NESLI: il VIDEO di “Buona Fortuna Amore” tra calda sensualità e tenerezza

newsli_sanremo

Nesli ha rotto il ghiaccio del suo debutto a Sanremo con un esordio sul palco capace di riscuotere consensi molto positivi da più parti, grazie ad una performance carica di emozione che lo ha visto protagonista dell’ultima esibizione in scaletta la prima serata del Festival di Sanremo 2015. Ora è tempo di lanciare il video ufficiale del brano Buona Fortuna Amore, apripista del disco Andrà tutto bene in uscita proprio oggi giovedì 12 febbraio e già record di vendite in pre-order su Itunes nelle scorse settimane.

Un video frutto del fermento creativo della casa di produzione Go Wild Music, capitanata dal produttore Brando (già artefice del successo di Modà ed Emma) e realizzato con la regia di Luca Tartaglia, affermato talento non nuovo alla collaborazione con Nesli, avendo curato molti video tra i quali la splendida clip di La Fine oltre a lavori di altri artisti  come per il video di Dimentico tutto, brano scritto proprio da Nesli per Emma.

BUONA FORTUNA AMORE –  NESLI – VIDEO UFFICIALE

Un video che in meno di 24 ore dalla pubblicazione ha già superato le 90mila visualizzazioni su YouTube e che ci presenta una versione inedita del “poeta punk”, simbolo della sua rinascita artistica legata a questo nuovo progetto discografico. Un video che narra l’evoluzione di una storia d’amore attraverso un racconto che vede intrecciarsi generazioni diverse, l’amore innocente che nasce sui banchi di scuola e quello più maturo che esplode in tutta la sensualità e si nutre della passione infuocata che emerge con la consueta efficacia dal testo del brano stesso (“dammi l’amore in faccia, e i morsi sulla carne, la vita che si slaccia…”) e che si trasferisce sullo schermo in calde scene d’amore tra una coppia che porta i volti del nostro Nesli e di un’attrice che incarna al meglio la bellezza dell’universo femminile e risponde al nome di Francesca Semenza, splendida modella bergamasca classe 1992 che a dispetto della giovane età vanta un curriculum da veterana.

L’evoluzione di un sentimento che raggiunge il proprio epilogo, con la canzone che si palesa come lettera d’addio priva di rancori ma carica di bene. Lo stesso bene sul quale si basa il mantra di Nesli che, al grido di “Il bene genera il bene”, sta partendo con una nuova avventura discografica, rivoluzionando la veste musicale dei suoi intensi testi e rinnovandosi radicalmente senza perdere credibilità e affetto del suo affezionatissimo pubblico.

BUONA FORTUNA AMORE – NESLI – TESTO
(Nesli – O. Grillo)

Buona fortuna amore
nel viaggio che farai
buona fortuna amore
ovunque tu sarai
nei posti più lontani
che non hai visto mai
perché non c’è domani
se non come vorrai

Dammi tutto adesso
tutto quello che hai
dammi l’odore addosso
se no mi perderai
della tua pelle in fiamme
dammi l’amore in faccia
e i morsi sulla carne
la vita che si slaccia
e si slaccia

Ti hanno insegnato i tuoi
che il mondo è in una mano
le righe sulla pelle
da dove proveniamo
e se lassù un angolo di cielo
ci appartiene
vale la pena in questo posto seminare il bene
e come viene
buona fortuna vita
buona fortuna amore
e niente più dolore, ore, ore

Dammi tutto adesso
tutto quello che hai
dammi l’odore addosso
se no mi perderai
della tua pelle in fiamme
dammi l’amore in faccia
e i morsi sulla carne
la vita che si slaccia
e si slaccia

Basta, dai
non ce lo lascio il cuore un’altra volta
ancora buona fortuna
amore

E ti sei chiesta mai
tutto finisce ora
è già finito tutto
ma ricomincia ancora
e ancora

Buona fortuna amore
nel viaggio che farai
buona fortuna amore
ovunque tu sarai

Dammi tutto adesso
tutto quello che hai
dammi l’odore addosso
se no mi perderai
della tua pelle in fiamme
dammi l’amore in faccia
e i morsi sulla carne
la vita che si slaccia
e si slaccia

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: