16 Luglio 2015
di Direttore Editoriale
Condividi su:
16 Luglio 2015

IL COCA COLA SUMMER FESTIVAL 2015 visto dal backstage

Il nostro direttore, Massimiliano Longo, quest'anno è uno dei giurati dei giovani del Coca Cola Summer Festival 2015 e ce lo racconta visto dal backstage

Condividi su:

Stasera andrà in onda in tv la seconda puntata del Coca Cola Summer Festival 2015.
Quest’anno il nostro sito ha avuto il piacere di essere invitato a fare parte della giuria chiamata a valutare i Giovani in gara nella corrispondente categoria.
Premessa: alla terza edizione del Summer Festival (dall’anno scorso diventato Coca Cola Summer Festival), il sottoscritto (che in passato qualche Festivalbar lo ha vissuto in prima persona nel dietro le quinte) può dirvi che, in barba ai nostalgici, ha finalmente respirato un’aria simile a quella che c’era nella storica manifestazione ideata dall’indimenticato Vittorio Salvetti.

Ma sia chiaro: il Summer Festival non è il Festivalbar, e nemmeno vuole esserlo, però è sicuramente riuscito nell’arduo compito di riportare un po’ di musica nell’estate televisiva… e con ottimi risultati sia nel cast che negli ascolti tv. E di questo chi ama la musica non dovrebbe che gioire.

Sono oltre 60 gli artisti che, tra big della musica italiana, cantanti internazionali e giovani, compongono il cast dell’edizione 2015. Ecco un riassunto per chi non ne conoscesse le dinamiche:

Per quel che riguarda la classifica dei big, i Juke box, sistema su cui il Festivalbar si è basato per tanti anni al fine di decretare il vincitore della manifestazione, sono stati sostituiti dalla più attuale classifica dei passaggi radiofonici fornita da Earone che va ad unirsi al voto del pubblico che può esprimere le sue preferenze attraverso il web.

I giovani in gara, sei in tutto, sono valutati con tre diversi fattori: il voto della giuria composta oltre che dal sottoscritto, dai colleghi di Rockol, Rolling Stone, Soundsblog e OnStage, il voto del giurato big della puntata (rispettivamente nelle varie serate Emma, Marco Mengoni, Elisa e Gianna Nannini) e infine la preferenza espressa singolarmente dai big presenti in ogni serata.
Ma queste informazioni ovviamente potete trovarle su qualsiasi sito internet.

Quello che posso raccontarvi io è che vagando nel backstage sono poche e impercettibili le differenze con quel Festivalbar che manca ormai dagli schermi televisivi dal 2007.
Case discografiche ed etichette intente ad osservare le esibizioni dei loro artisti dai monitor pronti a cogliere ogni minimo dettaglio positivo o meno…
Uffici stampa che corrono come schegge impazzite al fine di controllare che tutte le interviste di rito vengano fatte…
E artisti, tanti artisti che vagano nell’attesa del loro turno; chi solitario e un po’ in ansia, chi sereno e intento a chiacchierare con i propri colleghi.
E infine tanti 
addetti ai lavori, dai tecnici agli autori del programma, indaffarati e di corsa in un vero e proprio tour de force di quattro giorni (senza contare ovviamente l’immane lavoro di preparazione dell’evento dei mesi precedenti) sempre attenti ad ogni piccolo dettaglio per fare in modo che questa monumentale gara proceda senza intoppi.
Quindi vi assicuro che non è cambiato poi molto da quell’ultimo Festivalbar del 2007.

Forse qualcuno inizierà con il solito discorso, affermerà che invece tutto è cambiato, che ci sono un sacco di ragazzi provenienti dai talent show ecc., ma io credo che sia ora di farsene una ragione e capire che questa è una realtà ormai consolidata non solo nel nostro paese e che, spesso, questi ragazzi sono anche bravi! Mi viene anche da aggiungere che la loro presenza in fondo, che ci faccia piacere o no, è vitale in una manifestazione di questo tipo per attirare pubblico televisivo e non, questo è un dato di fatto con cui dobbiamo fare i conti e personalmente penso che se la loro presenza possa essere una componente della riuscita di una manifestazione che riporta in video anche artisti affermati che durante l’anno magari trovano poco spazio… allora ben venga. Per me il fine giustifica spesso e volentieri i mezzi… e ripeto, io ho trovato molti di questi ragazzi veramente bravi nel live.

Per quel che riguarda noi giurati, invece, posso dirvi che passavamo il tempo nell’attesa che venisse il nostro momento di salire nella Green room che ospitava noi e i cantanti in attesa di esibirsi, passeggiando nel dietro le quinte dello show, e chiacchierando con tutti fino al momento in cui, circa a metà serata, venivamo convocati sul palco per assistere alle esibizioni dei giovani e a dare il nostro contributo votando singolarmente e scegliendo quelli che più ci avevano convinto cercando allo stesso tempo di osservare le reazioni del pubblico e di individuare l’artista che potrebbe avere un roseo futuro discografico o, più semplicemente, la canzone dell’estate.
Come dicevo, nella prima fase della serata con noi sostavano nella stessa zona anche gli artisti che attendevano di doversi esibire… c’era chi ti ignorava, chi era troppo assorto nei propri pensieri e magari un po’ in ansia… e poi c’erano quelli che, anche se non sapevano chi eri, venivano ugualmente a salutarti e presentarsi…un particolare che fa sempre piacere.

Tra i ricordi che porto a casa ci sono varie “polaroid”… Elisa che, nel ruolo di giurata speciale, si è confrontata con noi giurati più volte durante le esibizioni dei giovani in gara… Fabrizio Moro che, con tutta la sensibilità artistica e umana che lo contraddistingue, si è seduto a chiacchierare con noi confessandoci di essere parecchio agitato all’dea di esibirsi in una delle piazze principali della sua Roma… J-Ax e Fedez inseparabili proprio come te li immagini da casa… e poi Emis Killa, si è seduto con noi ed inizialmente era un po’ stranito, non credeva fossimo la giuria… semplicemente era rimasto sorpreso che, per una volta, le persone chiamate a ricoprire questo ruolo fossero delle “facce giovani”. E di questo sicuramente va dato atto al coraggio della produzione che ha voluto rischiare portando in una manifestazione così importante chi ascolta musica e ne scrive tutti i giorni, chi si confronta abitualmente con il pubblico intuendone i gusti. Si parla spesso di dare spazio ai giovani in tutti i campi: la produzione del Coca Cola Summer Festival lo ha sicuramente fatto.

Ci sarebbero molti aneddoti che potrei raccontarvi ma li custodisco per me e condivido con voi solo altre due cose che mi hanno colpito molto… Briga, arrivato tranquillamente in scooter tra la gente, sorridente e molto disponibile con tutti… Loredana Berté che ho visto radiosa, serena e con una grinta e una voce rinnovate. Mi ha quasi commosso, sia nell’osservarla che nell’ascoltarla cantare… Emis Killa che dopo aver appreso dell’eliminazione del giovanissimo Giaime si è fermato a parlare con lui per arginare la delusione e per spronarlo ad andare avanti, e infine è comparsa anche lei, la produttrice di questa manifestazione, così discreta che quasi non ti accorgevi ci fosse, Maria De Filippi.
Di lei ho solo sentito parlare tanto negli anni e in modi completamente opposti, io come faccio sempre osservo, mi fido del mio istinto e, quello che più mi ha colpito di lei è l’attenzione che dimostrava verso tutto quello che accadeva nello show… lasciava che ognuno facesse il suo lavoro ma era comunque presente per capire se tutto procedeva nel verso giusto.
Ha assistito attraverso uno schermo a molte delle esibizioni della serata, ha ascoltato attentamente le canzoni, l’ho vista divertita sulle note di Maria Salvador di J-Ax feat il Cile, colma di orgoglio quando ha visto il calore con cui i The Kolors sono stati accolti dal pubblico… e in tutto questo ha trovato il tempo di confrontarsi con noi giovani giurati… di chiedere la nostra opinione senza filtri. Ci ha ascoltati curiosa e attenta, ben disposta verso critiche e osservazioni. Del resto credo che quest’attenzione e questa empatia con le persone e con il pubblico sia da sempre il segreto del successo di questa donna.

In conclusione posso dirvi che è stata una bella esperienza perché in questo lavoro e nella vita in generale devi sempre mantenere una certa una curiosità verso le cose… c’è sempre da imparare, anche quando magari credi di aver visto tanto… e soprattutto credo che prima di parlare delle cose sia necessario vederle, viverle e tastarle con mano senza precludersi nulla. Come mi ha scritto un amico: “Ognuno può avere le proprie idee ma deve anche essere in grado di non trasformare le proprie ideologie in limiti per il suo futuro o lavoro...”.

Alla fine di tutto posso solo che augurare a questa manifestazione di andare avanti ancora per molto tempo, migliorando anno dopo anno… e credo anche di poter (e dover) essere sincero dicendovi quello che non mi ha convinto: alcuni dei giovani in gara. Non per tutti sono riuscito a vedere un futuro discografico (ovviamente spero di sbagliarmi perché un giovane che ce la fa nella musica di questi tempi può essere solo motivo di felicità) e forse la ricerca in questa categoria andrebbe un po’ perfezionata. E infine il meccanismo di voto che li riguarda: penso che andrebbe rivisto e affidato soltanto alla giuria insieme al giurato big di turno. Questo perché credo che molti cantanti sul momento siano troppo presi dalle proprie performances per votare con la giusta attenzione le canzoni in gara. Almeno questa è la mia opinione.

Però c’è tempo per tutto questo, in fondo siamo solo al terzo anno, quel che è importante è che finalmente l’estate musicale in tv abbia nuovamente un punto di riferimento, e questo non è sicuramente cosa di poco conto.

Vi lascio con un video con due minuti di backstage. Buona visione!


In Copertina

Primo Maggio Roma 2021: il cast svelato... giorno per giorno (articolo in aggiornamento)

Come sempre il cast del concertone alternerà big della musica italiana ad artisti in forte ascesa.

Povia contro il DDL ZAN pronto a lanciare il brano "Non esiste omofobia". Ma tutto apposto???

Se per caso i danni di "Luca era gay" non fossero bastati, il cantautore, sempre in cerca di visibilità, minaccia di far di peggio.

Mahmood fuori "Zero" brano inserito nella colonna sonora della nuova serie Netflix (testo e audio)

È fuori su Netflix la nuova serie "Zero". In contemporanea è uscito anche l'omonimo brano del cantautore.

Primo Maggio Roma: conosciamo meglio i finalisti dell'1MNEXT - Prima parte

Brujas, Cargo, Giorgio Moretti, Guasto, Junior V e Marte Marasco. Andiamo a conoscerli insieme.

Big Fish e Tormento di nuovo insieme: dopo 20 anni tornano i Sottotono

Sottotono. Esce il singolo Mastroianni. Dopo 20 anni, Big Fish e Tormento tornano insieme nei sottotono e lanciano il nuovo singolo Mastroianni. Fuori venerdì 23 aprile. Il.

Giordana Angi annuncia l'album "Mi muovo" con tre feat. Il primo è con Loredana Bertè (Tracklist)

Il disco, in uscita a maggio prossimo, sarà composto da dieci tracce.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Amici di Maria De Filippi: con quale discografiche usciranno i cantanti di Amici 20?

Manca un mese alla conclusione della ventesima edizione del programma. Tra metà maggio e inizio giugno dovrebbe uscire i dischi dei cantanti di Amici 20.

Laura Pausini interpreterà con Diane Warren "Io sì (Seen)" alla Notte degli Oscar. Ecco come guardare la serata in tv

Prima della cerimonia andrà in onda Oscars: Into the Spotlight e tutti i candidati per la miglior canzone si esibiranno live.

Nasce ALL MUSIC FRIDAY, la playlist su Spotify con tutte le uscite italiane della settimana senza distinzione di genere o popolarità

La playlist verrà resettata e aggiornata ogni settimana e, nell'apposito post su Instagram del venerdì alle 22:30 potrete commentare le uscite.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Intervista a Francesco Sacco: "Pioggia d'Aprile, un brano nato da una vita sociale ridotta ai minimi termini"

Il singolo è il terzo estratto dall'album "La voce umana".

Videointervista ai Selton: “Benvenuti per noi è un messaggio di incoraggiamento all'incontro”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album dei Selton Benvenuti. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a Emanuele Aloia: “Ricevo messaggi da parte di studenti che apprezzano arte e letteratura grazie alle mie canzoni”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita dell'album d'esordio di Emanuele Aloia Sindrome di Stendhal, disponibile in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali. .

Videointervista ad Achille Lauro: “Il mio lusso è essere libero grazie al successo.”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album di Achille Lauro intitolato semplicemente Lauro. Ne abbiamo parlato con l'artista.

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Povia contro il DDL ZAN pronto a lanciare il brano "Non esiste omofobia". Ma tutto apposto???

Povia attacca il DDL ZAN. Le polemiche lanciate negli ultimi anni dal cantautore ormai non si contano più al punto che, a volte, il dubbio che siano un disperato modo di attirare l'attenzione su di sé e sulle proprie uscite discografiche, che da tempo passano inosservate, è lecito. Questa volta Povia ci tiene a dire la sua...

News

Primo Maggio Roma: conosciamo meglio i finalisti dell'1MNEXT - Prima parte

Brujas, Cargo, Giorgio Moretti, Guasto, Junior V e Marte Marasco. Andiamo a conoscerli insieme.

Big Fish e Tormento di nuovo insieme: dopo 20 anni tornano i Sottotono

Sottotono. Esce il singolo Mastroianni. Dopo 20 anni, Big Fish e Tormento tornano insieme nei sottotono e lanciano il nuovo singolo Mastroianni. Fuori venerdì 23 aprile. Il.

Twigo, in un solo sito artisti ed etichette potranno vendere cd, merchandising ed esperienze esclusive. Scopri come...

Nato da un'idea di Alessio Abondio e Davide Gualandris, il sito offre servizi per cercare di diffondere la propria musica e il proprio brand.

Mahmood fuori "Zero" brano inserito nella colonna sonora della nuova serie Netflix (testo e audio)

È fuori su Netflix la nuova serie "Zero". In contemporanea è uscito anche l'omonimo brano del cantautore.

Tiziano Ferro cancella il tour. Live Nation al lavoro per riprogrammarlo per il 2023. Ecco come ottenere il rimborso dei biglietti

Ogni acquirente potrà scegliere se ottenere un voucher o il rimborso totale del biglietto.

Rkomi svela duetti e collaborazioni del nuovo album, "Taxi driver", Irama, Ernia, Gazzelle e....

Il disco arriva a distanza di due anni da "Dove gli occhi non arrivano", album certificato con il disco di platino.

Primo Maggio Roma 2021: il cast svelato... giorno per giorno (articolo in aggiornamento)

Come sempre il cast del concertone alternerà big della musica italiana ad artisti in forte ascesa.

Giordana Angi annuncia l'album "Mi muovo" con tre feat. Il primo è con Loredana Bertè (Tracklist)

Il disco, in uscita a maggio prossimo, sarà composto da dieci tracce.

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

Camille Cabaltera lancia il brano “Scegli” dal film Disney “Raya e l'ultimo Drago”

La cantautrice ha debuttato su Rai1 nel programma Ti lascio una canzone e ha partecipato ad X Factor nel 2017.

Tricarico La Bella Estate è una dedica speciale alla nonna

Tricarico La Bella Estate Sarà in radio da venerdì 23 aprile La Bella Estate, il nuovo singolo di Tricarico per Artist First. A pochi mesi dall'uscita di.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 16 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Anteprima Video: una riflessione sui sacrifici fatti per realizzare un sogno nel singolo “Cosa Ballo a Fare” di Leone

Ski & Wok: fuori “Rockstar 99 – Parte 1” l'Ep d'esordiio dell'irriverente duo romano della Triplosette Ent.

Mirall canta una preghiera laica per la musica in “Padre Nostro”

Ultrapop: dopo i successi del 2019 e del 2020, ecco il nuovo singolo “Lois Lane & Clark Kent”

Zioda lancia il nuovo singolo "Casamia" in duetto con Saint Pablo

Giulia Mei denuncia ipocrisie e contraddizioni nel brano “Mamma!”

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

Certificazioni FIMI settimana 15 2021: arriva il primo doppio platino per Sanremo 2021 e un nuovo disco d'oro da Amici 20

Classifica Spotify Settimana #15: Guè Pequeno e Dj Harsh irrompono nella chart e si piazzano in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #15: Guè Pequeno festeggia i primi 10 anni da solista con un doppio primo posto

Classifica Radio Settimana #15: Colapesce e Dimartino inarrestabili. Irama torna sul podio!

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Emanuele Aloia Intervista Sindrome di Stendhal

Achille Lauro Intervista Lauro

Selton Intervista Benvenuti

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Senhit Intervista Adrenalina Eurovision Song Contest

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show

Febo Giorgio Pasotti Intervista Fino In Fondo