11 Ottobre 2019
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
11 Ottobre 2019

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita l’11 ottobre (e i recuperi del 4!)

Marco Mengoni, Gianna Nannini, Lelio Morra, Malika Ayane e tanti emergenti nel nuovo appuntamento con Da Oggi in radio

Condividi su:

An To & Massi – Ridevano tutti di me

Si parla di bullismo, di faccende che in tanti ragazzi si trovano a subire: quelli che il gruppo trova strani, deridibili, emarginabili dopo essere stati però magari vessati a sufficienza. Il testo cammina in maniera pericolosa sulla linea sottile della caduta di stile, nello sbraco verso l’ovvietà di maniera, ma per fortuna riesce sempre a riprendersi in tempo. Il risultato non è eccelso ma può essere utile.
Sei

Malika Ayane – WOW (Niente aspetta)

Cambia nuovamente pelle la raffinata artista milanese che qui si prepara a festa, ambientandola in sonorità che ci riportano agli anni 80, ma di quelli black, quelli in cui iniziava ad affiorare un hip hop tipicamente di colore. Eppure il brano non appare avulso alla produzione dell’Ayane dove invece s’incastra alla perfezione e ne arricchisce il baule che diventa sempre più pesante, viste le tante cose fatte.
Sette

Amedeo Bianchi – Il bacio dell’alba

All’inizio ho addirittura pensato a Mango, poi il pensiero l’ho preso ed accartocciato quando è partito il testo, banale, su una storia finita in cui “ se un giorno l’alba ti regala un bacio, tu sappi è venuto da me”. E penso a quanto siano belli gli aforismi contenuti nei cioccolatini!
Quattro =

Antonio Capodanno – Me lo scrivo sul cuore

Ma cos’è? Tastierine che nemmeno al piano bar, con una voce anni 80 come impostazione e per giunta tutta lavorata, tutta artefatta. In alcuni passaggi mi ha ricordato Malgioglio, ma non l’autore di splendide canzoni iconiche per dive senza tempo, ma quello che cantava alcune brutture negli anni 80 che davvero pochi avrebbero potuto far peggio.
Due

Francesco Da Vinci – Nmnf

Nun me ne fotte” sarebbe lo sviluppo per esteso del titolo di questo pezzo in cui Francesco continua a cercare la propria strada, dando però l’impressione di brancolare nel buio, senza capire quale sia quella giusta. Le prova tutte ma questo impedisce all’ascoltatore di capire quale sia l’abito che gli sta meglio. Adesso è urban, in napoletano e pieno di effetti sulla voce, che per uno che sa cantare sono proprio deprecabili.
Quattro

Deneb – Solo

Complessivamente è uno snodo elettronico appoggiato però su una ritmica funkeggiata che rende meno freddo il risultato, soprattutto grazie al basso. La voce della vocalist Carlotta viene invece volutamente tenuta su una traccia quasi esterna, piena di echi, che comunque non ne nascondono le possibilità. Unico neo è che avrebbe meritato un inciso un po’ più articolato.
Sei

Dente – Adieu

La costruzione del brano ha una sua originalità ed il testo, pure con qualche passaggio facilotto, ha molti momenti poetici e soprattutto scenografici, in cui la mente può immaginare cose, fatti, luoghi. C’è qualche “e” un po’ troppo aperta ed una strana voglia di archi ad un certo punto, che sarebbero stati necessari.
Sei

Enzo Dong & Tedua – Limousine

Dong ha una velocità di freestyle invidiabile, che però qui viene infastidita letteralmente dagli effetti trap sulla voce. E’ non solo artisticamente, ma anche nel testo, un gemellaggio tra Genova e Napoli, con tanto di dedica ai morti per la tragedia del ponte Morandi. Si racconta della delusione di quando ti scambi promesse per la vita, ma poi si fanno percorsi ( qualcuno fortunato, qualche altro no ) che non ti permettono di mantenerle, che fan si che mancherai a quell’appuntamento.
Sei

Echo – Capire adesso

Abbastanza classica nella costruzione però nell’insieme piacevole, sia per il timbro personale della nostra, che per il senso melodico messo su. Si lascia seguore e si presta ad esecuzioni live che hanno già nel brano stesso scenografia semplice, ovvero primi piani intensi, giochi di mani e maniche svolazzanti e e poi ancora occhi, volto, capelli mossi dalle macchine del vento. La musica è anche la sensazione che ci riesce a dare no?
Sei ½

Niccolò Fabi – Scotta

Credo che Niccolò stia attraversando un momento personale di studio del mondo attraverso uno sguardo che affonda prima di tutto nella sensibilità. Ha sempre scritto molto bene, ma attualmente è ispirato in maniera esponenziale e la sensibilità con cui guarda e racconta le cose, è uno splendido cammino che ci permette d’intraprendere anche a noi tutti attraverso la sua voce.
Otto

Denise Faro – Intrappolata

Ballata cadenzata da una base synth con un riferimento chitarristico a dare un po’ di colore ed a creare appiglio da ricordare. Su di essa l’artista compie un esercizio di stile su cui sostanzialmente dà prova, bella visione delle sue doti canore. Resta però poco; una canzone orecchiabile ma anche piuttosto stereotipata.
Cinque

Fabri Fibra & Franco 126 – Come mai

Son diventato grande e li senti i pensieri, son diventati grandi anche i problemi”, canta uno dei principi dell’hip hop italiano, che qui cede l’inciso a quello che invece rappresenta una delle rivelazioni degli ultimi anni, Franco 126, e scritto con un altro pezzo della scuola romana di questi anni, Calcutta. La base è ipnotica, quasi da corridoio con la luce che sfarfalla in un film dell’horror e sulla quale si racconta come le cose possano cambiare lasciando una domanda da fare: Come mai?
Sette

Irene Ghiotto – Preghiera per tutti

Si chiama in causa la madre di tutte le preghiere il Padre Nostro, qui però pretesto per una nevrosi generale, che mette in relazione i nostri occhi, quel che vedono, con la paura di fondo che il marcio, il brutto che vediamo, a loro volta lo vedono gli altri guardando noi. E nevrotico è un po’ il risultato generale ascoltando il pezzo, per un’artista che non riesce a far quadrare bene la sua bravura e convogliarla verso pezzi giusti. Questo più del simpatico, pure articolato, non raccoglie.
Cinque ½

Paolo Jannacci – Canterò

Oltre che figlio d’arte del mai dimenticato Enzo, Paolo è già da anni un ottimo jazzista. Adesso con questo brano da il là alla sua carriera anche come cantante, qui per la firma del testo ad opera di Michele Serra. Le atmosfere sono sempre jazzate ed in più di qualche passaggio la mente corre inevitabilmente al padre, che non era così intonato ma era profondamente artista. Non so perché ma sento odore di Sanremo e questo brano per quel palco sarebbe stato perfetto… un po’ meno per le radio.
Sei

Junior Cally – Sigarette

Fresco di nuova faccia artistica ( ha mostrato il suo volto rinunciando alla maschera ) e del n° 1 agganciato nella album chart Cally, è pronto per l’avventura radio fin qui evitata. E’ un pezzo intimo in cui il nostro rivela di quanto sia piccolo il suo petto per il cuore che contiene e di come manchi l’aria senza di lei come dopo due pacchetti di sigarette, che effettivamente il fiato lo spezzano.
Sette

Mario Lavezzi & Franco Califano – Canto di sirene

Nata da un incontro e chiacchierata casuale avvenuta poco prima della scomparsa del Califfo, è frutto di un testo inviato da questi che Lavezzi non ha dovuto musicare, perché per paradosso, racconta, di come avesse già una musica inaspettatamente adatta. E non manca un cameo registrato con fil di voce che è sottolineatura di una vita tra musica e donne, una vita che, nonostante l’età, avesse ancora molto da dare di sicuro in termini autorali. Il risultato comunque è più “lavezziano” che “califanesco”, mi si perdoni il gioco di parole.
Sei ½

Jacopo Ligorio e Le Canzoni Giuste – Salame

Indubbiamente irriverenti ed ironici, persino teatrali, però va anche detto che il brano in questione è un po’ un calderone di cose, di situazioni tirate dentro, di frasi che si susseguono che saltano da un argomento all’altro. La genialità della cosa è un po’ dilapidata nel disordine.
Cinque

Ylenia Lucisano – La sintesi

Finalmente scanzonata Ylenia riesce a regalarci un pezzo allegro e strano, con un arrangiamento da carovana girovaga, quelle dei cartoni animati, con gatti grassi ed alti come uomini, cani che suonano e parlano con gli esseri umani giungendo in città. Troppo strana per la radio, ma se con un video a corredo originale, potrebbe avere fortuna nei circuiti televisivi.
Sei +

Rod Mannara – FanculoRod

Originale proposta che sfrutta un ricordabile “pappaparappa” che riecheggia tra chitarre funkeggianti ed una ritmica che avrei un tantino potenziato; intendo proprio la batteria che avrei salito di livello, sottraendola alle retrovie del sound. Ben interpretato con padronanza vocale, senza tralasciare la necessaria irriverenza che un testo del genere richiede.
Sette

Manul – In ombra

Qualcuno può dire a Manul che Nina Zilli c’è già? Troppi ghirigori per una voce invece bella tanto da potersi permettere di andare avanti più pulita e dritta, invece di costringere l’ascoltatore a storcere le proprie orecchie per seguirla. Qualche fioritura va pur bene e può esser distintiva, ma se tutta la canzone è affrontata così, viene pure a me di urlare distorcendo… però contro di lei.
Quattro =

Francesco Marzio – Lei o me

Testo particolare, di una lei che lascia il suo lui per un’altra lei, con lui che le intima un ultimatum perché non sa più reggere l’ambiguità di questo rapporto. La voce ha un bel colore però il brano soffre di un inciso melodicamente più solito rispetto alle strofe che procedono incalzanti.
Cinque

Lelio Morra – Gli aereoplani

L’arrangiamento musicale di questo nuovo singolo di Morra è molto 70’s , con parecchi passaggi dove sembra che da un momento all’altro debba entrare Cesare Cremonini. Il tutto è interessante perché tiene conto di una metrica e forma canzone pop originale, con gli incisi allungati, che sembrano sempre dover concludere ed invece così non è.
Sette

Gianna Nannini – La differenza

Sembra finalmente uscita, la Gianna, da una formula canzone che stava tendendo a ripetersi da Sei Nell’Anima in poi per approdare in un terreno da ballad rock meno platealmente orchestrale. Anche la tonalità s’è abbassata, cosa che renderà più facile l’esecuzione live, che ultimamente scricchiolava e non poco. Pezzo buono, sentito, maturo, proprio di un’artista speciale con diverse cose ancora da dire.
Sette

Néra – La cosa più bella che ho

Scorrevole e molto suonata, come poche cose ultimamente, ha un testo che gode di qualche passaggio intelligente, ma pure di qualche banalità di troppo. La voce è musicale sia nelle note basse che nelle alte dove riesce a restare piena, senza sbavature. Positivi ai nastri di partenza ma passibili di miglioramenti.
Sei+

Alessandra Nicita – Per nessun motivo al mondo

Alessandra ha scrittura classica, calzata a pennello, comoda per le sue possibilità vocali che sono più piene, di voce larga ed espressiva, più che acuta. Tali voci devono saper raccontare e qui la Nicita riesce benissimo. Non si è di fronte al miracolo, ma ad un brano perfetto addosso. Quello poi che farà la differenza magari arriverà.
Sei

Papaedge – Cristiano Ronaldo

Che brano pessimo e che spreco di una base mica così malvagia? E’ il testo che proprio è disordinato, in diversi momenti incapibile e si “bea” di un inciso davvero inutile, che se fossi Ronaldo lo citerei in giudizio. Ed il massimo del minimo si raggiunge con le citazioni di Material Girl di Madonna e addirittura l’ Adeste fideles!
Due

Giorgio Poi – Erica cuore ad elica

Sorvolerei sulla rima trovata per il titolo del brano che mi risulta pruriginosa, al limite del fastidio. Il pezzo è poi una storia però bella sensibile, che ha un rimando alle classiche ballad 80 nel finale col sax, contrapposto all’inciso che ricorda le entrate di quelli delle canzoni dei cartoni animati. Non è detto con accezione negativa, ma con la forza dell’immediatezza che invece queste avevano. Voce riconoscibile.
Sei ½

Psicologi – Ancora sveglio

Vomitavo al cesso una vita in eccesso” è la frase con cui inizia questo brano… e la cosa potrebbe anche bastarmi qui. Però sono masochista e vado avanti scoprendo che la cosa viene ripetuta spesso e nel mezzo si parla di droga addosso, qualche amico che sta fuori e qualcuno dentro, erba, filtri nel portafoglio, amici tossici e “ sono perso per strada come chi cerca la droga”. E le cose non migliorano andando avanti.
Tre

Riki – Gossip

Cambia musicalmente direzione in maniera decisa Riki, che si è preso una bella pausa prima di tornare. Cedendo il passo all’elettronica ha perso un po’ in personalità e la mia mente è corsa ad una decina d’anni fa, quando il principino di questo stile era Paolo Meneguzzi.Il tutto è un pizzico fragilino e strappa l’attenzione per 15 minuti, correndo il rischio di essere dimenticato in fretta.
Quattro

Rumori Dal Fondo – Abilità

I “rumori dal fondo” , mi si perdoni il gioco di parole, qui son ridotti all’osso. Il pezzo è molto classico dal punto di vinta strumentale, rinunciando completamente alla porzione ritmica ed affidandosi più alla forza del racconto di una voce, sì particolare, che gioca con archi ed arpeggi. Non male, anche se sa più di brano da chiusura di disco e non da promozione.
Sei

Scile – Non fumo più

Sensazioni indie che però restano tali quando arriva l’inciso che invece sposta la situazione più verso cose tipo Thegiornalisti, che nel frattempo sono però implosi. Il testo però è più discorso chiuso e manca di quelle frasi buttate nel mezzo proprie della più famosa ex band.
Sei

Marco Tansini – Where the eagle flies

Nato alle porte di Milano Tansini si è sin da giovanissimo si è avvicinato ad un mondo sonoro decisamente più americano, collaborando con molti artisti country, jazz e scrivendo anche diverse cose per artisti italiani poi approdati nelle manifestazioni più note. Qui mette in prima linea le sue conoscenze e ne viene fuori una ballata che non farebbe invidia ai più celebri acustic/rocker d’oltreoceano. Molto suonata.
Sei ½

Vicky – Fuori dagli schemi

Voce alla Noemi, un filino più esasperata, però al servizio di una canzone che pur descrivendo un modo di sentirsi, non riesce a restare impressa, così com’è urlata, finendo col risultare persino fastidiosa. Non mancano le possibilità, ma per il momento manca la canzone.
Quattro

Andrea Vigentini – Un giorno semplice

Ascolto questo brano che non è affatto malvagio, come non lo è la voce di Vigentini, calda e personale ma continuo ad associarne l’inciso a qualcosa che conosco e non mi viene in mente. Poi arriva l’illuminazione improvvisa: “Per dirti ciaaaaooo, per dirti ciaaaooo” del Tiziano da Latina. Non è una copia, s’intenda, virando giusto in tempo per non prendersi un’accusa, però l’assonanza è forte ed il pezzo troppo famoso per sfuggire e farla franca del tutto. Peccato perché nel complesso è molto carino.
Sei =

Precedente

In Copertina

Classifica Spotify Settimana #14: “Auto Blu” di Shiva & Eiffel 65 conquista la Top 20! Ma l'8D...

La prima classifica Spotify del mese di aprile premia il brano di Shiva & Eiffel 65 che supera quota 5 milioni e mezzo di stream. Ma l'8D conquista la viral!.

Amici XIX° edizione. La vincitrice è Gaia! Secondo Javier

Amici 19 vincitrice. Si è conclusa la XIX° edizione del talent show di Canale 5 con la vittoria di Gaia davanti a Javier. Terza Giulia e quarto Nicolai.

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: i Pearl Jam primi tra gli album. Nei singoli exploit di Roby Facchinetti

Le prime classifiche di vendita Fimi del mese di aprile premiano i Pearl Jam che fanno il loro esordio in vetta agli album. Tra i singoli primo Shiva, mentre Nitro guida la chart dei vinili.

Classifica Radio Earone Settimana #14: Levante fa tris e tiene a bada Lady Gaga

La prima classifica Earone del mese di aprile premia per la terza settimana Levante. "Andromeda" di Elodie torna sul podio. Entrano i nuovi singoli di Brunori Sas, Roby Facchinetti e Irama.

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita il 3 aprile

Ghali, Francesca Michielin, Jack Savoretti, Giulia Molino, Andrea Nardinocchi e tanti altri, emergenti compresi.

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 3 aprile

Radio date 3 aprile 2020Siamo arrivati all'appuntamento con il radio date, quello della settimana del 3 aprile.Siete pronti a scoprire le canzoni che ci terranno.

TESTO & ConTESTO: Anna, Bando... il Prof di latino entra nel mondo dei "giovani" (o ci prova)

"Ci beccavamo nel bando, sopra il Booster...". Insomma oggi con il Prof di latino ci buttiamo nella musica che funziona tra i nostri giovani.

#iosuonodacasa tutti i dettagli per gli artisti e il calendario in aggiornamento

È partita ufficialmente la serie di concerti #iosuonodacasa un modo per intrattenere ma, al tempo stesso, raccogliere fondi.

#Acasaconvoi grazie a Friends and Partners è realtà il calendario delle dirette degli artisti (articolo in continuo aggiornamento)

Ci sarà chi suonerà, chi incontrerà virtualmente i colleghi, chi leggerà dei libri... perché nessuno di noi resti mai solo a casa!.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Nyv: “Quando scrivo in francese sento di poter dire tutto quello che penso...”

E' uscito l'album d'esordio di Nyv Low Profile, un concentrato di sensazioni che disegnano un universo musicale peculiare e sfaccettato.

Intervista a Dolcenera: "Non sono controtendenza, sono semplicemente libera"

Si parla del nuovo singolo, "Wannabe", con Laioung, di Sanremo e dell'esordio musicale avvenuto quasi per caso.

Videointervista a Pino Scotto: “Le palle si vedono sulla lunga distanza... Piero Pelù a Sanremo? Mi sono vergognato per lui!”

E' uscito, per ora solo in digitale, "Dog Eat Dog", il nuovo album del vate del rock italiano Pino Scotto, anticipato dal singolo "Don’t Waste Your Time".

Videointervista a Giulia Mutti. Nel singolo "La testa fuori" il segreto per vivere un rapporto a due

Nel corso dell'intervista la cantautrice ha suonato il nuovo singolo per i nostri lettori.

Videointervista a Nuela: “Un altro talent? No, voglio continuare con il mio percorso”

E' uscito "Uova", il nuovo singolo di Nuela, lo stralunato e originale giovane artista che il grande pubblico ha conosciuto a X Factor dove ha presentato "Carote".

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Artista emergente: ecco l'esempio di come farsi ignorare dai siti musicali e dalle radio

Come dovrebbe comportarti un artista emergente nell'approcciarsi ad un sito web, al responsabile di una radio o a qualsiasi mezzo di promozione GRATUITO?Innanzitutto con educazione e rispetto e considerando che ognuna di queste realtà ha la facoltà e il diritto di scegliere quali contenuto pubblicare e quali no.Mi fa un po' tristezza dover parlare di...

News

Musica che unisce: dopo il successo in tv, ora la playlist è su Apple Music

Il progetto "Musica Che Unisce", nato con l’obiettivo di raccogliere fondi per la Protezione Civile, prosegue con una playlist su Apple Music.

Cesare Cremonini e Coca Cola: donazione per la Croce Rossa Italiana

Cesare Cremonini e Coca Cola hanno lanciato la campagna di crownfounding #ungiornomigliore, donando alla Croce Rossa Italiana 1,3 milioni di euro.

Joe Barbieri, Fabrizio Bosso, Luca Bulgarelli, Sergio Cammariere e Tosca, un brano per la Protezione Civile

E' uscito "Tu Io e Domani", singolo solidale a sostegno della Protezione Civile che coinvolge Joe Barbieri, Fabrizio Bosso, Luca Bulgarelli, Sergio Cammariere e Tosca.

Marco Masini: posticipato in autunno il tour teatrale (Biglietti)

A causa dell'emergenza sanitaria è stato posticipato all'autunno il tour teatrale di Marco Masini, che prenderà il via dopo il concerto evento all'Arena di Verona.

Giacomo Eva: dopo X-Factor, Amici e le esperienze come autore, ecco il primo singolo ufficiale

E' uscito "Un Salto Nel Vuoto", il primo singolo ufficiale del cantautore calabrese Giacomo Eva, già con una consolidata esperienza autorale alle spalle.

Spaghetti Unplugged Home edition. Ecco gli ospiti del quinto appuntamento

Jack Savoretti, Leo Gassmann, Cmqmartina sono solo alcuni degli ospiti di questo nuovo live.

Lous and The Yakuza feat. tha Supreme & Mara Sattei: fuori il remix di “Dilemme”

E' uscito "Dilemme (Remix)”, la nuova versione del singolo Lous and The Yakuza. Per l'occasione sono stati coinvolti tha Supreme e Mara Sattei.

Jack Savoretti: il brano benefico “Andrà Tutto Bene” è negli stores digitali

Il 2 aprile è il giorno dell'uscita in digitale di Andrà Tutto Bene", il brano che Jack Savoretti ha dedicato all'Italia. I proventi all'Ospedale Policlinico San Martino di Genova.

Achille Lauro: fuori “16 marzo”, una intima e struggente power ballad

E' uscito "16 Marzo", il nuovo singolo di Achille Lauro, che arriva dopo la sanremese "Me Ne Frego" e la risoluzione del contenzioso con Sony Music.

Rinviato in autunno anche il Noi due tour 2020 di Gigi D'Alessio

L'inizio del tour del cantautore napoletano slitta ad ottobre prossimo.

Amici XIX° edizione. La vincitrice è Gaia! Secondo Javier

Amici 19 vincitrice. Si è conclusa la XIX° edizione del talent show di Canale 5 con la vittoria di Gaia davanti a Javier. Terza Giulia e quarto Nicolai.

Danti feat. Luca Carboni e Shade: “Canzone Sbagliata”, un brano da cantare tutti insieme

Il 3 aprile è il giorno dell'uscita di "Canzone Sbagliata", il nuovo singolo del producer Danti, che per l'occasione ha coinvolto Luca Carboni e Shade.

Wrongonyou: tra “Atlante” e la nuova versione di “Milano Parla Piano”...

E' uscito il videoclip di "Atlante", nuovo singolo di Wrongonyou, che anticipa la pubblicazione della nuova versione dell'album "Milano Parla Piano".

Alex Britti: dopo le lezioni di chitarra è il momento degli... esami!

Dopo aver fornito lezioni di chitarra via social, ora Alex Britti ha pensato a un particolare esame di fine corso con un premio!.

"Ridicolo" è il nuovo brano, fuori a sorpresa, Andrea Nardinocchi

Il nuovo brano è prodotto dal duo di Producer Mamakass.

News
dalla discografia

Assomusica ringrazia il governo italiano e lancia un appello alla Commissione Europea

#IORESTOACASA: Siae regala musica e cinema agli under 30

SCF garantisce ripartizioni ai titolari dei diritti d'autore per 6 milioni di euro

Trovato l'accordo tra la De Marinis di Achille Lauro e Sony Music Italy

Covid-19 in Italia fermerà la crescita del mercato discografico con effetti gravissimi

AFI stanzia 100 mila euro a favore di imprese associate e dipendenti

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita il 3 aprile

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 3 aprile

La mosca Tzè Tzè

Fedez, il Codacons e le campagne di raccolta fondi

Testo & ConTESTO

TESTO & ConTESTO: Anna, Bando... il Prof di latino entra nel mondo dei "giovani" (o ci prova)

W la mamma

Morgan Bugo, Achille Lauro e tutto il trash che c’è vince contro la buona musica. Di chi è la colpa?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Emergenti

Francesco Sacco: le dolorose incomprensioni nel singolo d'esordio “Berlino Est”

Noa Planas: da “Il Collegio 2” al nuovo singolo “Noansia”

Lara: un arrangiamento senza tempo nel nuovo singolo “Alle Tre Di Notte”

Matteo Sica: il desiderio di vicinanza nel nuovo singolo “Ti Porterei”

Richi Rossini: la raccolta “Gli Amori Del Superuomo” si completa con il singolo “Lucia”

Andrea Biagioni lancia il video del singolo "Leva la rete"

Classifica Spotify Settimana #14: “Auto Blu” di Shiva & Eiffel 65 conquista la Top 20! Ma l'8D...

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: i Pearl Jam primi tra gli album. Nei singoli exploit di Roby Facchinetti

Classifica Radio Earone Settimana #14: Levante fa tris e tiene a bada Lady Gaga

Certificazioni FIMI settimana 13: Tiziano Ferro è di nuovo platino con "Nessuno è solo".

Classifica Spotify Settimana #13: un solo giorno di stream basta a Shiva per arrivare in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #13: a sorpresa The Weeknd primo in album e singoli!

Recensioni

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Video

Nyv Intervista Low Profile

Jacopo Ottonello Intervista Colori

Irama Intervista Milano feat. Francesco Sarcina

Francesco Bertoli Intervista Carpe Diem

Gianni Bismark Intervista Nati Diversi

Cordio Intervista Ritratti Post Diploma Vol II

Lowlow Intervista Dogma 93

Joan Thiele Intervista Operazione Oro

Laura Pausini Tiziano Ferro diretta Instagram

Rap Challenge Emis Killa Fred De Palma Lazza Random

Diodato Fai Rumore è l'inno dai balconi degli italiani nell'epoca del Coronavirus

Lourdes Non ci vogliamo più intervista