11 Luglio 2018
di Direttore Editoriale
Condividi su:
11 Luglio 2018

Claudio Baglioni pensa di eliminare le nuove proposte da Sanremo 2019. Le case discografiche glielo permetteranno?

Tra le proposte di Claudio Baglioni per il Festival di Sanremo 2019 c'è quella di eliminare le nuove proposte. Le discografiche accetteranno?

Condividi su:

Se lo scorso anno, con il suo primo Festival di Sanremo da Direttore artistico, Claudio Baglioni ha potuto apportare poche modifiche al regolamento della kermesse avendo iniziato a lavorarci solo nel mese di ottobre, questa volta nel suo secondo mandato il “Dittatore artistico” (come si definisce lui stesso) ha intenzione di rivoluzionare il Festival di Sanremo 2019 con un drastico cambiamento: eliminare la gara delle Nuove proposte.

La notizia nelle scorse settimane settimane ha fatto il giro di tutti gli addetti ai lavori scatenando le reazioni più disparate e a parlarne per primo in rete è stato il Blogger Nico Donvito.

Effettivamente la proposta esiste ed è stata sottoposta da Baglioni al vaglio delle case discografiche che, al momento in cui scriviamo, non hanno ancora deciso se schierarsi in modo favorevole o contrario nei confronti di questo cambiamento.

Per Baglioni l’opinione delle discografiche sarà ovviamente molto importante onde evitare dei possibili boicottaggi come già successo nel 1975 e, più recentemente, nel 2004 quando alcune scelte del direttore artistico Tony Renis spinsero le major a boicottare totalmente la manifestazione.

L’idea proposta da Claudio Baglioni è quella di organizzare il Festival di Sanremo 2019 con un solo girone formato da 24 artisti. 20 di questi scelti tra i cosiddetti big mentre, i restanti 4, sarebbero artisti emergenti scelti nel corso della gara nelle due prime serate di Sanremo Giovani (o Festival di Sanremo Giovani come pare lo vogliano chiamare) in onda a dicembre. I due vincitori per puntata andrebbero direttamente a scontrarsi al Festival con nomi già noti nel panorama musicale italiano.

Ma quali potrebbero essere i pro e i contro di un cambiamento così drastico a Sanremo 2019? Partiamo dai possibili pro…

Sicuramente a giovare maggiormente di questo cambio potrebbe essere lo show televisivo. Fino ad oggi infatti Sanremo dal punto di vista televisivo ha dovuto fare i conti con uno spettacolo che doveva incastrare 28/30 artisti divisi in due gare distinte e con due diverse finali. Spettacolo che, con l’aggiunta di ospiti, comici e sketch, ha sempre dovuto prestare attenzione a non far venire meno l’attenzione da parte dello spettatore.

Ma quale potrebbe essere il vantaggio dal punto di vista musicale?
Diciamocelo chiaramente, negli ultimi anni Sanremo ha faticato considerevolmente nel cercare di dare visibilità alle nuove proposte del Festival. Questo nonostante diversi artisti talentuosi e meritevoli in gara (Ermal Meta, Amara, Francesco Gabbani, Mahmood, Ultimo, Mirkoeilcane, Irama, Enrico Nigiotti, Chiara Dello Iacovo, Maldestro… solo per citarne alcuni passati dal palco dell’Ariston negli ultimi quattro anni).

La gara dei giovani e il suo collocamento è sempre stato un grattacapo per tutti quelli che si sono trovati alla guida del Festival. I Talent show negli ultimi anni sembrano in qualche modo essere diventati l’unica vetrina efficace per lanciare nuovi artisti mentre le vendite di quelli in gara tra le Nuove proposte di Sanremosono state decisamente basse a voler essere buoni (non che quelle di molti dei big in gara abbiano fatto gridare al miracolo, anche questo va detto).

Ci sembra dunque che al momento i contro che deriverebbero da un cambiamento del genere sarebbero decisamente maggiori. Elenchiamoli…

1) Eliminare le Nuove proposte dal Festival di Sanremo significherebbe togliere un’importante vetrina agli emergenti delegando questo ruolo ai soli talent show che però presentano molti limiti.
Per esempio l’età anagrafica (Amici non va oltre i 28 anni e sopratutto nelle ultime due annate c’è stato un cambio di direzione verso un pubblico teen con i vari Riki, Irama, Thomas, Biondo etc…), ma sopratutto il fatto che un talent non è cosa per tutti. Esistono infatti ragazzi portati per la televisione e che si trovano a proprio agio con la massiccia esposizione che deriva da uno spettacolo di questo tipo. Ci sono però anche molti altri artisti che proprio no, non sono portati per questo e che ne uscirebbero danneggiati… e si sa uscire male da un talent rappresenta un grosso stop per una carriera discografica.

2) Viviamo in un’epoca in cui lo scouting da parte della case discografiche si è drasticamente ridotto rispetto al passato, anche per motivi di crisi e delle poche risorse umane.

Quello che sentiamo ripetere di continuo è che per un artista rimangono tre strade: il web (cosa non per tutti e per tutti i tipi di musica), il talent show e Sanremo per l’appunto. Se togliamo quest’ultimo, o meglio diminuiamo il numero delle Nuove proposte da 8 a 4, le possibilità per un artista di farsi conoscere al grande pubblico si dimezzano drasticamente. Così come le possibilità di una casa discografica, soprattutto di un’etichetta indipendente, di decidere di investire soldi e tempo su un artista sconosciuto.

3) Attualmente esistono quattro major discografiche, Sony, Universal,Warner, BMG e alcune indipendenti di “peso” (Carosello Records, Sugar Music e Mescal). Con solo quattro posti a disposizione possiamo essere sicuri che il peso delle major non farà fuori dai giochi le indipendenti?

4) Si parla spesso di riportare i big al Festival, colpo che da molti anni a questa parte è riuscito solo a Carlo Conti con Fiorella Mannoia che ha accettato con coraggio di rimettersi in gioco vedendosi battere dal neo big Francesco Gabbani. Un big al Festival può anche giocarsi una carriera, chi glielo fa fare ad una Giorgia piuttosto che ad un Biagio Antonacci di andare a rischiare di essere battuto da un artista neo eletto Big in un momento così difficile per la musica italiana e per le vendite ?

5) Questo regolamento metterebbe anche in seria difficoltà i giovani per diversi motivi. Gli artisti emergenti infatti dovrebbero avere ognuno ben due brani molto forti pronti con un dispendio economico loro o delle proprie etichette non indifferente. Uno dei brani verrebbe utilizzato per le selezioni di dicembre e uno per il Festival di Sanremo. Parliamoci chiaro oggi come oggi avere due brani veramente forti non è così semplice. Questo potrebbe portare quindi gli artisti a presentare nelle sezioni il brano più forte per avere più possibilità di riuscire a vincere lasciando così il brano meno forte per febbraio, ovvero per il Festival di Sanremo 2019.

Del resto un chiaro segnale di cosa potrebbe accadere lo abbiamo visto anche con i big negli anni in cui Fabio Fazio inserì la regola del doppio brano in gara. In quasi tutti i casi uno dei due brani era decisamente inferiore all’altro. E stiamo parlando di Big con risorse meno limitate.

6) Che fine farà a questo punto Area Sanremo? Verranno cancellati oltre 15 anni di attività? Questo potrebbe essere difficile in quanto Area Sanremo Tour è già in corso e il regolamento prevede che due artisti andranno al Festival. Cambiare le cose in corsa vorrebbe rischiare diverse azioni legali dei ragazzi nei confronti dell’organizzazione.

I due vincitori potrebbero venire aggiunti ai 22 artisti previsti nelle serate di dicembre ma a questo punto verrebbe meno lo spirito del concorso che da sempre si è distinto (come da comunicati stampa) nelle vesti dell’unico concorso che porta due giovani al Festival. In questo caso quindi anche Area Sanremo andrebbe rivisto (e visto come è stato trattato lo scorso anno, vedi questo nostro articolo, non sarebbe una brutta idea) ma siamo certi che anche in questo caso Baglioni avrà pensato a tutto.

Quindi, diciamocela tutta, la proposta di Claudio Baglioni ha una sua logica ma, al momento, ci sembra che possa fare maggiormente bene allo show televisivo piuttosto che alla musica. E Sanremo dovrebbe essere principalmente una grande vetrina musicale, la più grande rimasta in Italia. Sono anche vere però due cose: la prima è che per ora stiamo parlando di rumours che, per quanto attendibile non rappresentano la verità completa, la seconda è che Claudio Baglioni è uno che ha dimostrato lo scorso anno di avere a cuore realmente la musica e quindi ci risulta difficile pensare possa fare una mossa sbagliata nel suo secondo “mandato”. Quindi per ora queste sono valutazioni parziali, quelle reali andranno fatte al momento della comunicazione ufficiale.


In Copertina

Classifica Radio Earone settimana 30: Marco Mengoni conquista la vetta con "Ma stasera"

Più alta nuova entrata italiana (e unica) della settimana, il nuovo singolo di Tecla con Alfa.

Le Pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita venerdì 30 Luglio: Tish, Valerio Mazzei, Lowlow, Mannarino...

Ultimo appuntamento con le recensioni ai nuovi brani a cura di Fabio Fiume.

Power Hits Estate 2021: svelato il cast. Saranno presenti ben 52 artisti

Da Sangiovanni a Carmen Consoli, da Michele Bravi a Irama... un cast variegato per l'evento live il 31 agosto dall'Arena di Verona.

Maneskin: altri "pezzoni", un probabile duetto con i Go_A e nuovo disco in arrivo entro la fine dell'anno

Per la prima volta la band ha rotto il silenzio sulla questione del cambio management.

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 30 luglio

Radio date 30 luglio. Ultimo appuntamento con il radio date prima della pausa estiva. I big della musica italiana sono già in vacanza (o al lavoro sui.

X Factor 2021 iniziate le audizioni le prime parole dei giudici e di Ludovico Tersigni

Quest'anno vedendo le prime audition i giudici stanno trovando molti progetti particolari e diverse band.

Da Ada Worlwide nasce ADA Music Italy, divisione indipendente di Warner Music con a capo Davide D'Aquino

Continua in Italia e Russia l'espansione di Ada Music, divisione indipendente di servizi per artisti e label di Warner Music Group.

Torneo canzone dell'estate 2021: ecco la classifica della settimana 1: Emma con Loredana Bertè e Raffaele in testa

Partono da stasera le votazioni per la classifica della seconda settimana .

Top & Flop delle canzoni dell'estate 2021 secondo il nostro critico musicale

Abbiamo fatto riascoltare le canzoni dell'estate 2021 al nostro critico musicale chiedendo cosa funziona, cosa meno e cosa proprio no.

Da giugno a settembre, tutti i concerti dell'estate 2021 data per data

Un calendario in costante aggiornamento con tutti i live della bella stagione.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Intervista a Santoianni: "La potenza dell’amore spesso si radica nell’immaturità dell’adolescenza..." come nel nuovo singolo, "Exit"

Santoianni, nome d'arte di Donato Santoianni, continua il suo nuovo percorso musicale iniziato qualche mese fa con il singolo Stazione di sosta. E così, dopo.

Intervista a Molla: "è importante impegnarsi per capire cosa ci fa restare giovani dentro per sempre"

Ad un mese e mezzo di distanza dall'uscita del suo nuovo album il cantautore e producer ci racconta il suo disco, le collaborazioni e l'esperienza da produttore.

Intervista a Camille Cabaltera: "Ora sento l'esigenza di farmi conoscere anche sotto l'aspetto autorale in italiano"

Due sogni nel cassetto per la giovane artista: il Festival di Sanremo e Gianna Nannini.

Video intervista a Loredana Errore, fuori con un nuovo singolo per l'Estate e pronta per i possibili concerti.

Nell'intervista Loredana ha parlato di Amici, Sanremo, di Biagio Antonacci e del nuovo album.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Billboard a Times Square, ok per Maneskin e Laura Pausini, ma gli altri?

Pensate che grande soddisfazione per un artista vedere il proprio faccione tra i grattacieli di New York, in un gigantesco Billboard luminoso nella celebre Times Square. Ci è passata Laura Pausini dopo la vittoria del suo quarto Latin Grammy (quattro vittorie su otto nomination, un risultato irripetibile per un'artista italiana). In quel momento staff ed etichetta...

News

Mannarino: "Africa" anticipa il nuovo album del cantautore, “V”

Il brano che anticipa il disco, si intitola Africa ed è scritto da Mannarino.

Marco Masini, il concerto dei 30 anni di carriera. Da Ci vorrebbe il mare a Il Confronto

È Marco Masini a chiudere la stagione dei concerti al Castello Sforzesco di Vigevano e noi di All Music Italia eravamo presenti all'evento. L’artista torna sul.

Torna Tish con il singolo "Fu+ked Up" in duetto con Sethu

Il nuovo brano arriva a distanza di nove mesi da "Rido male", singolo che ha segnato il debutto in italiano per l'artista.

Rock, Reggae, Games of Thrones, Pino Daniele e Bob Marley. Le passione di Jovine nel nuovo singolo "Rock and roll"

"Rock and Roll è uno stile di vita. Una vita on the road, libera, appunto, senza limiti... una libertà anche artistica" dichiara Jovine.

Lowlow racconta il nuovo album: "Il lockdown per me non è stato un momento di stop, ma di ricostruzione con il mio team..."

Tra i producer, oltre a Big Fish, troviamo Daddy's Groove, DFO, Cosmophonix, Marvely e Leo.

Power Hits Estate 2021: svelato il cast. Saranno presenti ben 52 artisti

Da Sangiovanni a Carmen Consoli, da Michele Bravi a Irama... un cast variegato per l'evento live il 31 agosto dall'Arena di Verona.

PFM quest'estate in tour con La Buona Novella e Successi. Date e biglietti

La PFM è tornata in tour con La Buona Novella e Successi PFM. È partito il 26 luglio da Udine il tour per il 50ennale della.

Maneskin: altri "pezzoni", un probabile duetto con i Go_A e nuovo disco in arrivo entro la fine dell'anno

Per la prima volta la band ha rotto il silenzio sulla questione del cambio management.

X Factor 2021 iniziate le audizioni le prime parole dei giudici e di Ludovico Tersigni

Quest'anno vedendo le prime audition i giudici stanno trovando molti progetti particolari e diverse band.

Nuova operazione all'aorta per Omar Pedrini... saltano due date live.

Il cantautore, su consiglio dello staff medico, ha deciso di sottoporsi ad un nuovo intervento.

Blind & Giaime... arriva il duetto per l'estate, fuori "Triste"

Un brano dalle sonorità estive accompagnato da un testo sofferente che racconta la fine di una storia d'amore.

Morgan concorrente a Ballando con le stelle: "Farò imparare a parlare italiano alle persone, almeno...". Una stella che non vuole saperne di smettere di cadere!

Simona Ventura ha espresso qualche perplessità ma il cantautore ha subito risposto piccato.

Anastasio: rimandato al 2022 l'Atto Zero Tour. Nuove date.

Anastasio annuncia lo slittamento, alla primavera 2022, del tour Atto Zero Tour inizialmente previsto per l'ottobre 2020 (e poi ottobre 2021). Queste le nuove date. ANASTASIO -.

Premio Lunezia 2021: ecco i 24 semifinalisti. Annunciato il primo ospite della serata del 4 agosto: Vegas Jones e Nek

La manifestazione giunge quest'anno alla 26esima edizione.

Da Ada Worlwide nasce ADA Music Italy, divisione indipendente di Warner Music con a capo Davide D'Aquino

Continua in Italia e Russia l'espansione di Ada Music, divisione indipendente di servizi per artisti e label di Warner Music Group.

Maneskin: tour sold out in tutta Italia, annunciata una nuova data al Circo Massimo di Roma

Attualmente la band, con quasi 50 milioni di ascoltatori mensili, è il 15esimo artista più ascoltato al mondo su Spotify.

Dopo la Finlandia, continua il tour di cmqmartina con nuove date. Info e biglietti.

cmqmartina torna in Italia con nuovi show dopo il suo primo show internazionale in Finlandia, a Hesinki. Dopo l'appuntamento internazionale del 23 luglio, il tour riprenderà.

Arriva la conferma... il nuovo manager dei Maneskin è Fabrizio Ferraguzzo per Exit Music

Il nostro sito, oltre un mese e mezzo fa, aveva già anticipato la notizia.

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le Pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita venerdì 30 Luglio: Tish, Valerio Mazzei, Lowlow, Mannarino...

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 30 luglio

Testo&Contesto

Leon Faun C'era una volta. Fantasy o non fantasy, questo è un rap che "incanta"

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Un brano spensieratamente malinconico per Peter White... "Notti amarcord" con gli Zero Assoluto

Leonardo Zaccaria quest'estate racconta e canta "Gaeta"

Santoianni torna con "Exit" una canzone d'amore ispirata a "Noi, i ragazzi dello Zoo di Berlino"

Jasmine Carrisi e Deny K: Stikide è il nuovo singolo

Nel singolo di Mavì, "Shonen", la tradizione dei Manga giapponesi e il dramma degli Hikikomori

Anteprima video: "Mi guardo Lol" è il nuovo singolo della band milanese FAKE

Rizzo grida la rabbia per una storia d'amore finita nel brano "Spaccherei"

Anteprima video: Borges ispira al noto poeta e filosofo per il singolo "A cosa serve"

giuliettacome pubblica il singolo Catcalling con produzione di Eiemgei

Classifica Radio Earone settimana 30: Marco Mengoni conquista la vetta con "Ma stasera"

CERTIFICAZIONI FIMI SETTIMANA 29: doppia certificazione per Blanco. Nuovi traguardi per Deddy, Irama e Mengoni

CLASSIFICA SPOTIFY SETTIMANA 29: Saldi in vetta Blanco & Sfera Ebbasta... Måneskin ancora primi nel mondo

CLASSIFICA DI VENDITA FIMI SINGOLI SETTIMANA 29: Blanco & Sfera Ebbasta scalzano "Mille" dalla vetta

CLASSIFICA DI VENDITA FIMI ALBUM E VINILI – SETTIMANA 29: Rkomi si avvicina alla vetta... nei vinili alla #1 Ligabue

CLASSIFICA RADIO EARONE SETTIMANA 29: "Mille" resiste in vetta ma Marco Mengoni si porta ad un passo dalla vetta

Recensioni

Anna Tatangelo – Anna Zero ed è subito scoop: La Tatangelo si è rifatta tutta… in musica!

Sangiovanni: l’ennesima rivelazione trovata da Maria De Filippi

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Video

Intervista Loredana Errore C'è vita in attesa del tour

Fabio Rovazzi La Mia felicità

Max Pezzali LIVE 2021 Data Lignano Sabbiadoro

Anna Tatangelo Annazero due anni e mezzo di lavoro per il disco della rinascita

Random Intervista Siamo Di Un Altro Pianeta

La Rappresentante di Lista Intervista Musicultura 2021

VideoIntervista a Pierpaolo Pretelli L'estate più calda

Jack Savoretti Intervista Europiana

Baby K Intervista Donna Sulla Luna

Shiva Intervista Dolce Vita

Martina Beltrami Intervista Per Dirti Che (Mi Spiace)

Anna Tatangelo Intervista Annazero