ZIBBA & ALMALIBRE: “Muoviti svelto” è il nuovo album dell’ensemble ligure

zibba_muoviti_svelto

Dopo essere stato tra i protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, il cantautore ZIBBA (al secolo Sergio Vallarino!) è pronto a tornare sulla scena musicale italiana con la sua band, i suoi inseparabili compagni di viaggio Almalibre: sta per arrivare Muoviti svelto, il loro nuovissimo album in studio!

La data d’uscita ancora non è stata decisa (o almeno così sembrerebbe), ma questo settimo disco dell’ensemble pop-jazz dovrebbe arrivare nella primavera di quest’anno: come voi, aspettiamo di saperne di più!

Ma torniamo al progetto: «Il titolo – recita un comunicato sul sito ufficiale zibba.it – scelto attraverso un concorso virale, è il manifesto di un pensiero profondo che caratterizza questo nuovo importante lavoro.»

E ad accompagnare la sua uscita nei negozi di dischi e nei digital store, sarà una serie di brevi filmati, che avranno la funzione di diario di bordo e che permetteranno ai sostenitori della band di seguire i lavori di produzione dell’album in terra spagnola, attraverso alcune immagini esclusive!

Le clip sono a cura di Nicolò Puppo e raccontano la creazioni di Muoviti svelto attraverso pochi intensi frame direttamente dal luogo in cui tutto è nato. È già online la prima di queste!

Le puntate del Videodiary verranno rilasciate con cadenza bisettimanale e saranno visibili su ZibbaOfficial (QUI il link diretto), il canale ufficiale Youtube dell’artista; logicamente la serie si concluderà poco prima dell’uscita del disco. Nei social, verranno usati gli hashtag: #zibba #muovitisvelto.

Muoviti svelto è il diretto successore di Senza pensare all’estate, uscito un anno fa in concomitanza con la kermesse sanremese e contenete Senza di te, il brano che, come ricorderete, ha fruttato al cantautore sul palco dell’Ariston il Premio della Critica Mia Martini e il Premio Sala Stampa “Lucio Dalla” (Sala Stampa Radio-TV-Web), relativi appunto alla sezione Nuove Proposte. Ve lo facciamo riascoltare con piacere…

 

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: