Sanremo 2015: LAURA PAUSINI difende RAF e TATANGELO e dice no agli sconosciuti al Festival?

laurapausini

All’indomani delle eliminazioni del Festival di Sanremo arrivano i commenti del pubblico e non solo. Una primatista della musica italiana conosciuta in tutto il mondo, Laura Pausini, impegnata in tour in quel di Melbourne in Australia, ha seguito da lontano la kermesse ed è rimasta particolarmente colpita dall’uscita di scena di un artista a cui si è detta sempre legata: Raf.

I due duettarono agli inizi degli anni ’90, quando Raf era già un big affermato e la Pausini si affacciava al panorama musicale e la stima è rimasta intatta negli anni tant’è che anche nel suo ultimo impegno televisivo su Rai 1 la cantante lo ha voluto al suo fianco per cantare insieme.

Ecco cosa scrive Laura sulla sua pagina Facebook ufficiale:

La gente che guarda Festival di Sanremo sa che Raf ha la bronchite? Sarebbe da spiegare perché molti avrebbero disertato e lui è li, stanco e provato. Cantare con la bronchite è difficilissimo. Sei un grande Raffaele!

Come sempre accade, lo status della cantante è stato inondato di commenti in risposta, la maggior parte a sostegno del suo parere, altri invece più critici. L’artista ha voluto commentare ad uno in particolare, quello di Riccardo R. che scrive: “Della Fabian senza voce ormai da tempo non dici nulla?“.

pausinirisposta

Nella risposta esprime il suo disappunto anche per l’eliminazione di Anna Tatangelo:

Mi risulta che stesse benissimo perché dunque dovrei scrivere qualcosa? Che poi io non sia d’accordo sull’eliminazione è un fatto privato. Anche la Tatangelo non meritava questa eliminazione è stata molto brava ed era anche bellissima. Sanremo a volte è inspiegabile. Nei big c’era gente che di Big ha ben poco.. Comunque così funziona.. Ho guardato da Melbourne ho visto che nessuno lo ha detto di Raffaele e io d’istinto ho scritto. Raf è un signore, non ha detto nulla. Ma andava spiegato a chi vota. Secondo me“.

Come si nota, la cantante si lascia ad andare una nota polemica, condivisa da molti telespettatori nelle settimane precedenti al Festival e anche durante questi giorni, riferita ai “big che di big hanno ben poco“, come spesso sono stati definiti Bianca Atzei e Lorenzo Fragola in primis, entrambi passati in finale.

La prima, tra l’altro, pubblicamente sostenuta da Kekko Silvestre, che tramite la pagina dei Modà ha chiesto ai fan di votarla per consentirle il prosieguo della sua avventura sanremese, scatenando le ire degli estimatori delle altre due pupille dell’autore, Annalisa e la già citata Anna Tatangelo

modàrisposta

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: