22 Novembre 2019
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
22 Novembre 2019

Le pagelle del critico musicale ai singoli italiani del 22 novembre 2019

Chiara Galiazzo, Jacopo Ratini, Tormento e Tiromancino... scopri le recensioni ai singoli in uscita oggi

Condividi su:

Pagelle nuovi singoli 22 novembre. Ma quante uscite questa settimana? Non bastavano le novità classiche, ci si mettono anche gli inediti di X Factor (che trovate recensiti qui)!

Ma io non mollo ed ho ascoltato tutto per raccontarvelo, a modo mio, con le mie sensazioni e le mie parole. Ecco a voi le nuove pagelle settimanali

Si ricorda che si tratta del solo parere di Fabio Fiume e non di tutta la redazione di All Music Italia e che i voti espressi al termine delle mini recensioni non mettono in relazione alcuna artisti diversi tra loro, ma essi sono attribuiti alla canzone in base alla carriera dell’artista che la propone ed all’importanza che essa assume nel percorso dello stesso.

Ebbene partiamo subito con le pagelle nuovi singoli in uscita oggi, 22 novembre.

Benedetto Alchieri – Moliére
Brano dal senso positivo, di ricerca verso la tranquillità che trova nell’arte del commediografo francese il senso figurato per riprendersi da ciò che non ci fa star bene.

Almeno provaci” dice il testo che Alchieri canta con piglio teatrale e buona maniera, adatta alle parole. Inciso gradevole, allegro e canticchiabile.
Sei ½

Matteo Alieno – Non mi ricordo
I ricordi sono qualcosa che ci popola la testa, qualcosa che ci portiamo dietro, almeno quelli importanti che scavalcano di certo pure cose che abbiamo fatto pochi minuti fa ma meccanicamente, senza metterci davvero dentro noi.

Non mi ricordo i libri di scuola, ma mi ricordo quando m’hanno bocciato”, “Non mi ricordo se ho messo in ordine casa, ma … mi ricordo di te e di me”.

Scrittura intelligente, musicalmente dettata da una chitarra molto british ed uno stare localmente sulla musica proprio alla maniera dei sudditi della regina.
Sette+

Altrove – Gelato all’amarena
L’inizio del brano lascia pensare ad un cantautorato in linea con quello che attualmente è di moda, invece ascoltando si trovano anche parecchi riferimenti vintage nella scrittura, anche proprio nella maniera di approcciarsi all’interpretazione e in alcuni innesti musicali.

Il brano è costruito bene ed è quel tipo di canzone che potrebbe farlo notare, proprio per alcune cose del testo che possono diventare virali se passate ad un pubblico ampio.
Sei ½

David Benedetto – Dimmi di te
Discorso pop che risulta orecchiabile ma che richiama pure cose già sentite, sia nelle strofe che nell’inciso. Inoltre le basse per l’artista sono decisamente proibitive, tanto che sarebbe stato meglio eluderle.

Ci voleva inoltre una chitarra più presente nell’inciso ed un basso più potente, proprio per sopperire a quella sfumatura che alla voce manca.
Quattro ½

Canova – Lento violento
Ironia nei confronti del quotidiano in un pezzo che è originalissimo anche nella metrica dell’inciso che sovverte le prevedibilità.

Scrittura intelligente sia dal punto di vista compositivo che letterario, dove pur restando nei confini di un linguaggio contemporaneo, ma si riesce a comunicare una storia di vita appunto quotidiana.

Cori vintage così come il finale in dissolvenza.
Sette

Celeste Caramanna – Never fooled myself
Ci sento un po’ di alcune cose di Paola & Chiara nelle intonazioni. Il pezzo, come quello delle sorelline milanesi è orecchiabile, basato quasi totalmente sulla musica e sugli echi che danno più leggerezza alla voce.

Manca un inciso più potente; quello che c’è sembra più un bridge.
Sei =

Andrea Castrignano – Luna
Mancava un’ennesima canzone intitolata Luna! Ci sono belle aperture ed un‘intenzione interpretativa che però trascina Andrea su un terreno dove è ancora troppo forte l’albero chiamato Ultimo per potergli permettere oggi di crescere in salute.

C’è bisogno di un filo di personalizzazione in più, ma il brano non è brutto… a parte il titolo.
Sei

Chiara Galiazzo – L’ultima canzone del mondo
Una voce bellissima e soprattutto personale spesso sprecata dietro a canzoncine che non ne valorizzavano la potenzialità, che s’intenda, non è solo l’estensione, ma soprattutto il colore.

Qui per Greenpeace Chiara mette voce su una composizione di Mahmood e Katoo che sembra calzarle a pennello, dove ci ricorda che in amore bisognerebbe sapere anche chiedere scusa; e l’amore è quello che dovremmo avere pure nei confronti della terra, così come le dovremmo delle scuse.
Sette +

Mirko Colombari – Si va
Voglia, o forse necessità, di fare cose nuove, cambiare, lanciarsi. Il tutto è scritto però in maniera un po’ generica o perlomeno facilona.

Dove si va col nostro portafoglio”? “Scegli un posto dove andare, apri la cartina e punta il dito”… canta Mirko; ma se il portafoglio non ce l’hai? Se non è così facile puntare il dito su una cartina, lasciare tutto e andare? Appunto, facilona dicevo.
Cinque =

Aida Cooper – Spaccami il cuore
I ben informati ricordano che questo brano era quello con cui Mia Martini non fu accettata al Sanremo del 1985, nel pieno del periodo del suo embargo televisivo per maldicenze.

Aida la riprende cercando di darle giustizia, ma c’è da dire che non siamo di fronte comunque ad una delle migliori canzoni incise dalla grandissima interprete, nonostante la prestigiosa firma di Paolo Conte. La Cooper la esegue comunque bene, ma non fa certo il miracolo.
Cinque

Emanuele De Francesco – Vivo
Si racconta su base pop/rock di come spesso si abbia bisogno di fare affidamento su se stessi solamente, perché gli altri non sono disposti ad ascoltarci. E Dio ci ascolta?

Le risposte non arrivano ed allora ecco che bisogna pensare a se stessi. Inciso più debole delle strofe.
Sei=

Teresa De Sio – Puro desiderio

Raramente Teresa si è espressa artisticamente con una ballata che fa dell’interpretazione vocale il suo punto forza; Qui è sorprendente per la forza che la sua voce sottile riesce a dare alle parole.

L’inciso in napoletano rende ancor più forte anche la bella melodia che non invidia nulla ai classici della canzone partenopea.
Sette ½

Diamine – Bolle di sapone
“La festa del Ringraziamento per un tacchino è un problema”… effettivamente ci avete mai pensato?

Sostanzialmente in questo brano intelligente Diamine racconta di quanti problemi che ci poniamo, e di come non ci rendiamo conto che a volte pure gli altri possano averne, ma siamo troppo presi da noi, dalle nostre noie inutili.

Eppure spesso siamo noi che abbiamo deciso di vedere tutto nero.
Sette

Marco Di Noia – Stella del pop
“Oggi Leonardo sarebbe una stella del poooop” è la frase su cui marcia questo brano che ha un testo sconclusionato e visionario… dopo qualche pillola proibita però.

E diciamo pure che 2 minuti dei 2:49 che dura la canzone, sono occupati da questa frase.
Tre

Elleblack – Ricordati chi sei
Il giovane rapper qui canta di ricordi, ma non di quelli di una vita che sicuro gli avrà dato esperienze, ma che è ancora troppo breve per parlare di cose passate come se fossero davvero un passato lontano.

Qui lo fa parlando a qualcuno che non c’è più, raccontandogli come se la passa, cosa gli è accaduto. E ci sta.
Sei +

Gipsy Fiorucci – Specchi di luce
Mi sembra di capire che il brano si rivolga alla musica, a come lei pervade la nostra e la indirizza.

Ed allora non capisco l’uscita dell’inciso che recita: “Specchi di luce, onde del mare, specchi di luce, stelle la notte”…. Cosa c’entrano col tema queste parole?

Peccato perché anche la struttura canzone e l’arrangiamento sulla voce, non erano malvagi. Sembra che l’inciso sia stato buttato un po’ così, a caso.
Cinque

Fortarezza – C’est moi
Indubbiamente ci sono le doti vocali, ma le trovo un po’ abusate, che non arrivano a dare giustizia alla proposta e distraggono da ciò che dice.

Se fai un giro sulle montagne russe, vieni rapito dai sali e scendi e non ti accorgi nemmeno del momenti di percorso dove questi non ci sono.

Alla fine il troppo storpia ed il brano finisce con l’avere un inciso che risulta fastidioso.
Quattro

Il Cubo Di Rubik Monocromo – Pesci rossi
Il pesce rosso è l’emblema della solitudine che c’è nelle nostre case. Lo vinciamo alle sagre, al luna park e lo mettiamo lì, nella sua boccia lasciandolo solo.

La band dal nome originale lo riprende ad esempio per descrivere la solitudine verso cui ci spinge il mondo; ci chiudiamo tutti nel nostro acquario e l’unica cosa che ci può salvare è l’amore.

La melodia è armoniosa ma l’unica pecca è che il pezzo non esplode. Resta quindi un bel racconto, ma non così usufruibile.
Sei+

Ilenia – Juste avant de partir
Versione in francese di Prima Di Andare Via di Giovanni Pellino in arte Neffa, che della sua matrice funky perde la parte black per acquisirne una dance non por piamente originale.

Bella e calda voce ma poco altro.
Cinque

Kaufman – Mi piace Chopin
Ammetto che quando ho letto il titolo di questo brano, ho temuto potesse essere cover di I Like Chopin di Gazebo, che per quanto leggero è senza dubbio una pietra miliare di un certo tipo di musica anni 80 e per tale intoccabile. Invece no, per fortuna.

E’ altresì un pezzo originale che ha bella distinzione strofa ed inciso, che si lascia ascoltare ed allo stesso tempo canticchiare. Non è il pezzo di Gazebo ma qualche effetto della decade edonista ce l’ha eccome.
Sette

Aurora Kuda – Non ci sto più
Tutto troppo sentito ed inciso troppo debole che non crea uno stacco importante dalle strofe.

Ci sarebbe voluto un arrangiamento diverso o per lo meno un tempo diverso, invece il brano ha la stessa battuta per tutta la sua durata e la cosa viene appesantita dall’intenzione interpretativa, sempre uguale.
Quattro ½

Federica La Rocca & Sire – Amore in contanti
Il bit suona internazionale si, ma pure parecchio abusato. Si parla di combattere per i propri sogni, qualunque essi siano con sforzi emozionali ma anche economici.

Nell’insieme è orecchiabile ma non aggiunge nulla a quello che già esiste, non evidenzia delle doti particolari.
Cinque ½

La Scelta & Mirko Frezza – Ho guardato il cielo
Sempre padroni del ritmo la band capitanata da Mattia Del Forno riesce a comunicare contenuti pur non rinunciando ad un’orecchiabilità oggettiva, ad una cantabilità riuscendo a risultare riconoscibili nonostante non abbiano all’attivo chissà quali successi discografici.

Qui c’è pure parte recitata dal romano Frezza che ricorda con la band che bisogna adottare un pensiero nuovo che si adatti al presente, perché tutti abbiamo diritto di guardare il cielo.
Sette

Le Figurine – Difendimi
Potrebbe avere un suo perché nobile questo brano che, come testo, denuncia la voglia di non essere un oggetto, di non omologarsi alla massa.

Però la resa, e non capisco perché, non si avvantaggia della forza che batteria, basso e soluzioni synth avrebbero dovuto conferire.

Quando parte l’inciso dovevano essere alzati gli bassi.
Sei =

Clicca su continua per la seconda e ultima parte delle pagelle nuovi singoli del 22 novembre.

Continua

In Copertina

CERTIFICAZIONI FIMI SETTIMANA #3: con le nuove soglie non piovono più dischi d'oro e platino

Le nuove soglie applicate da FIMI per i singoli hanno decisamente arginato lo streaming.

Top & Stop album italiani 2019: bene Ultimo e Marracash. Flop per Mannoia, Sanremo e gli Amici di Maria

Sale lo streaming ma crolla il volume delle vendite, sopratutto per il pop. Male anche i talenti di Amici e il Festival di Sanremo.

Skioffi no e Junior Cally sì? Stampa e politicanti, ma che fate?

A qualche mese di distanza da quella su Skioffi scoppia la polemica su Junior Cally. Ma perché si stanno usando due pesi e due misure?.

Aspettando Sanremo 2020. Viaggio nelle canzoni da riscoprire Ep.9

Continua il viaggio alla scoperta dei brani passati dal palco dell'Ariston che meriterebbero di essere riscoperti.

Festival di Sanremo 2020: l'ascolto in anteprima. Si parla di rabbia, guerra, amore e anche di politica

Oggi, 17 gennaio, la stampa ha ascoltato in anteprima i 24 brani in gara al Festival di Sanremo.

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 17 gennaio

Le recensioni ai nuovi singoli da Ghali a Thomas, da Romina Falconi a Mahmood. Ma non solo, recuperati anche i brani usciti la scorsa settimana.

Sanremo 2020, tutti gli autori delle canzoni del Festival

Sanremo 2020 autori (e produttori) delle canzoni in gara.Come ogni anno All Music Italia, da sempre attenta a quel che riguarda il mondo delle canzoni.

All Music Italia Awards 2019 - Scegli tu i migliori dischi del 2019

I dischi italiani usciti nel corso dell'anno divisi in cinque categorie, a voi la scelta.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista a Barbara Eramo: “La dualità è il cardine di tutte le cose...”

Intervista di presentazione di "Emisferi", il nuovo singolo di Barbara Eramo, primo tassello di un progetto che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Videointervista a Enrico Nigiotti: “Le canzoni d'amore mi hanno portato fortuna...”

"Baciami Adesso" è il titolo del brano che Enrico Nigiotti porterà al Festival 2020. Il 14 febbraio uscirà il nuovo album "Nigio", aspettando il tour in partenza a maggio.

Videointervista a Dardust: “E' stato il mio disco più difficile. Vivevo una tempesta...”

Videointervista di presentazione di "SAD Storm and Drugs", il nuovo album di Dardust che chiude una trilogia iniziata nel 2015 con "7" e proseguita l'anno successivo con "Birth".

Videointervista a Brunori Sas: “Non puoi giocare con il cuore della gente se non sei un professionista"

"Cip!" è l'album che segna il ritorno di Brunori Sas dopo 3 anni di silenzio. Un disco in cui il cantautore si è messo a nudo parlando delle varie sfumature dell'amore.

Videointervista a Scarda: “Non ascolto Tormentone da tanto. Non mi piace riascoltarmi...”

Videointervista a Scarda, il cantautore reduce dal buon riscontro del tour Finetormentone e che si sta preparando per un 2020 al lavoro sul nuovo album di inediti. .

Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare...”

Intervista di presentazione di "Stray Bop", l'album del duo Bardamù, composto dai fratelli Ginaski Wop e Alfonso Tramontana. Un esempio di contaminazione tra jazz e hip hop.

Intervista a Cecilia Quadrenni: “Esco Nuda? Nasce in seguito ad un incubo ricorrente...”

Intervista di presentazione di "Esco Nuda", il nuovo singolo della cantautrice senese Cecilia Quadrenni. Un inno al coraggio di essere se stessi.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Festival di Sanremo riflessioni sui direttori artistici: passati, presenti e futuri

Il grande carrozzone mediatico del Festival di Sanremo è ufficialmente partito e con esso, solita routine, tutte le polemiche del caso.Polemiche sulla lista dei cantanti che non sono mai abbastanza "big", che quando ci sono troppi artisti della nuova scena musicale non va bene, e quando ci sono troppe vecchie glorie allora hai fatto un...

News

"Che vita meravigliosa" è il titolo del nuovo album di Diodato. Ecco tracklist e copertina

Nell'album, il secondo pubblicato con Carosello Records, troveranno spazio anche alcuni singoli già pubblicati.

Sanremo 2020: svelate cover e duetti tra sorprese e qualche chicca

Sono stati annunciati i brani che gli artisti in gara porteranno in gara nella serata del giovedì, quella dedicata a duetti e cover. La valutazione sarà affidata esclusivamente all'orchestra.

Vinicio Capossela: fuori la personale rivisitazione del “Bestiario d'Amore”

Uscirà il giorno di San Valentino "Bestiario d'Amore", il nuovo progetto di Vinicio Capossela. Si tratta della rivisitazione dell'opera del XIII secolo di Richard de Fournival.

Top & Stop album italiani 2019: bene Ultimo e Marracash. Flop per Mannoia, Sanremo e gli Amici di Maria

Sale lo streaming ma crolla il volume delle vendite, sopratutto per il pop. Male anche i talenti di Amici e il Festival di Sanremo.

I Desideri pubblicano un nuovo album, arriva 96/97

I fratelli Salvatore e Giuliano Desideri, noti come I Desideri, pubblicano il loro secondo album che contiene anche il singolo "In bilico" con il featuring di Livio Cori.

Gianni Togni: una sfilata di parole tronche e sdrucciole nel singolo “Voglio Correre (Senza Freni)”

In attesa del ritorno live dopo 14 anni d'assenza, Gianni Togni ha pubblicato "Voglio Correre (Senza Freni)", terzo singolo estratto dall'album "Futuro improvviso".

Leo Gassmann annuncia "Strike", l'album di debutto

Nell'album tredici canzoni e un duetto con un altro giovane talento, Matteo Alieno.

Junior Cally, Mazza della FIMI: "Il rap è costituito da forme di linguaggio spesso molto crude e dirette."

"Il rap, e più in generale la musica urban, è costituito da forme di linguaggio spesso molto crude e dirette" afferma il CEO della FIMI.

Casa Sanremo sigla un accordo con la Rai e diventa ufficialmente "La casa del festival"

Consorzio Gruppo Eventi, da 13 anni attivo nella realizzazione di Casa Sanremo, raggiunge un importante traguardo.

Tartarughe in viaggio Giorgia presta la sua voce al cortometraggio di Greenpeace

Un cortometraggio animato per sensibilizzare le persone su un problema che mette a rischio le tartarughe marine.

Con Margherita Vicario e la sua "Giubbottino" inizia il decennio delle donne

Una canzone libera per liberarsi di tutte le parole che ci si strozzano in gola con i nostri amori e amanti.

Junior Cally la politica si schiera contro la sua partecipazione al Festival di Sanremo

Dopo le accuse arrivano le risposte del management e dell'artista.

Biondo in attesa del nuovo album debutta al cinema con È per il tuo bene

Saranno due i talenti di Amici di Maria De Filippi che debutteranno quest'anno al cinema .

Salmo fa marcio indietro. Il profeta del rap non sarà presente a Sanremo 2020

L'annuncio arriva dall'artista per mezzo dei propri social: "Non me la sento...".

Amici 19: i ragazzi si confrontano con la stampa prima del serale

I ragazzi della scuola si sono esibiti di fronte ad una giuria composta da giornalisti e blogger musicali.

News
dalla discografia

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Malcky G il più giovane rapper italiano firma un contratto con Universal Music Italia

ALESSANDRA FLORA firma un nuovo contratto da autrice con SUGAR MUSIC

FORTUNATO ZAMPAGLIONE firma con il Gruppo Sugar

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 17 gennaio

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 17 gennaio

Sondaggi

All Music Italia Awards 2019 - Scegli tu i migliori dischi del 2019

La mosca Tzè Tzè

Tiziano Ferro pubblica le chat con Marco Mengoni e Tommaso Paradiso

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

Malavoglia canta l'inno delle Sardine, "6000 Siamo una voce!"

Fuori l'album di Scrima, "Fare schifo". Nel disco collaborazioni con Mameli e Riccardo Zanotti

Benedetta Tirri debutta con il singolo "Ora silenzio", dedicato al nonno

Micol Martinez lancia il singolo "Buon anno amore mio"

La band SoulFtaara pubblica l'EP di debutto "Diverso"

Moca: la frenetica corsa verso il weekend nel nuovo singolo “Varanasi”

CERTIFICAZIONI FIMI SETTIMANA #3: con le nuove soglie non piovono più dischi d'oro e platino

Classifica Spotify Settimana #3: tra tha supreme e Marracash spuntano i Fsk Satellite...

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #3: Brunori conquista le charts, ma tha supreme e Marracash non mollano!

Classifica Radio Earone Settimana 3: Emma si avvicina alla vetta. Di Tommaso Paradiso la più alta nuova entrata

Classifica Radio Earone: le statistiche e le curiosità delle chart 2019

Certificazioni Fimi Settimana #2: è di Ultimo il primo singolo certificato con le nuove soglie

Recensioni

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Niccolò Fabi, Tradizione e tradimento cronaca di un bel disco

Emma: Fortuna, l’album più bello di Emma… ma solo fino al prossimo.

Video

Francesco Gabbani Intervista Viceversa Sanremo 2020

Enrico Nigiotti Intervista Baciami Adesso Sanremo 2020

Elay Intervista La voce di Lodi

Bluesy Intervista La Voce di Lodi

Dardust Intervista SAD Storm and Drugs

Brunori Sas Intervista Cip!

Gabriella Martinelli e Lula Intervista Aspettando Sanremo 2020

Matteo Faustini Intervista Aspettando Sanremo 2020

Tecla Insolia Intervista Aspettando Sanremo 2020

Marco Sentieri Intervista Aspettando Sanremo 2020

Leo Gassmann Intervista Aspettando Sanremo 2020

Fadi Intervista Sanremo Giovani 2019