GRAZIA DI MICHELE e MAURO CORUZZI – IO SONO UNA FINESTRA

grazia_dimichele_platinette_allmusicitalia

BIOGRAFIA

GRAZIA DI MICHELE

La sua carriera parte nel 1978 con l’album di stampo sociale e femminista Cliché a cui segue nel 1983 Ragiona col cuore, contenente il primo brano in Italia a trattare la storia di un amore lesbico. Il grande successo arriva nel 1986 con Le ragazze di Gauguin e prosegue nel 1988 con L’amore è un pericolo.

Il 1990 è l’anno del primo Festvial di Sanremo con Io e mio padre, preludio della prima raccolta di successi. Tornerà all’Ariston l’anno successivo con Se io fossi un uomo, inclusa nell’album Grazia Di Michele. La canzone sarà cantata in inglese da Randy Crawford con il titolo If I were in your shoes e diventa un successo internazionale.

Dopo due anni di pausa, nel 1993 torna ancora una volta a Sanremo, in coppia con Rossana Casale. La loro Gli amori diversi arriva al terzo posto e viene inclusa nell’album Confini, ultimo inciso con la Warner Music. Nel 1995 passa alla Sony e produce Rudij che sebbene venga definito dalla critica come il suo miglior album si rivela un insuccesso commerciale tanto da spingere la major a interrompere il contratto.

Nel 2001 torna sulle scene con album indipendente, Naturale, e lo stesso anno si diploma in musicoterapia. Dal 2003 entra nel cast di Amici di Maria De Filippi come insegnante di canto, ruolo che ricopre tutt’ora. Esce inoltre il libro Le corde dell’anima per celebrare 25 anni di carriera e nel 2005 pubblica un altro disco, Respiro, che riceve due anni dopo la menzione speciale al Premio Lunezia. Anche due esperienze in teatro per lei: nel 2004 con lo spettacolo Chiamalavita e nel 2008 con la piece Dì a mia figlia che vado in vacanza.

Del 2009 l’album Passaggi segreti a cui segue nel 2012 Giverny, di ispirazione jazz. Torna al Festival di Sanremo dopo 22 anni, nel 2015, in coppia con Mauro Coruzzi (Platinette) per cantare il brano Io sono una finestra, preludio del nuovo album Il mio blu.

MAURO CORUZZI

La sua carriera nel mondo dello spettacolo parte dagli anni ’70 in cui fonda il collettivo canoro en travesti Le Pumitrozzole, primo gruppo italiano di teatro omosessuale militante, che nel 1986 partecipa ai cori dell’album Giuni di Giuni Russo. Negli anni ’90 è principalmente autore televisivo per trasmissioni come Festivalbar e Rock caffé e nel 1999 inizia l’avventura a Radio Deejay. Viene notato da Maurizio Costanzo che lo porta in tv nelle vesti della drag queen Platinette in trasmissioni come il Maurizio Costanzo Show e Buona Domenica che gli permettono di diventare in fretta un’icona dello spettacolo italiano.

Visto il successo televisivo si mette in gioco come cantante nell’album di cover Platinette da viva – Vol. 1, dopo di che inizia a cimentarsi in svariati ambiti: dalla presentazione tv su La 7, Italia 1 e Deejay TV, al libro umoristico Finocchie e a quello autobiografico Tutto di me, al teatro con la commedia Bigodini, al ruolo di opinionista in trasmissioni come Amici di Maria De Filippi Domenica Cinque, fino al cinema per diversi film tra i quali Caruso, zero in condotta di Francesco Nuti e Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek.

Nel 2012 sale sul palco del Festival di Sanremo per duettare con Silvia Mezzanotte dei Matia Bazar sulle note di Sei tu, dopo di che lascia momentaneamente Radio Deejay per Radio Monte Carlo (tornerà nell’emittente diretta da Linus l’anno successivo). A fine 2012 viene pubblicato un nuovo album di cover, Perle coltivate.

Partecipa per la prima volta da cantante a Sanremo in coppia con Grazia Di Michele con il brano Io sono una finestra.

PARTECIPAZIONI E PIAZZAMENTI AL FESTIVAL DI SANREMO

Grazia Di Michele

1990 Io e mio padre – 11°
1991
Se io fossi un uomo – 16°
1993
Gli amori diversi (con Rossana Casale) – 3°
2015 
Io sono una finestra

Mauro Coruzzi

2015 Io sono una finestra


DISCOGRAFIA

GRAZIA DI MICHELE

1978 – Cliché
1983 – Ragiona col cuore
1986 – Le ragazze di Gauguin
1988 – L’amore è un pericolo
1990 – Raccolta
1991 – Grazia Di Michele
1993 – Confini
1995 – Rudji
2001 – Naturale
2005 – Chiamalavita
2005 – Respiro
2006 – Le più belle canzoni di Grazia Di Michele
2009 – Passaggi segreti
2012 – Giverny
2015 – Il mio blu

MAURO CORUZZI

1999 – Platinette da viva – Vol. 1
2012 – Perle coltivate


COPERTINA ALBUM

ilmioblu

DESCRIZIONE ALBUM

Dodici inediti e una nuova versione della famosa Le ragazze di Gauguin vanno a comporre il disco Il mio blu, con il quale Grazia Di Michele torna sul mercato dal 12 febbraio. All’interno, oltre al brano sanremese in coppia con Mauro Coruzzi, un duetto con Mario Venuti.

TRACKLIST

1. Colori
2. Il mio blu
3. Paolo e Francesca
4. Come dondola
5. Se questo è amore
6. Notturna
7. Rumba indigo
8. Io sono una finestra (con Mauro Coruzzi)
9. Nuvola
10. L’amore è uno sbaglio (con Mario Venuti)
11. Nel mio infinito
12. Le ragazze di Gauguin
13. Bianco


TESTO “Io sono una finestra”
(G. Di Michele – R. Pietrangeli)

Io sono una finestra velata di vapore
in questa notte gelida deserta ed incolore
rispecchia la finestra la carne e le emozioni
di me che sono specchio delle contraddizioni
difficile vedere se il vapore non svanisce
l’appiccicoso errore di chi non capisce
eppure si riflette un’ombra che è la mia
un’ombra di rossetto contro l’ipocrisia

io non so mai chi sono eppure sono io
anche se oltre il vetro per me non c’è mai un Dio
ma questo qui è il mio corpo
benché cangiante e strano
di donna dentro un uomo
eppure essere… umano

sfogliando le parole di questa età corriva
divento moralismo e fantasia lasciva
crisalide perenne costretta in mezzo al guado
mi specchio alla finestra e sono mio malgrado
io non so mai chi sono io sono per la gente
coscienza iconoclasta volgare e irriverente
ma questo è solo un corpo il riflesso grossolano
di donna o forse uomo
comunque essere umano

io non so mai chi sono eppure sono e vivo
più del pregiudizio che scortica cattivo
ma quando spio il mio corpo
che si riflette piano
non c’è una donna o un uomo
solo un essere umano

io non so mai chi sono eppure sono e vivo
più del pregiudizio che scortica cattivo
ma quando spio il mio corpo
che si riflette piano
non c’è una donna o un uomo
solo un essere… umano

io sono una finestra che aspetta che il vapore
svanisca come un sogno


CLICCA PER GUARDARE IL VIDEO UFFICIALE DI
“IO SONO UNA FINESTRA”


VIDEO SANREMO 2015


PLAYLIST DEI SUCCESSI DI GRAZIA DI MICHELE E L’ALBUM CULT

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di S.A.L.M.O. in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  
segui su: