26 Luglio 2019
Condividi su:
26 Luglio 2019

Le Pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita il 26 luglio

Settimana con molti singoli di artisti emergenti. E come sempre ecco le recensioni di Fabio Fiume. Da Ainé a Santa Manu, da Tormento a Sara Galimberti

Condividi su:

Luglio volge al termine, l’Estate inizia a regalare pochi nuovi singoli di big della nostra canzone dopo la grande mole di uscite delle scorse settimane. In compenso trovano spazio tantissimi artisti emergenti e come sempre noi di All Music Italia, qui attraverso le mie orecchie e la mia penna, proviamo a dargli voce.

E’ tempo come ogni Venerdi di Da Oggi In Radio.

Si ricorda che si tratta del solo parere di Fabio Fiume e non di tutta la redazione di All Music Italia.

Inoltre i voti espressi al termine delle mini recensioni non mettono in relazione alcuna artisti diversi tra loro, ma essi sono attribuiti alla canzone in base alla carriera dell’artista che la propone ed all’importanza che essa assume nel percorso dello stesso.

Cominciamo subito con le pagelle dei nuovi singoli in uscita oggi, 26 luglio.

001 Best – Ultraviolet Gt

Rap proposto in inglese che segue più schemi internazionali che nostrani, non cerca la melodia nelle parti vocali ma lascia le atmosfere tutte alla base. L’Ultraviolet Gt del titolo è la luce ultravioletta usata dalla scientifica per scorgere particolari ed effettivamente se ne scorgono parecchi in questo pezzo di 001 Best, solo che non sono facilmente collocabili al momento nel nostro panorama musicale. Paradossalmente l’attenzione potrebbe arrivare prima dall’estero.
Senza Voto

Ainé – May day

Continua ad essere una proposta decisamente interessante tra la scena dei nuovi cantautori, anche se qui Ainé è interprete per la penna di Colapesce e Danti. Il pezzo è scorrevole e semplice in apparenza, ma in realtà è particolarmente ben strutturato ed il vestito pop nasconde in realtà degli accessori che colorano il mondo della dance e del soul. Il tutto ha un groove potente e squisitamente personale.
Sette ½

Joe Belushi & Sokka – Ho- la

Base dance bella tirata per questo rap che alla fine è adatto alla stagione, che ha dei passaggi nella base che mi fanno venire in mente i Vengaboys. Non c’entrano nulla né per approccio, né per tipo di dance eppure… We’re going to Ibiza non mi esce dalla mente. E’ comunque una di quelle canzoni che se sposata da qualche grande network potrebbe fare una bella strada nel presente, proprio perché tirata. Poi certo per il futuro e per i nostri ricordi non resta nulla o di sicuro restava di più We’re going to Ibiza.
Sei

Alessio De Palma & Dozb – Regalame

Allora potrei anche giustificare con una voglia di esportazione il fatto di non cantare in italiano così come potrei giustificare il fatto che si scelga di fare un pezzo con il sound, il reggaeton, che va per la maggiore adesso ed in tanti effettivamente ci provano. Non giustifico, assolutamente però, che il brano somigli ad almeno altri 3 o 4, cosa peraltro che in questo tipo di stile accade facilmente
Quattro

Jasmine Gabrielli – I’m fading

Nonostante la scelta sia elegante e fuori da ciò che propone la massa, Jasmine debutta con questo singolo senza liberarsi dell’effetto canzone cantata nella propria cameretta. Si percepisce però padronanza del proprio mezzo vocale, molto armonioso per colore e suadente per emissione, ed un gusto che viaggia per un binario ben preciso, che segue artiste internazionali più ricercate e meno di massa, anche quando avevano un successo di massa, tipo Dido. Per il momento senz’altro accettabile e meritevole di essere seguita.
Sei

Sara Galimberti – Ritratto

Per la nuova compilation Papik, Sara Galimberti ripesca questo brano che negli anni 80 fu portato al successo da Franco Simone a Sanremo 1985. L’esecuzione è classica, ma misurata in maniera eccezionale dando un peso potente alle parole di questo pezzo che ha dei bei passaggi sentimental/poetici che si beano di una nuova atmosfera che è calda come una serenata estiva, con tanto di sax finale che ti fa pensare che la sera si conclude bene.
Otto

Gara – Sei un disastro

E’ un po’ autobiografica questa canzone che celebra chi non primeggia mai, chi gioca a calcetto ma è un leone nel cuore ma un pulcino coi piedi e chi al saggio non sarà in prima linea. Chi non sgomma sul motorino ma cade rovinosamente. “ Sono un disastro” canta Gara, ma so prendere la chitarra e suonare, aprire la bocca e cantare. Il mondo sonoro è compreso tra pop come resa, rock nelle intenzioni e blues nelle sfumature. Simpatico ma poco radiofonico.
Sei ½

Francesco Giglio, Nawaim, Madras & Flo Rida – Touch me

Ancora una collaborazione internazionale di prestigio per il siciliano Giglio , scovando una voce femminile che gioca più sul colore che sulla potenza. Anche i suoni sono pieni di evocazione e rimandano a posti lontani con la mente. Flo Rida fa se stesso, ma ci mette il tocco di fama che non guasta.
Sette

Gli Innocenti – Per le cubiste

C’è ancora qualcuno che fa l’indie per davvero, senza contaminarla col pop. C’è più di un’idea che arriva dritta dagli anni 60, ma il brano s’ispira proprio a quel periodo, con un sound che potrebbe essere pure un Baustelle D.O.C, privati della brunezza della voce di Bianconi. Sa di vecchio, eppure è assolutamente attualissimo.
Sette

Kharis – Fuori

Trap a più non posso, che ha qualche soluzione carina a livello di motivo nella base, ovviamente tutta synth. Però mi chiedo se sia mai possibile che uno che “gioca con le parole” e la velocità con cui le adopera, nello scriver un testo, non sappia sostituire una parola con un’altra anziché cambiarle l’accento, o , in questo caso, metterla dove proprio non c’è per farcela stare metricamente? Non uccidete l’italiano per favore. ( Diversi non Divèrsi… ripetuto per altro due volte! )
Quattro

Caroline Kreutzberger – I colori della vita

Ecco la vita regala i suoi colori… i colori della vita …” diciamo pure che come frase non è proprio granché. Il concetto del pezzo però è abbastanza chiaro: la vita è un dono e ci regala colori vari e meravigliosi; non dovremmo mai dimenticare di apprezzare. Un po’ ripetitiva.
Cinque

Andrea Manocchio – Un Venerdi 17

Si parla di sfiga e della sua dissacrazione in questo brano che, a parte un interessante basso synth delle ntrofe, sembra poco più di una base midi. La voce di Andrea non è particolarmente il linea con la base negli incisi, dove quest’ultima avrebbe dovuto essere un po’ più potente, per non sembrare due corpi distinti e separati.
Cinque ½

Manolo Dj & Paolo Audino – Impreparato

Oddio per alcuni suoni mi sembra di risentire il Gam Gam! Audino, cantautore puro si presta a questa soluzione danzereccia. Non so a chi dei due possa tornare più utile perché, a meno che non sfondi la testa quell’impreparato ripetuto a più riprese, è davvero snervante e quanto meno svilente questo sound applicato a questa scrittura.
Quattro =

Davide Martini, Matthew F &Vsloboda – Love your star

Siamo nel 1989 e sta esplodendo la house. La cosa originale è il cantato in russo della vocalist Vsloboda che quei natali lì ha. Il pezzo ha un’alternanza di pieno ritmo e pause che in pista potrebbe funzionare, con classici momenti di crescita che richiamano il chiasso delle folle. Però quel senso di… passato resta molto forte.
Sei =

Monikà – Ti odio… ti amo

Voce alquanto strana: in alcuni momenti viene impostata e risulta quantomeno vetusta, in altri invece è sporca e quasi buttata lì, come se a cantare ci fosse una persona qualsiasi, che passa distrattamente davanti ad un microfono e gioca ad intonare. Sorvoliamo sul testo prevedibile e sulla canzone in generale di cui non resta granchè.
Quattro ½

Nevonash – Forte inganno

Sound a metà tra videogioco anni 80 e spot televisivo/radiofonico, di quelli che partono ad un volume superiore e ti fanno saltare o come minimo ti disturbano. Testo sempliciotto e voce lavorata elettronicamente che non permette certo di capire quali siano le doti del nostro.
Quattro

Lorenzo Palmieri – Un piano da inventare

Fermo restando che è per lo più insopportabile la voce lavorata elettronicamente in tutto il brano che, oltremodo, ha base che già è tutta synth, con unicamente una flebile traccia pianistica a dare un po’ di senso di sudore nella sua lavorazione. Il brano ha però un suo senso ben preciso musicalmente parlando, ricordando un certo tipo di cantautori, alla Pacifico per intenderci. Risulta però tronco.
Cinque ½

Panacea – Soltanto vivere di te

Rock come si faceva una volta, molto suonato con nessun aggiunta da studio. Ovviamente per proprietà dello stile scelto non si respira aria di novità, ma senz’altro almeno arriva una concezione di musica fatta senza escamotage. Nelle basse mi ha fatto pensare a Dave Gahan storico leader dei Depeche Mode.
Sei

PedroEqei3 – Jack & cola

Strumenti essenziali, per lo più ritmici, su cui è basata questa canzone che ha un’ottima soluzione nella variazione musicale, quando la chitarra diventa protagonista. Si parla di dipendenza, anche se si sovrappone quella affettiva a quella figlia del vizio e non è facile capire quale prevarrà.
Sei ½

Emanuele Picozzi – Sento solo il vento

Vocalmente può essere interessante Picozzi, perché ha più frecce al suo arco. Qui si bea di un brano che ha suono pop/soul e su cui può giocare con la voce, anche se avrei eliminato i punti in cui due tracce della stessa cantano all’unisono. Fa troppo vintage. Il brano, dicevo, è funzionale come esercizio dimostrativo ma resta poco.
Sei=

Tommy Riccio – ‘A primma vota c’ammo fatto ammore

E’ tutto talmente vecchio che il Colosseo potrebbe essere tranquillamente fatto passare come uno stadio di ultima generazione. Vecchio l’arrangiamento, vecchio il modo di cantare; è una canzone napoletana bloccata in un passato che non ha motivo per essere tirato fuori. E’ vero che Riccio non è l’ultimo sbarbato arrivato, ma l’evoluzione di altri colleghi coetanei non ha insegnato nulla?
Tre

Rovelli – Piccolastellablu

Comincia ad essere una moda diffusa, stile Coez, quella di unire un rap leggero con un cantato che è molto istintivo, poco studiato, per nulla tecnico, che fa sentire tutti in grado di poterlo ripetere senza sentirsi inadeguati. La scrittura è quindi contemporanea; ha una buona evoluzione e la base, nonostante completamente synth, si completa di suoni, come i fiati, che potrebbero essere riprodotti live, con strumenti reali, senza snaturare le intenzioni.
Sei +

Santa Manu – Coca cola

Vocalità piccola ma personale per raccontare su arrangiamento cantilenato delle passioni artistiche della sua vita. Ed il titolo è indubbiamente in contrasto, contrapponendo un andamento musicale annoiato a delle passioni che sono indubbiamente tutt’altro che annoianti, proprio in quanto passioni. Particolare comunque.
Sei ½

Savage – Died in your arms

Il producer italiano, famosissimo nella prima metà degli 80 come artista in prima linea, grazie ad un brani come Don’t Cry Tonight o Only You riprende qui un altro cult di quegli anni, il 1988 con l’esattezza, ad opera dei Cutting Crew. Il risultato è un trasporto in un mondo dance che però non suona attuale ma sempre figlio di quegli anni lì. Il paradosso è che in discoteca questo pezzo finirebbe già nell’angolo vintage.
Cinque

Street Clerks – Ho fame

La band si propone con questo brano che sarà trionfalmente cantabile a squarcia gola da tutti quelli che vivono male la prova costume, i kg di troppo… apparentemente. Perché in realtà il brano ha una grandissima morale, una doppia lettura nemmeno troppo nascosta, dove la fame è figlia di altre problematiche che non sempre sono raccontabili a tutti e si nascondono così dietro un’altra esigenza.
Sette

Mattia Toni – Nel week end

Dovrebbe essere la celebrazione dell’arrivo del week end, che in tanti aspettano dopo una settimana d’impegni. Il clima vacanziero e festaiolo ce l’ha, non solo nelle liriche che sono un invito alla leggerezza ed allo svago del partire, ma anche nel ritmo che, pur sfruttando suoni triti d’ambientazione dance, riesce a non cadere grossolanamente in somiglianze.
Sei

Tormento – 2 gocce di vodka

Sta vivendo una nuova vita artistica Tormento, che qui suona pop come forse quasi mai prima d’ora. Il pezzo gli permette pure degli accenni di canto vero e proprio, un po’ in linea con quanto fatto da artisti come Raige, che tra l’altro è tra gli autori del pezzo. In particolare il nostro tocca delle note basse nelle strofe mica male. Il testo racconta la ricerca dell’equilibrio nella coppia ed il pezzo può essere destinato a restare anche grazie alla frase furba “ Io sono Vasco e tu Albachiara”.
Sei ½

wLog – Zerodue

E’ la celebrazione della vita estiva al contrario, che non premia e parla di zone di mare, ma della vita di città. Il sound elettronico è minimal ma ha un bel groove, soprattutto nelle strofe, che fa pensare comunque alla notte. L’artista si conferma interessante nell’insieme, pezzi più o meno riusciti a parte.
Sei ½


In Copertina

Sanremo Giovani 2020: ecco i 20 semifinalisti da Folcast a Wrongonyou. Fuori Giulia Molino!

Tra i 20 nomi rivelazioni di Spotify, Ex talent e cantautori in rampa di lancio.

Anteprima Video: una lunga e intima riflessione personale nel singolo di Rosaspina “Sette Coltelli”

Sette Coltelli è il singolo d'esordio di Rosaspina. Il videoclip, girato a Como dal regista Mirko Salciarini è in anteprima su All Music Italia.

Laura Pausini svela il testo di "Io sì" (Seen) e parte il pre-save

Il brano uscirà in cinque lingue diverse in uno speciale EP digitale il 23 ottobre.

I Top e Flop di Amici di Maria De Filippi tra i gli artisti vincitori

Chi tra i vincitori del talent show di Canale 5, ballerini a parte, ha realmente concretizzato il proprio successo?.

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

Morgan Sindaco di Milano?È di qualche giorno fa la notizia che Morgan stia valutando l'ipotesi di candidarsi a Sindaco di Milano. L'idea è stata lanciata.

Sfera Ebbasta: dal 27 ottobre su Amazon Prime Video il film “Famoso”

Sarà disponibile in 5 lingue su Amazon Prime Video dal 27 ottobre "Famoso" il film di Sfera Ebbasta, diretto da Pepsy Romanoff.

ESCLUSIVA: torna Marco Guazzone. Il nuovo singolo è con Elisa

La cantautrice già negli anni passati ha condiviso il suo palco con Guazzone.

Spotify Italia lancia "Radar Italia" per sostenere gli artisti emergenti. Ma quali emergenti?

Tra i nomi coinvolti per il lancio Cara, Mara Sattei, Speranza e Venerus.

Festival di Sanremo 2021, fuori il regolamento. Ecco tutte le novità.

Cambiamenti, che onestamente non ci convincono appieno, anche per la gara delle Nuove proposte.

Area Sanremo 2020: ecco i nomi dei primi iscritti (in aggiornamento)

Quest'anno, a causa dell'emergenza sanitaria COVID-19, il limite delle iscrizioni sarà di 600 artisti.

Release Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista ad Aiello: “A volte è giusto che ognuno prenda la sua strada."

E' uscito il nuovo singolo di Aiello Che Canzone Siamo. Abbiamo contattato il cantautore per parlare del brano, di live, di Sanremo e.

Videointervista a Francesco Bianconi: “Avevo voglia di tornare a qualcosa di più minimale e pure!"

E' uscito l'album d'esordio solista di Francesco Bianconi Forever. Disco che colpisce fin dal primo ascolto per l'approccio minimale ed equilibrato.

Videointervista a Osvaldo Supino: "Voglio raccontare il mio vissuto e aiutare gli altri a non sentirsi soli"

E' uscito il nuovo singolo di Osvaldo Supino Cold Again, ultimo estratto da Sparks. Brano intenso in cui si tocca il tema della depressione.

Videointervista a Matteo Alieno: “Il Mondo degli adulti è troppo poco fantasioso”

E' uscito per Honiro Rookies l'album d'esordio di Matteo Alieno Astronave, disponibile in digitale e in doppio cd arricchito da un fotofumetto.

Donix: arriva il primo disco solista di una “schizofrenica della musica”

Di solito le interviste che realizzo per All Music Italia sono quasi sempre delle cosiddette story, delle esplorazioni di carriere longeve alla ricerca di particolari.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Sanremo 2021: Amadeus alle prese con la scelta del cast del Festival "salva carriere"

Festival di Sanremo 2021, un'edizione importante quella che prenderà il via nel mese di marzo. La prima dell'era (si spera) post Covid-19, quella in cui tanti artisti cercheranno ossigeno per riprendersi da un momento discografico difficile e dalla quasi totale assenza di live.Lo abbiamo detto più volte sulle nostre pagine, quella che ci aspetta sarà...

News

X Factor 2020: ecco chi aiuterà i giudici nella scelta del cast

Cinque concorrenti per ogni categoria si giocheranno i tre posti disponibili.

Riccardo Zanotti: dal 3 novembre il romanzo “Ahia!”, in attesa del nuovo EP dei Pinguini Tattici Nucleari

Uscirà il 3 novembre "Ahia!", romanzo d'esordio di Riccardo Zanotti. Il titolo è lo stesso del nuovo Ep dei Pinguini Tattici Nucleari in arrivo a dicembre.

Negramaro, “Contatto” prende forma, svelati i primi titoli e un featuring

Uscirà il 13 novembre il nuovo album dei Negramaro. La band di Giuliano Sangiorgi sta svelando sui social la tracklist e le collaborazioni.

Tish debutta in italiano con il singolo "Rido male"

Dopo un periodo di silenzio discografico la cantautrice torna con un nuovo singolo con Sony Music Italy.

Le poesie di Titina De Filippo rivivono grazie al nipote Brunello Canessa

In teatro a Napoli, un evento benefico a sostegno dei lavoratori dello spettacolo.

Roberto Vecchioni: dopo 40 anni ripubblicato l'album “Montecristo”, con le illustrazioni di Andrea Pazienza

A 40 anni dall'uscita verrà ripubblicato lo storico album di Roberto Vecchioni Montecristo, con la copertina illustrata da Andrea Pazienza.

Nina Zilli positiva al Covid: “Vi consiglio di dismettere la vita sociale!“. Intanto Fedez e Vasco...

Con una storia su Instagram Nina Zilli ha svelato di essere positiva al covid. Nel frattempo il premier Conte chiama Fedez, mentre Vasco.

Sanremo Giovani 2020: ecco i 20 semifinalisti da Folcast a Wrongonyou. Fuori Giulia Molino!

Tra i 20 nomi rivelazioni di Spotify, Ex talent e cantautori in rampa di lancio.

Laura Pausini svela il testo di "Io sì" (Seen) e parte il pre-save

Il brano uscirà in cinque lingue diverse in uno speciale EP digitale il 23 ottobre.

Mameli collabora con Federica Abbate nel nuovo album (e Franco126 e Tommaso Paradiso)

I due hanno pubblicato sulle rispettive pagine social un video in cui spoilerano un nuovo brano.

Le Deva tornato con un brano dedicato alle donne, "Brillare da sola"

La band continua ad affrontare temi volti a sostenere la parità dei diritti e l’uguaglianza tra le persone, di qualsiasi sesso, genere e etnia.

Maneskin, l'attesa è finita! Dal 30 ottobre il nuovo singolo “Vent'Anni”

Con un enigmatico video e un post sui social i Maneskin hanno annunciato la data d'uscita e qualche dettaglio sul nuovo singolo Vent'Anni.

LINECHECK 2020 MUSIC MEETING AND FESTIVAL: ecco il cast e i dettagli per assistere

Un'edizione va vista come una delle possibili risposte di una filiera che più che Resiliente deve diventare coesa, proiettata verso il futuro.

I Top e Flop di Amici di Maria De Filippi tra i gli artisti vincitori

Chi tra i vincitori del talent show di Canale 5, ballerini a parte, ha realmente concretizzato il proprio successo?.

Achille Lauro: disponibile in edizione limitata in picture disc “1969 Achille Idol Rebirth”

Il 25 ottobre Achille Lauro sarà ospite al Lovers Film Festival di Torino e sui social ha svelato qualche news.

News
dalla discografia

Soundreef: dal 2021 la gestione per l'online dei Big del rap e della trap

Concerti: 12 milioni agli organizzatori per ripianare parte delle perdite subite in questi mesi difficili

Ticketmaster comunica le nuove iniziative per il ritorno al live

Orchestra Sinfonica di Sanremo: finalmente avrà una sua sede, il Palafiori

La musica che gira: il punto della situazione e due grandi risultati ottenuti

Sugar Music Publishing & Warp Publishing siglano un accordo di sub edizione

Rubriche

La mosca Tzè Tzè

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 16 ottobre

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 16 ottobre

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO SPRITZ CAMPARI: IL TORMENTONE DI MIETTA CI INSEGNA A DIRE "VATTENE, AMORE" CON STILE

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Anteprima Video: una lunga e intima riflessione personale nel singolo di Rosaspina “Sette Coltelli”

Aka 7even lancia il singolo "CoCo" in duetto con Biondo

Morris Gola ritorna al rap attento al sociale in "Plexiglas"

Alpaca ci porta nel suo mondo con garbo e gentilezza in "Non siamo più bambini"

Torna con la sua indole punk il giovane Blanco. Il nuovo singolo è "Ladro di fiori"

Deiv: sfumature di blues, funk e soul nel nuovo singolo “DM” prodotto da Salmo

Certificazioni FIMI settimana #42: Ultimo, Salmo, Mahmood, Adriano Celentano e...

Classifica Spotify Settimana #42: prosegue il dominio Bloody Vinyl, ma Ernia non demorde!

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #42: Bloody Vinyl ferma l'ingresso di Carl Brave e dell'omaggio a Guccini

Classifica Radio Earone Settimana #42: Dua Lipa ancora prima, ma sul podio irrompe Fedez!

Certificazioni Fimi Settimana #41: riconoscimenti per Emis Killa & Jake La Furia, Random, tha Supreme, Salmo, Fedez e...

Classifica Spotify Settimana #41: dominio Bloody Vinyl! 9 brani nella Top Ten!

Recensioni

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Video

Highsnob Intervista Yang

Senz'r Intervista Modem

Francesco Bianconi Intervista Forever

Il Master “Fare Radio” si gemella con I love my radio

Matteo Alieno Intervista Astronave

Bauli in Piazza – La protesta a Milano

Samuele Bersani Intervista Cinema Samuele

Francesco Guccini e Mauro Pagani Note di Viaggio Capitolo 2

Michele Morrone Intervista Dark Room

Roby Facchinetti Intervista Katy per Sempre

Jamil Intervista Rap Is Back

Vale Lambo Intervista Come il Mare