Torna il tormentone estivo: il 2014 è di MARACANA di EMIS KILLA (SONDAGGIO)

Emis Killa - Maracana

Era da un po’ di anni che in Italia mancava il cosiddetto tormentone dell’estate, quella canzone di successo che tutti, volenti o nolenti, si ritrovavano a cantare in spiaggia o per strada.
C’era un epoca non troppo lontana in cui nelle radio a partire dal mese di giugno si sfidavano canzoni in una guerra di passaggi radiofonici all’ultimo sangue e alla fine era solo una canzone a spuntarla diventando di diritto la canzone dell’estate (spesso complice l’ormai estinto Festivalbar di cui ancora la nostra Mosca sente nostalgia e non lo nasconde).
Nel 2000 era impossibile non farsi trascinare dal sapore latino di “Vamois a bailar” delle sorelle Paola & Chiara, nel 2001 Valeria Rossi faceva capolino a tutte le ore della giornata con il suo singolo di debutto “Tre parole” e l’Italia non era più pizza, pasta e mandolino ma “Sole, cuore, amore“.
Nel 2002 era toccato ad “Asereje” delle Las Ketchup il ruolo di canzone non solo da cantare ma soprattutto da ballare in un improbabile coreografia che impersava in tutte le spiagge, poi è stata la volta de “La canzone del capitano” di Dj Francesco (Francesco Facchinetti) e qualche anno dopo dell’esordio di un ironico Simone Cristicchi che “voleva cantare come Biagio Antonacci“.
Poi il vuoto.
Negli ultimi anni difficilmente si è riusciti a trovare una canzone che facesse da colonna sonora per l’estate ma, a spartirsi la torta, sono sempre state una manciata di canzoni equamente divise tra italiane e straniere.

Eppure sembra che quest’anno Emis Killa sia riuscito a interrompere l’esilio del tormentone e a compiere il miracolo con la sua “Maracana“.



Le cifre parlano chiaro e, Complice la massiccia campagna pubblicitaria di Sky Sport (per cui la canzone è espressamente stata ideata) e un ritmo coinvolgente accompagnato da un testo sensato nella sua leggerezza, il brano del rapper milanese ha ottenuto quasi 4 milioni di visualizzazioni su Youtube in sole due settimane e da giorni staziona al primo posto della classifica dei singoli di iTunes con una media di 600 pezzi venduti al giorno… i mondiali di calcio sono appena cominciati ma la canzone si è ormai già insinuata nella testa degli italiani e sembra che nemmeno l’inno ufficiale dei mondiali, “We are one (ole ola)” di Pitbull in duetto con Jennifer Lopez e Clàudia Leitte, riesca a tenere il passo contro il fenomeno Emis Killa.

A noi di All Music Italia può solo far piacere che la canzone dell’estate sia un brano italiano, e allora al ritmo di “questa sera c’è il delirio a Maracana, da qua fuori sento i cori sciala la la..” fatevi contagiare anche voi dal ritmo di “Maracana”(e scaricatelo da iTunes qui o, se non siete d’accordo con noi, votate nel sondaggio qui in basso la vostra canzone dell’estate 2014.

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su:

  • angelica

    Maracana è una bomba deve vincere!!