiippii - La semifinale: ecco resoconto, eliminazioni e i finalisti

Ospite prima del gran finale Ermal Meta con il suo nuovo singolo "Uno".

La classifica aggiornata delle vendite di artisti lanciati da un talent show parte II - Gli album

Gli artisti del talent show di Maria De Filippi battono di gran lunga in fatto di vendite album quelli del programma concorrente .

Sergio Sylvestre lancia "Motel California" all'insegna della spensieratezza

Il singolo vede la partecipazione di Alessia Labate, Roy Paci e Saturnino.

Dopo la nomination agli Oscar e il Golden Globe Niccolò Agliardi scrive la colonna sonora del film "Ostaggi" con Vanessa Incontrada

Per il cantautore è la terza collaborazione nel mondo del cinema dopo i film "Nove lune e mezza" e "La vita davanti a sé".

Laura Pausini ospite ai David di Donatello su Rai 1 per un'esibizione speciale sulle note di "Io sì"

L'evento andrà in onda in diretta su Rai 1 l'11 maggio.

Anche per Deddy in arrivo l'album d'esordio, "Il Cielo contromano"

All'interno dell'EP in uscita per Warner Music 7 canzoni di cui 3 inedite.

X Factor 2021 uno dei possibili nomi smentisce... chi rimane in lizza per il dopo Cattelan?

Manca poco più di due mesi all'inizio delle registrazioni delle audizioni. Chi guiderà lo show di punta di Sky?.

A dieci anni di distanza dall'ultima volta, Virginio, vincitore di Amici 10 torna nella scuola con "Rimani"

L'ultima apparizione del cantautore nel programma risale ad Amici Big del 2012. Nel frattempo il nuovo singolo è quasi a quota 1 milione di stream.

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

PAGELLE NUOVI SINGOLI IN USCITA IL 30 APRILE 2021: Malika in piena forma, Povia.... lasciamo stare!

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 7 maggio

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Gli Iside pubblicano il loro primo album Anatomia Cristallo

Il cantautore e Producer Matteo Costanzo fuori con l'album "Deserto"

Not Good lancia il trascinante singolo "Mai più" feat. Emis Killa e Rizzo

Lameba e Joyello rivisitano Franco Battiato degli anni '70 ne Il rumore del Silenzio

Ciao sono Vale racconta le forme dell'amore in “Tutto ciò che Vuoi”

Anice ha lanciato il nuovo singolo "Carillon"

Maggio: "Ora vorrei" è estratto dal primo album "Nel mentre (Lato A)"

Matteo Brento: "Ritornerò" è il profetico nuovo singolo

Miglio si racconta nel viaggio interiore di "Autostrade"

Classifica Spotify Settimana #18: Rkomi conquista la Top 50, ma continua la sfida tra Aka 7even e Sangiovanni

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #18: per Rkomi... l'en-plein è servito!

Classifica Radio EarOne settimana #18: Purple Disco Machine si confermano in testa. Caparezza sul podio

Certificazioni FIMI #17: Tiziano Ferro e Ultimo multiplatino. Nei singoli nuova certificazione per Sangiovanni

Classifica Spotify Settimana #17: Aka 7even e sangiovanni al top. Nella Viral entra Milva

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #17: colpaccio di Franco126! Molto bene i Nomadi

Recensioni

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Video

Tricarico Intervista Amore dillo senza ridere ma non troppo seriamente

Vasco Brondi Paesaggio Dopo La Battaglia

GionnyScandal Intervista Anti

Iva Zanicchi Intervista Amore Mio Malgrado

TY1 Intervista Djungle

Chadia Rodriguez Intervista Concerto Primo Maggio

Ginevra Intervista Concerto Primo Maggio

Rkomi Intervista Taxi Driver

Ermal Meta in versione... ologramma!!!

Motta Intervista Semplice

Extraliscio Intervista Concerto Primo Maggio 2021

Emanuele Aloia Intervista Sindrome di Stendhal