30 Settembre 2019
di Direttore Editoriale
Condividi su:
30 Settembre 2019

Concorsi musicali, segnalazioni e presunte irregolarità. La linea editoriale di All Music Italia a tutela degli emergenti

L'ultima segnalazione, in forma anonima, ci è giunta a proposito del Festival di Castrocaro. Ecco perché scegliamo di non pubblicarla...

Condividi su:

Concorsi musicali, segnalazioni e presunte irregolarità.

Chi segue questo sito sa bene che All Music Italia e il sottoscritto hanno sempre cercato, nel limite del possibile e delle nostre risorse, di valorizzare la musica emergente e di tutelare i giovani artisti.

Uno dei campi su cui ci siamo mossi maggiormente in questi anni è sicuramente quello dei Contest musicali, manifestazioni che spesso rappresentano per i nuovi talenti una vetrina e, al tempo stesso, la speranza che qualcuno possa notarli e aiutarli a valorizzare il proprio talento intraprendendo un percorso discografico

L’Italia è un paese di santi, poeti e bevitori diceva qualcuno, e noi ci permettiamo di aggiungere di artisti.

Una delle conseguenze dell’aumento di ragazzi che desiderano fare della musica il proprio mestiere è sicuramente il proliferare di concorsi musicali che promettono visibilità a chi vuole intraprendere la carriera del cantante, cantautore o interprete… sono davvero moltissimi e purtroppo spesso poco chiari.

I Contest sempre più spesso diventano principalmente opportunità di guadagno. Guadagno per chi li organizza, guadagno per chi vi partecipa in giuria, guadagno per chi nella vita fa il produttore e proprio nei concorsi trova tanti ragazzi da “adescare” con complimenti salvo poi richiedere loro soldi per occuparsi della produzione artistica dei loro progetti.

Ecco ricordatevi una cosa… se un produttore musicale crede in voi e nel vostro talento non vi chiederà mai dei soldi ma sarà lui stesso a investire tempo, energia e denaro sul vostro progetto. Il discorso cambia ovviamente se siete voi a cercare il produttore in questione.

Detto questo il sottoscritto di concorsi musicali ne ha vissuti dall’interno diversi in questi anni nelle vesti di giurato. Da quelli noti al grande pubblico perché trasmessi in tv come il Summer Festival di Canale 5, a quelli sparsi sul territorio e noti più che altro agli addetti ai lavori.

Ad alcuni di essi partecipo con continuità da anni. Per alcuni in cui le dinamiche interne mi sono apparse poco chiare ho scelto di rinunciare e, in qualche caso, ad altri ancora non sono stato riconfermato.

Quel che è certo è che tutti gli addetti ai lavori e gli organizzatori di concorsi musicali ormai sanno che avermi in giuria corrisponde ad avere una bella gatta da pelare (per non dire una rottura di coxxxxni) perché il sottoscritto non si limita solo al ruolo di giurato ma, quando arriva in un Contest, osserva tutto, studia il regolamento e fa domande.

Il mio impegno nel cercare di tutelare i giovani artisti credo sia stato in questi anni sotto gli occhi di tutti e, a dimostrarlo ci sono per esempio inchieste come quella su Area Sanremo, portata avanti negli due anni proprio grazie a segnalazioni degli artisti emergenti, o le domande sollevate all’ultima edizione di 1MNext.

IL VOTO TRASPARENTE NEI CONCORSI MUSICALI

Una delle battaglie che All Music Italia porta avanti da diverso tempo insieme a Rockol, nella persona del suo Direttore editoriale, Franco Zanetti, è quella sul voto trasparente da parte dei giurati. Un punto su cui crediamo molto al punto da rifiutarci di scrivere o partecipare a Contest che non lo prevedano.

Questo è un punto a cui teniamo in quanto oggi i ragazzi sono disillusi. Le colpe di alcuni hanno portato via la speranza a molti. I giovani artisti nutrono poca fiducia in tutto ciò che ruota attorno al mercato discografico e sono purtroppo ormai abituati a vedere il marcio ovunque… qualche raccomandato o qualche conflitto di interessi, anche quando in realtà non ve ne sono.

E come dar loro torto del resto…

Per questo riteniamo che ogni Contest dovrebbe pubblicare sul proprio sito o sulle proprie pagine social il voto palese dei singoli giurati per ogni artista. Spesso quando lo abbiamo chiesto ci è stato risposto che i ragazzi possono fare richiesta, in caso lo vogliano, della propria scheda personale con i voti di tutti i giurati.

Noi abbiamo sempre risposto che questo non basta, se si vuole essere realmente trasparenti i voti devono diventare pubblici nella propria totalità. Perché è solo guardando lo schema generale di voto che si può capire come singolo giurato ha votato e rilevare eventuali anomalie.

Onestamente il sottoscritto non ha mai capito del tutto quale sia il problema per dei professionisti del settore musicale nel rendere palese il proprio voto. O meglio qualche idea qua me la sono fatto…

Ci sono alcuni giurati che fanno pubblicamente i complimenti ai ragazzi ma poi sono bassi nei voti… probabilmente un metodo per risultare a loro vicini e conquistarne la fiducia al punto da riuscire poi a coinvolgerli nell’iscrizione ad altri concorsi a cui partecipano. Così un giurato acquista una sorta di “valore di mercato” per il concorso che sceglie di averlo in giuria.

Altri ancora semplicemente non vogliono che un giovane artista possa rimanerci male per un voto basso ma, la vita ci insegna che è anche dalle critiche, sopratutto da quelle, che si impara.

Il mondo della musica oggi è oberato, sono più le persone che vogliono cantare che quelle che comprano dischi. Alimentare false speranza non serve. Si incoraggia quando si vede un qualcosa nei ragazzi che può essere considerato un valore aggiunto.

Fatto sta che un professionista di questo ambiente, qualsiasi ruolo esso ricopra nello stesso, non dovrebbe essere intimorito da eventuali critiche da parte dei ragazzi di fronte ad un voto espresso e reso pubblico.

Io stesso quest’anno ho richiesto al Festival Estivo l’introduzione del voto trasparente come condizione per la mia presenza e, a posteriori, l’organizzazione mi ha ringraziato per questa piccola “rivoluzione” all’insegna della trasparenza. Un cambiamento che ha portato vantaggi alla manifestazione e alla sua credibilità

E pensare che poi sono stato criticato io stesso da una persona vicina ad uno dei concorrenti in gara per il mio voto, ma la cosa non mi ha scomposto, ho spiegato ampiamente le mie motivazioni e per me è a posto così. Il resto sono opinioni e quelle non possono sempre cambiare.

LE SEGNALAZIONI ANONIME sui concorsi musicali

Spesso le inchieste da noi portate avanti, in primis quella dello scorso anno su Area Sanremo, si sono basate sulle testimonianze e le segnalazioni dei ragazzi stessi. Decine e decine di segnalazioni che abbiamo sempre verificato e, nel caso, pubblicato.

Quello che i ragazzi ci hanno sempre chiesto in queste segnalazioni è di rimanere anonimi perché impauriti da possibili ripercussioni… legali o semplicemente sulla carriera.

La percezione dei ragazzi infatti, è spesso non hanno tutti i torti e questo ve lo possiamo assicurare, è che le persone che ruotano attorno ai concorsi siano più o meno sempre le stesse e che queste in futuro potrebbero ostacolarle in un possibile cammino artistico.

Ma non solo i ragazzi hanno dimostrato questa paura. Produttori e addetti ai lavori stessi spesso ci hanno riempito di segnalazioni. Ma qui parliamo di professionisti e a loro abbiamo sempre risposto: “Bene, scrivilo pubblicamente, esponiti e, nel caso quello che dici è fondato noi ti spalleggeremo, ma la guerra non si fa col culo degli altri… scusate il francesismo. Troppo facile.

L’ultima di queste segnalazioni riguarda l’ultima edizione del Festival di Castrocaro

Dieci giorni fa circa mi vedo recapitare in redazione il plico che trovate nella foto a seguire. All’interno una chiavetta USB contenete un video e una lettera…

Concorsi Musicali

Salve,

ci permettiamo di disturbare il vostro interesse per la chiarezza, l’onestà e visto come svolgete magistralmente il vostro lavoro.

Si è conclusa l’ultima edizione del Festival di Castrocaro e non possiamo che segnalare alcuni fatti che sono avvenuti proprio per denunciare come ancora una volta la trasparenza, l’onestà e la meritocrazia…

…siamo davvero stanchi di questi avvenimenti e speriamo che voi possiate denunciare e rendere pubblico tutto ciò…

….Grazie di cuore per il lavoro che fate costantemente e grazie per l’attenzione.

Questa lettera è stata scritta da un gruppo di concorrenti delusi che preferiscono non firmarsi per evitare eventuali ripercussioni da parte di persone che… hanno sempre il coltello dalla parte del manico e ovviamente non siete voi…

Grazie ancora un caro saluto a tutti e all’attentissimo direttore Massimiliano Longo“.

Come si evince dall’estratto qui sopra riportato effettivamente esiste una paura da parte dei ragazzi nell’esporsi e, al tempo stesso, e questo ci riempie di orgoglio, viene riconosciuto al nostro sito il lavoro da noi svolto in questi anni.

Detto questo non pubblicheremo la mail né il video contenuto nella chiavetta USB, ma rimarremo comunque a disposizione dell’organizzazione del Festival di Castrocaro per far loro pervenire e, nel caso lo ritenessero opportuno, pubblicare il materiale con la conseguente risposta della produzione.

Ora vi chiederete perché questa volta scegliamo di non pubblicare la lettera invitataci?

Molto semplice, le segnalazioni che ci sono state fatte pervenire in passato e che abbiamo pubblicato in forma anonima dopo averne verificato la correttezza, sono sempre arrivate firmate e accompagnate da un contatto reale, esistente.

Se ci viene chiesto di muoverci per tutelare i propri interessi bisogna dimostrare fiducia nei nostri confronti e questo vuol dire firmarsi e rendersi reperibili per saperne di più. Poi ovviamente noi, come del resto abbiamo sempre fatto, tuteleremo l’anonimato delle persone che ci hanno inviato queste segnalazioni ma, come dicevo poche righe più su, le guerre non si fanno “col culo degli altri“.

Se chi ci scrive non ripone abbastanza fiducia in noi da firmarsi da oggi in poi potrà anche evitare di inviarci segnalazioni perché saranno cestinate.

Noi ci mettiamo la faccia (e a volte anche il fegato) ma pretendiamo trasparenza e rispetto anche dai giovani artisti.


In Copertina

Fedez, il Codacons e le campagne di raccolta fondi

Fedez e il Codacons.Fedez non si è mai tirato indietro nel difendere ciò in cui crede e non si è mai risparmiato nel far emergere.

"Artisti Profondi": Virginio chiama a raccolta gli artisti italiani per aiutare la città di Fondi con una diretta streaming

Arisa, Paola Iezzi, Marco Masini, Annalisa, Pierdavide Carone, Noemi e Chiara Galiazzo sono solo alcuni degli artisti che si esibiranno in un vero e proprio show dal vivo da casa.

Mahmood pubblica su Youtube un regalo per i fan, "Eternantena"

"Questo periodo ci sta regalando la possibilità di essere tutti uniti per un unico obiettivo... ho deciso di farvi un piccolo regalo" ha annunciato sui social l'artista.

Le pagelle del critico musicale ai singoli usciti il 27 marzo

Shiva, Giuseppe Anastasi, Irama, Brunori Sas e tanti artisti emergenti recensiti anche questa settimana da Fabio Fiume.

TESTO & ConTESTO: Anna, Bando... il Prof di latino entra nel mondo dei "giovani" (o ci prova)

"Ci beccavamo nel bando, sopra il Booster...". Insomma oggi con il Prof di latino ci buttiamo nella musica che funziona tra i nostri giovani.

Musica che unisce, oltre 25 artisti italiani uniti per una maratona a favore della Protezione civile. Tutti i dettagli sull'evento!

Coinvolte anche personalità del mondo dello sport il tutto commentato dal grande Vincenzo Mollica.

#iosuonodacasa tutti i dettagli per gli artisti e il calendario in aggiornamento

È partita ufficialmente la serie di concerti #iosuonodacasa un modo per intrattenere ma, al tempo stesso, raccogliere fondi.

#Acasaconvoi grazie a Friends and Partners è realtà il calendario delle dirette degli artisti (articolo in continuo aggiornamento)

Ci sarà chi suonerà, chi incontrerà virtualmente i colleghi, chi leggerà dei libri... perché nessuno di noi resti mai solo a casa!.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Giulia Mutti. Nel singolo "La testa fuori" il segreto per vivere un rapporto a due

Nel corso dell'intervista la cantautrice ha suonato il nuovo singolo per i nostri lettori.

Videointervista a Nuela: “Un altro talent? No, voglio continuare con il mio percorso”

E' uscito "Uova", il nuovo singolo di Nuela, lo stralunato e originale giovane artista che il grande pubblico ha conosciuto a X Factor dove ha presentato "Carote".

Videointervista a Mario Lavezzi: “Bisogna dare il giusto merito agli autori”

Mario Lavezzi per festeggiare 50 anni di carriera ha pubblicato un cofanetto che mette in luce le sue tre anime artistiche e un libro di aneddoti e ricordi. Ecco la nostra videointervista. .

Intervista a Micol Martinez: “Di solito scrivo per bisogno e divertimento”

E' uscito "I Buoni Spropositi", il nuovo album della cantautrice Micol Martinez, anticipato dai singoli "Buon Anno Amore Mio" e "Mai Io Mai".

Videointervista a Daniel "il piccolo principe" del Reggaeton italiano

Il ragazzo è reduce dal lancio dell'ultimo singolo, "Gonna", una canzone dalle molteplici sfumature sonore.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Artista emergente: ecco l'esempio di come farsi ignorare dai siti musicali e dalle radio

Come dovrebbe comportarti un artista emergente nell'approcciarsi ad un sito web, al responsabile di una radio o a qualsiasi mezzo di promozione GRATUITO?Innanzitutto con educazione e rispetto e considerando che ognuna di queste realtà ha la facoltà e il diritto di scegliere quali contenuto pubblicare e quali no.Mi fa un po' tristezza dover parlare di...

News

Tiziano Ferro #iorestoacasa, tra i protagonisti della staffetta solidale Musica Che Unisce

Tiziano Ferro ha compreso l'emergenza sanitaria fin dall'inizio, contribuendo a suo modo allietando e rallegrando il suo pubblico.

A casa con TikTok: via al live streaming con artisti e creator. Tra gli ospiti Ghali

E' stato lanciato A casa con TikTok, il programma in live streaming della piattaforma in programma tutte le sere alle ore 18.00. Tra i prossimi ospiti musicali Ghali.

Leonardo Monteiro: amore, amicizia e ipocrisia nel nuovo singolo “La Tua Maglietta”

E' uscito "La Tua Maglietta", il nuovo singolo di Leonardo Monteiro, reduce dall'esperienza di All Together Now su Canale 5.

Leo Pari: “Dobermann”, un vademecum per capire se si è davvero innamorati

E' uscito "Dobermann", il nuovo singolo del cantautore e producer Leo Pari, che anticipa il nuovo album in uscita nel 2020. .

"Artisti Profondi": Virginio chiama a raccolta gli artisti italiani per aiutare la città di Fondi con una diretta streaming

Arisa, Paola Iezzi, Marco Masini, Annalisa, Pierdavide Carone, Noemi e Chiara Galiazzo sono solo alcuni degli artisti che si esibiranno in un vero e proprio show dal vivo da casa.

"Rinascerò, rinascerai" di Roby Facchinetti e Stefano D'Orazio supera 5 milioni di views. Un appello a YouTube...

Il video della coppia è primo nelle tendenze della nota piattaforma. Arriverà una donazione anche da YouTyube?.

Laura Pausini dopo Tiziano Ferro e Kakà invita in diretta su Instagram Paola Cortellesi

La coppia di amiche nella vita si riunirà così a quattro anni dal successo del programma tv Laura & Paola.

Dani Faiv: dopo un 2019 stellare, fuori il nuovo singolo “In Peggio” (prod. Strage)

E' uscito "In Peggio", il nuovo singolo di Dani Faiv prodotto da Strage, che arriva dopo un 2019 vissuto da protagonista tra "Fruit Joint + Gusto" e numerose collaborazioni.

Paps'n'Skar: dopo due decenni il duo italodance si scioglie ufficialmente

Dopo oltre vent'anni di carriera i Paps'n'Skar si sciolgono. L'annuncio con un messaggio sui social di uno dei due componenti.

Napo: fuori “Supereroe” il progetto che da il via a una nuova vita artistica di Luca Napolitano

E' uscito "Supereroe", il nuovo singolo di Luca Napolitano, che per questo progetto ha deciso di farsi chiamare con lo psudonimo Napo.

No more Urban Strangers. Il duo musicale di X Factor si prende una pausa (definitiva?)

Cinque anni fa il duo si classificò secondo ad X Factor portando a casa un disco d'oro per l'album e un platino per il singolo di debutto.

Rinvio in autunno per il tour di Raf e Umberto Tozzi

Il tour in coppia dei due cantautori slitta a fine ottobre. Ecco tutti i dettagli sugli spostamenti.

Annullato il Concerto Primo Maggio Roma. Al vaglio alternative per recuperarlo

"E’ una giornata importante e sarà ancora più importante perché risolto il problema del coronavirus il problema più grande diventerà il lavoro..." dichiara Massimo Bonelli.

Pierdavide Carone con #iosuonodacasa, dieci anni dopo, ripropone in diretta il suo primo disco

Nel corso del live il cantautore riproporrà tutti i brani dell'album certificato con il doppio disco di platino.

Maxi B: “Andrà tutto bene”, una struggente fotografia della situazione attuale

E' uscito "Andrà tutto bene", il nuovo singolo del rapper ticinese Maxi B. I proventi del brano saranno destinati all'acquisto di mascherine negli ospedali di Bergamo e del Canton Ticino.

News
dalla discografia

Covid-19 in Italia fermerà la crescita del mercato discografico con effetti gravissimi

AFI stanzia 100 mila euro a favore di imprese associate e dipendenti

Soundreef supporta gli autori anticipando i compensi per far fronte alle difficoltà

Coronavirus: Confindustria Cultura chiede al governo interventi urgenti

Streaming manipulation: importante ingiunzione del tribunale a Berlino

Premio Tenco: continua la diatriba tra gli eredi del cantautore e il Club Tenco

Rubriche

La mosca Tzè Tzè

Fedez, il Codacons e le campagne di raccolta fondi

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai singoli usciti il 27 marzo

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 27 marzo

Testo & ConTESTO

TESTO & ConTESTO: Anna, Bando... il Prof di latino entra nel mondo dei "giovani" (o ci prova)

W la mamma

Morgan Bugo, Achille Lauro e tutto il trash che c’è vince contro la buona musica. Di chi è la colpa?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Emergenti

Luci Rosse Senza Porno: Splendi mai parla della paura di mettersi in gioco

Svegliaginevra canta il suo sbaglio più bello nel brano “Simone”

Sid nel nuovo singolo, "Paure", scava nel suo inconscio per portare a galla quello che teme

Leon Faun lancia con "Gaia" il suo rap che affonda nel mondo fantasy (testo e video)

Fusco: fuori “Andrà tutto bene”, un reale e sentito abbraccio musicale

Ginny Vee: una carica di ottimismo nel primo singolo in italiano “Fenice”

Certificazioni FIMI settimana 13: Tiziano Ferro è di nuovo platino con "Nessuno è solo".

Classifica Spotify Settimana #13: un solo giorno di stream basta a Shiva per arrivare in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #13: a sorpresa The Weeknd primo in album e singoli!

Classifica Radio Earone Settimana #13: Levante ancora in vetta. Lady Gaga sul podio

Classifica Spotify Settimana #12: Anna ancora prima, ma nella Viral entra... l'Inno di Mameli!

Certificazioni FIMI settimana 20: si consolida il successo degli album di Irama e Mahmood

Recensioni

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Video

Chiara Galiazzo - Magnifico Donare - un messaggio per incentivare la donazione di sangue

Giulia Mutti Intervista La Testa Fuori

Daniel Intervista Gonna

Jacopo Ottonello Intervista Colori

Irama Intervista Milano feat. Francesco Sarcina

Pino Scotto Intervista Dog Eat Dog

NDG Intervista Cuore Nero

Anna Bando - Testo & Contesto di Davide Misiano, il Prof. di latino di All Together Now

Francesco Bertoli Intervista Carpe Diem

Gianni Bismark Intervista Nati Diversi

Nuela Intervista Uova

Cordio Intervista Ritratti Post Diploma Vol II