X Factor UK: ANDREA FAUSTINI incanta con “Summertime” (VIDEO)

andreafaustini

Settimana dopo settimana diventa sempre più difficile descrivere l’entusiasmo che ogni performance di Andrea Faustini riesce a scatenare nel pubblico inglese.

Anche ieri sera il ragazzo romano ha conquistato l’audience aprendo la puntata con un’esibizione impeccabile di Summertime, grande classico standard del jazz scritto da George Gershwin e interpretato da un gran numero di artisti: da Billie Holiday a Janis Joplin, passando per Nina Simone e la nostra Mina.

Il tema della serata è stato Big Band, tutti i concorrenti ancora in gara hanno infatti avuto il privilegio di poter cantare accompagnati da una vera e propria orchestra che ha aggiunto un tocco di eleganza al programma suonando brani cult come Smile di Charlie Chaplin, New York New York di Liza Minnelli e Cry me a river di Ella Fitzgerald ma anche reinterpretazioni old-style di hit più recenti come Bang bang del trio Jessie J, Ariana Grande e Nicki Minaj e Mambo n.5 di Lou Bega.

Commenti ancora una volta super positivi da parte dei giudici. Louis Walsh, tra una battuta e l’altra, ha ricordato Luciano Pavarotti, lodando il rendimento di Andrea Faustini. L’unico ad aver qualcosa da ridire è stato, ancora una volta, Simon Cowell.

Il mentore degli Over 25 (ancora al completo), ben consapevole delle potenzialità del vincitore annunciato del programma ha trovato ancora una volta, e come da tradizione, qualche motivo per sminuire un avversario fra i più temibili. Ha infatti criticato le “faccette” che l’italiano farebbe mentre canta, oltre a definire la performance non incredibile a differenza di quanto affermato dai colleghi. Per non farsi mancare nulla ha tirato anche in ballo Leona Lewis, star di successo lanciata proprio da X Factor nella terza edizione, che cantò proprio lo stesso brano, assegnato da Cowell, suo mentore.

Ma ecco che una piuttosto contrariata Mel B, la guida di Andrea, unico superstite dei Boys, capta perfettamente le intenzioni di Cowell chiedendo l’intervento/parere del pubblico e la reazione è entusiasmante: un boato sancisce un’altra ottima esibizione del romano, guardiamola insieme!

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: