1 Marzo 2018
di Direttore Editoriale
Condividi su:
1 Marzo 2018

SANREMOYOUNG: “ti svegli al buio e senti il grido di quegli innocenti?” come gli agnelli de Il Silenzio degli Innocenti i ragazzi nel programma

A due settimane dal lancio del talent show per Millennials, SanremoYoung, ecco un analisi di quello che, secondo noi, non va in questo show

Condividi su:

Clarice, ti svegli ancora al buio e senti il grido di quegli innocenti?

Queste parole, pronunciate da Hannibal Lecter all’agente del FBI Clarice Starling (Jodie Foster) nel Thriller premio Oscar del 1991, Il Silenzio degli innocenti, hanno cominciato a balenarmi nella testa più di una settimana fa dopo aver guardato la prima puntata di SanremoYoung, il nuovo talent show per adolescenti condotto da Antonella Clerici su Rai 1… ho una mente contorta lo so, ma comunque le ho lasciate rimbalzarmi in testa senza imprimerle su “carta digitale” perché si sa come è fatta la televisione, spesso un nuovo show necessita di rodare per assestarsi. Così non è stato secondo me e, dopo aver guardato anche la seconda puntata, non ho potuto più trattenermi dallo scrivere.

Apriamo una piccola parentesi sulla metafora (abbastanza cruda) iniziale. Ne Il Silenzio degli innocenti l’agente Clarice cerca di catturare un assassino seriale con l’aiuto del celebre psicologo cannibale rinchiuso in carcere ma finisce per essere psicanalizzata dallo stesso. Nei colloqui le viene riportato alla mente un trauma infantile che l’ha segnata… il massacro spietato di tanti agnellini innocenti perpetrato dal padre dinnanzi ai suoi occhi… da qui la frase in apertura a questo articolo… “Clarice, ti svegli al buio e senti il grido di quegli innocenti?

Ma cosa c’entra Il Silenzio degli innocenti con Sanremo Young vi starete chiedendo…
Parto con una premessa, sono sempre scettico nei confronti dei programmi televisivi o dei concorsi canori che schierano in campo ragazzi sotto i 16 anni… è più forte di me, sono convinto che questi ragazzi (e in qualche modo anche i loro genitori) non abbiano i mezzi strutturali per affrontare un bagno di popolarità ed uscirne senza le ossa rotte o, al contrario, troppe aspettative. Ripetere che in tv che le porte in faccia fanno bene non serve a molto, se non a lavarsi la coscienza, la delusione per una sconfitta fa parte dell’animo umano. Oltretutto, come spiegherò meglio più avanti, nel nostro paese i ragazzi così giovani non hanno una collocazione discografica a differenza di molte altre realtà musicali, vedi gli Stati Uniti ad esempio.

In queste due settimane da spettatore mi sono sentito un po’ Clarice de Il Silenzio degli innocenti, totalmente impotente mentre assistevo alla messa in onda di questo “piccolo Sanremo” che schiera ragazzi tra i 14 e i 17 anni perché a Sanremo Young, non so voi, io sto vedendo 12 ragazzini mandati al macello come agnellini insieme ai loro sogni.

Poco conta in questo ragionamento, e lo dico per i malpensanti, che nel programma ci fosse anche un cantante, Matteo Markus Bok, di cui questo sito ha scritto spesso trovandolo molto dotato. Personalmente non ero d’accordo facesse questo show e trovo giusto sia uscito non avendo dato il meglio di sé.

Detto questo,cosa non mi è piaciuto del programma? Farei davvero prima a dire cosa mi è piaciuto, ma ci provo…

Non mi piace questo meccanismo della gara con eliminazione degno dei “talent show adulti”. Anzi doppie eliminazioni, due ragazzi lasciati a casa per ogni puntata perché lo show durerà solo 5 settimane. Non sarebbe stato meglio portarli tutti in finale? Certo poco televisivo, ma anche meno traumatico… le porta in faccia nella vita fanno bene forse, ma magari non sbattute (pur se in alcuni casi con garbo) da una giuria di ben 10 personalità della musica e dello spettacolo.

Onestamente non capisco nemmeno il perché di una giuria, ops Academy, così vasta… 12 concorrenti (ora già scesi ad 8) e 10 giudici con approcci molto, troppo diversi tra loro, che spesso nel muovere critiche hanno confuso maggiormente le idee ai ragazzi più che dar loro consigli costruttivi.

Ho trovato a fuoco solo la Maionchi (precisa e diretta come sempre nell’esprimere il proprio giudizio) e Marco Masini (l’unico che ha cercato di rendere la critica sempre costruttiva e articolata, anche “scontrandosi” con il direttore d’orchestra quando necessario). Un paio di loro li ho visti troppo accaniti verso questa nuova generazione social come se fosse una colpa dei ragazzi stessi il mondo in cui la musica si muove in gran parte oggi. Critiche che ho trovato inutili visto che il lato social dei ragazzi è stato messo in evidenza dalla produzione stessa del programma e nelle clip di presentazione trasmesse in ogni puntata è stato chiesto ai ragazzi di parlare dei loro social, dei follower e dell’andamento degli stessi. A questo punto criticate il programma in cui state giudicando anziché i ragazzi no? L’avrei trovata un’azione più coerente e coraggiosa…

Infine, ma potrei andare avanti ancora per molto, non ho capito la scelta delle canzoni. Scelta operata ovviamente dagli autori e non dai ragazzi.

Tralasciando il fatto che nel programma sarebbero dovute essere protagoniste canzoni del Festival di Sanremo (da qui il nome) ma poi la definizione “canzone di Sanremo” si è allargata a qualsiasi brano coverizzato o cantato sul palco del Festival (quindi tutta la musica italiana o giù di lì), continuo a non trovare il senso di assegnare a personalità così giovani che, probabilmente, ascoltano Sfera Ebbasta, Emma, Francesca Michielin (piuttosto che Rihanna o Ed Sheeran, ma l’internazionale non è contemplato nel format), canzoni che tutti dovrebbero conoscere, per carità, ma spesso troppo “elevate” e mature rispetto all’età dei ragazzi in gara.

Perdonatemi ma io non ce la faccio proprio a sentire un 16enne cantare La Cura piuttosto che Il Pescatore di De André, Adagio e via dicendo… sono parole troppo pesanti in bocca a dei ragazzini, parole che necessitano di un minimo di vissuto per essere cantate come Dio comanda… la tecnica non è tutto, l’acuto non è tutto, l’intonazione non è tutto… un cantante, o aspirante tale, deve esprimersi attraverso qualcosa che sente vicino a se stesso. Punto.

Lo so, lo show richiede brani popolari, perché il pubblico vuole ascoltare quelli… ma questa regola insegui share è giusto applicarla anche quando di mezzo ci sono dei ragazzini? Non ne sono così convinto visto che tra l’altro, a differenza di Amici, lo show non ha nemmeno una fase preparatoria in stile “scuola”.

Del resto i precedenti parlano chiaro andando a guardare i passati show canori con giovanissimi cantanti protagonisti. In otto edizioni di Ti lascio una canzone e in quattro di Io canto si sono “salvati” solo i ragazzi de Il Volo, e non certo grazie alla tv. Per il resto deserto e diversi ragazzini che non hanno vissuto serenamente il dopo-tv (chiedere a Christian Imparato per esempio). Non bastava questo a far accantonare subito l’idea di un programma come Sanremo Young?

Evidentemente no. Però io sento le urla degli agnelli… starò invecchiando.


In Copertina

Vendite Festival di Sanremo 2019 una settimana dopo

Ad una settimana dalla fine del Festival le classifiche vendita, streaming e video incoronano Mahmood, Ultimo e Irama.

Ora o mai più - quarta puntata: è rottura tra Rettore e Donatella Milani

Vince per la terza volta Paolo Vallesi davanti a Silvia Salemi.

Geoff Westley Videointervista: “Il segreto è l'imperfezione! L'ho imparato da Battisti”

Il Maestro Geoff Westley, Direttore Musicale del Festival 2019, si racconta annunciando un nuovo album di composizioni originali per pianoforte.

Mahmood primo ovunque in attesa dell'album e degli instore

Primo in radio, nello streaming e tra i singoli. L'album debutta sesto con le sole vendite in digitale... per Mahmood son "Soldi soldi soldi"!.

Da oggi in radio - Le Pagelle dei nuovi singoli in uscita il 15 febbraio

Settimana di calma in radio quella dopo il Festival di Sanremo. Escono Anastasio e tantissimi emergenti recensiti per voi.

Analisi Sanremo 2019: ecco come Mahmood ha trionfato e Loredana Berté è stata esclusa dal podio

L'analisi del nostro Davide Maistrello dei dati delle votazioni di Sanremo, sera per sera, giuria per giuria, che spiegano come si è arrivati alla classifica finale.

Da oggi in radio

Le pagelle settimanali del nostro critico musicale ai nuovi singoli in uscita

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2019

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista ad Orietta Berti "Per i 55 anni di carriera mi piacerebbe un pezzo di Tiziano Ferro..."

Tornata a ricoprire il ruolo di "coach" per il secondo anno a "Ora o mai più", abbiamo incontrato Orietta Berti per ripercorrere una carriera ricca di grandi successi e curiosi aneddoti.

Geoff Westley Videointervista: “Il segreto è l'imperfezione! L'ho imparato da Battisti”

Il Maestro Geoff Westley, Direttore Musicale del Festival 2019, si racconta annunciando un nuovo album di composizioni originali per pianoforte.

Videointervista ai Jalisse: “Non siamo più considerati meteore”

I Jalisse sono stati spesso considerati esempio dell'insuccesso sanremese. Nell'intervista parlano della loro carriera e del successo all'estero... .

Virginio Videointervista "È importante che chi scrive si imponga di evolvere..."

A Sanremo abbiamo incontrato il cantautore, impegnato in progetti al momento top secret, per parlare del nuovo singolo in arrivo ma anche del passato, di evoluzioni e molto altro.

Videointervista a Massimo Di Cataldo: "Che sara di me? Posso dire che era la domanda giusta!"

Massimo Di Cataldo si racconta in un'intervista realizzata a Sanremo durante la settimana del Festival.

Ora o mai più - Intervista a Davide De Marinis: "Il mio inedito sarà molto estivo..."

Tra i concorrenti della nuova edizione del fortunato talent show di Rai 1 c'è il cantautore Davide De Marinis. Ecco la nostra intervista.

Videointervista a Cristina D'Avena: Doraemon, Papà Gambalunga e il palco dell'Ariston

Cristina D'Avena torna all'Ariston e si racconta in questa videointervista successiva all'esibizione.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

L'ascesa di Mahmood, possiamo rispettarla tornando a parlare di musica?

Mahmood ha vinto il Festival di Sanremo 2019 con Soldi, canzone con cui ci rappresenterà all'Eurovision 2019.Il brano è un successo sotto tutti i punti di vista. Primo nella classifica radio di Earone, primo su iTunes, primo negli streaming dove, tra le altre cose, ha infranto un record molto importante diventando il brano italiano entrato...

News

Irama dopo il disco di platino arrivano nuovi sold out una sorpresa a Bologna

Continua il successo del tour di Irama che mette a segno nuovi sold out, a Milano e Bari, e sposta il live di Bologna in una location più grande.

Ultimo lancia un nuovo inedito e aggiunge due date al tour dei record

Sarà in radio da venerdì il primo brano in dialetto romanesco del giovane cantautore.

CLASSIFICHE YOUTUBE – SETTIMANA 7: i brani di Sanremo 2019 invadono il tubo

Le classifiche di Youtube sono letteralmente prese d'assalto dai brani di Sanremo. Mahmood, Ultimo e Irama guidano dappertutto!.

Mostro: a un anno e mezzo dalla vetta della Fimi, fuori “Diavolo Magro”

A un anno e mezzo dall'explot di "Ogni Maledetto Giorno", Mostro torna con un nuovo singolo in attesa del nuovo album che ha già un titolo!.

Giorgia ci riporta negli anni'80 con il singolo Sweet Dreams

Dopo "Le tasche piene di sassi" e "Una storia importante", Giorgia ha scelto un brano in inglese come nuovo singolo estratto da Pop Heart.

Mia Martini: dal 22 febbraio disponibile la raccolta “Io sono la Mia Musica”

Sarà disponibile dal 22 febbraio "Io sono la Mia Musica", l'antologia che raccoglie quasi 60 brani di Mia Martini incisi tra il 1971 e il 1994.

Gué Pequeno: svelati gli ospiti che saranno con lui sul palco del Forum il 16 marzo

Si avvicina l'appuntamento del 16 marzo, quando Gué Pequeno porterà sul palco del Forum di Assago tanti amici per una festa imperdibile.

Vita ce n'è Tour di Eros Ramazzotti parte con un doppio sold out - Video

È partito il tour Mondiale di Eros Ramazzotti. Ecco tutti i numeri dello show, la produzione e la scaletta del live.

Certificazioni Fimi – Settimana 7: Fimi Awards per Irama, Mahmood, Ultimo, Amoroso...

Le Certificazioni Fimi di questa settimana premiano già alcuni brani provenienti dal Festival di Sanremo, ma non solo.

Mahmood, Ultimo e Irama conquistano le prime certificazioni di Sanremo 2019

Si muovono bene i brani del Festival di Sanremo 2019 nella prima settimana con due singoli certificati. Irama porta il disco dall'oro al platino.

Ermal Meta continua il tour teatrale e, dopo il Forum, appuntamento a fine 2020

Ermal Meta continua a portare a casa sold out con il suo tour teatrale in attesa del grande "arriverderci" al Forum di Assago.

Myss Keta fuori il nuovo singolo, Main Bitch, prima del tour

La cantante ha annunciato le prime tappe del suo nuovo tour, che toccherà Italia e Europa. Il debutto a Parigi! .

Vendite Festival di Sanremo 2019 una settimana dopo

Ad una settimana dalla fine del Festival le classifiche vendita, streaming e video incoronano Mahmood, Ultimo e Irama.

Giulia Mutti: in uscita l'8 marzo “Le Favorite Vol. 1”, omaggio alle cantautrici

"Senza un Perché" di Nada e "Mi sento bene" di Arisa sono due delle cover-omaggio contenute nel nuovo Ep di Giulia Mutti.

Indimenticabile - Prende forma il cartellone del nuovo Festival indie di Bologna

Gazzelle e Gemitaiz sono tra i primi nomi confermati di Indimenticabile, il nuovo festival di Bologna.

Flash News

Eros Ramazzotti si aggiorna il calendario del Vita Ce N'è World Tour

Sfera Ebbasta, nuova data a Conegliano per il Popstar Tour 2019

Tiromancino: nuove date per il Fino a Qui Tour (biglietti)

Gino Paoli: rinviato il concerto del 14 febbraio ad Aosta

Emma: tutto pronto per Essere qui Tour e il singolo coi Thirty Seconds to Mars

Carl Brave annuncia il Notti Brave Summer Tour (biglietti)

Sanremo 2019: crescono gli ascolti della terza serata

Salmo nuove date nel calendario del “Playlist Summer Tour”

Rubriche

Da oggi in radio

Da oggi in radio - Le Pagelle dei nuovi singoli in uscita il 15 febbraio

Radio Date

Radio Date: tutti i singoli in uscita il 15 febbraio 2019

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2019: ecco come Mahmood ha trionfato e Loredana Berté è stata esclusa dal podio

Sondaggi

Sanremo 2019 - Sondaggio - Risultati: ecco la classifica per i nostri lettori

La mosca Tzè Tzè

Sanremo 2019: Loredana Bertè e la borsetta a tracolla

Emergenti

Charlotte Ferradini lancia il nuovo singolo Arcobaleno

Psychokiller - Nella mia testa è il primo singolo in italiano della rockband

Caleido: cantano il non-amore in Chiara, singolo d'esordio della band toscana

Clara Marv in Superstar canta la decadenza di una società alla ricerca di soldi e popolarità

AimaD: “Rolling Stone” è il nuovo aggressivo singolo del trapper

Valentina Parisse debutta al cinema grazie al singolo Tutto cambia

CLASSIFICHE YOUTUBE – SETTIMANA 7: i brani di Sanremo 2019 invadono il tubo

Certificazioni Fimi – Settimana 7: Fimi Awards per Irama, Mahmood, Ultimo, Amoroso...

CLASSIFICHE STREAMING SPOTIFY – SETTIMANA 7

Classifiche di vendita Fimi – Settimana 7: con Sanremo Irama torna primo

Classifica Radio Earone Settimana 7: Mahmood primo e unico sanremese nella Top 10

CLASSIFICHE STREAMING SPOTIFY – SETTIMANA 6

Recensioni

Anna Tatangelo La Fortuna sia con me - Recensione

Fedez - Paranoia Airlines - Recensione

Marco Mengoni - Atlantico - Recensione

Less than a cube - The Sky pushed the world away - Recensione

Eros Ramazzotti - Vita ce n'è - Recensione

Giorgia - Pop Heart - Recensione

Video

Vita ce n'è tour di Eros Ramazzotti - Monaco di Baviera

Virginio intervista aspettando il nuovo singolo e il disco

Il Volo "Merde..." gli insulti della sala stampa

Jalisse Intervista da Sanremo 2019

Massimo Di Cataldo Intervista da Sanremo 2019

Luis Fonsi intervista da Sanremo 2019

Il Volo intervista Sanremo 2019 Musica Che Resta

Cristina D'Avena intervista da Sanremo 2019

Shade e Federica Carta intervista Sanremo 2019 Senza Farlo Apposta

Irama intervista Sanremo 2019 La Ragazza con il cuore di latta

Sanremo 2019 Syria Intervista

Einar Biondo Sergio Sylvestre intervista da Sanremo 2019