X Factor UK: ANDREA FAUSTINI fa di nuovo centro con “Somebody to love” (VIDEO)

andreafaustini

Serata “mitica”, è proprio il caso di dirlo, quella andata in onda ieri sera su ITV, l’emittente britannica che da anni trasmette l’edizione inglese di X Factor, che per l’undicesima edizione vede fra i protagonisti il “nostro” Andrea Faustini.

Il tema della serata, a differenza di quanto annunciato precedentemente, non è stato legato alla sfida “girlband vs. boyband” bensì tutto dedicato ai grandi brani dei Queen e di Michael Jackson.

I cantanti in gara hanno interpretato brani iconici come The show must go on, Man in the mirror, Don’t stop me now, I’ll be there e Bohemian rapsody ma probabilmente il pezzo più atteso è stato nuovamente quello cantato da Faustini: Somebody to love.

Il romano era chiamato a riscattarsi dopo una performance non proprio convincente la scorsa settimana, e non ha deluso affatto le aspettative, conquistando l’ennesima standing ovation da parte di pubblico e giuria.

L’ugola italiana sta dimostrando di essere all’altezza di brani spesso definiti intoccabili, riuscendo a donare ad ogni esibizione il suo tocco personale. Ieri sera lo abbiamo visto più sicuro sul palco, forse finalmente convinto delle sue doti e del suo ascendente sul pubblico.

Entusiasta il mentore dei gruppi vocali Louis Walsh: “È stata la mia performance preferita della serata e dell’intera edizione!“, complimenti sono arrivati però anche da Cheryl Cole e dal patron Simon Cowell: “Ancora una volta hai dimostrato di essere un cantante brillante (…) Questa nazione ti ama“. In lacrime la coach di Andrea, l’ex Spice Girls Mel B, innamorata della voce del suo ragazzo fin dal primo provino.

Dietro il successo di Andrea Faustini, sul web si nasconde però anche un “lato oscuro”. Sulla pagina Facebook ufficiale del programma crescono infatti i commenti razzisti contro il ragazzo, “colpevole” semplicemente di non essere inglese. Fortunatamente il numero di commenti positivi è senza dubbio superiore, segno che forse il cantante sta davvero per concretizzare il suo sogno.

Rinnoviamo l’in bocca al lupo ad Andrea e intanto ricordiamo chi sono gli altri concorrenti ancora in gara: Paul Akister della categoria Ragazzi, Lauren Platt del team Ragazze, gli Only the Young e gli Stereo Kicks fra i Gruppi vocali e gli Over al completo con Jay James, Ben Haenow, Fleur East e Stevi Ritchie.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: