X FACTOR 9 ecco i talenti che, passando dagli HOME VISIT, arrivano ai LIVE dell’edizione 2015

xfactor cast

Stasera è andata in onda l’attesissima puntata degli Home Visit di X Factor 9 dove, sei talenti per ogni categoria, si sono contesi i dodici posti disponibili dell’edizione 2015 del programma.

Per chi si fosse perso la puntata ecco cosa è successo e chi è entrato nel vivo del programma: i Live.

I 24 concorrenti vengono portati a piedi del Monte Bianco in quattro auto separate, una per ognuna delle squadre, dove li aspetta il presentatore Alessandro Cattelan. Il conduttore premette che affronteranno gli Home visit tutti insieme in una formula mai vista.
Arrivano i giudici a bordo di un elicottero e ognuno di loro porta i proprio concorrenti in un luogo a parte per conoscere meglio ognuno di loro.
Arriva il momento dell’ultima battaglia che si svolgerà in un auditorium sulla cima del monte ad oltre 2000 metri di altezza, il più alto d’europa. I concorrenti assisteranno alle esibizioni di tutti gli altri concorrenti.

Iniziano gli Under uomini di Mika.
Inizia Giacomo Runco in arte Eva che si esibisce sulle note di un brano di James Blunt. Per Mika la scelta del brano è un po’ scontata. Il secondo è Angelo Gabriel Marmolejos che canta Luci a San Siro di Roberto Vecchioni. Ecco qui la storia del ragazzo prima di X Factor.
Tocca ad uno dei favoriti Leonardo Marius Dragusin (qui la sua carriera fino ad oggi) seguito da Marco Gori che canta Don’t stop me now dei Queen.
E’ la volta dell’unico rapper del programma, Cane Randagio (il suo vero nome è Vittorio Andrei) che vuole far vedere un altro aspetto di se cantando Fior Fiorello di Dargen D’Amico. Al giudice piace la sua grinta, il suo cuore e la voce sporca.
Tocca al futuro teen idolo Luca Valenti, che emoziona con la sua esibizione sia Mika che le ragazze in gara che si emozionano fino alle lacrime. Non prenderlo nel programma sarebbe un reato. Qui vi abbiamo parlato di lui.

luca-valenti

E’ la volta delle Under donne di Skin.
La prima a cantare è Selena Capitanucci che canta la splendida The Story di Brenda Carlile. Skin la trova tradizionale ma apprezza la sua voce e il suo controllo.
Gaia Albertazzi canta Quando una stella muore di Giorgia con poca precisione e stonando un po’. A Skin comunque piace la ragazza. La terza ad esibirsi è Martina Galli. Il suo timbro convince la sua coach.
E´ la volta di Eleonora Anania la voce che dopo aver lasciato con molti dubbi i giudici durante le audizioni, aveva ribaltato ogni previsione ai Bootcamp cantando Sally di Vasco Rossi. Questa volta canta Margherita di Riccardo Cocciante.
Enrica Tara (qui la sua storia) fa un esibizione impeccabile e convince il suo giudice. Margherita Principi si cimenta con Guardastelle di Bungaro. Skin la trova un po’ scontata… non ha osato per lei.

Tocca alle band guidate da Fedez.
I primi ad esibirsi sono il duo elettronico OSCX2 che cantano un brano dei The Ark. Il gruppo vocale degli Street Chords creano una loro personale versione del tormentone Roma-Bangkok.
Terzi ad esibirsi i Moseek; per Fedez si nota molto che questi ragazzi si sono divorarti i palchi con tanti live. Seguono i Landlord che non riescono a convincere gli altri ragazzi del programma.
E´la volta degli Urban Strangers, talenti giovanissimi che hanno macinato visite e approvazioni sul nostro sito in questo articolo. Con la seconda esibizione ai bootcamp non erano riusciti a convincere Fedez. Oggi cantano We cry degli Script.
I ragazzi si bloccano ad inizio esibizione perché ad uno dei due si blocca la voce. Ripartono facendo questa volta un’ottima esibizione.
Gli Iron Mais cantano Svalutation di Adriano Celentano in una loro particolarissima versione. Qui potete conoscere la loro storia prima del programma.

Rimangono gli over, categoria capitanata da Elio.
Primo ad esibirsi Davide Sciortino di cui abbiamo parlato in modo più approfondito proprio oggi  qui. Canta Ordinary people di John Legend. Per Elio il ragazzo in inglese è molto efficace, ma si chiede se in italiano sarà lo stesso.
Tocca a Marco Sbarbati, concorrente eliminato dal giudice ai bootcamp che è tornato in gara grazie all’auto eliminazione di una compagna di squadra. Canta Eppur mi son scordato di te di Lucio Battisti.
Giovanni Sada si cimenta con un brano di Zucchero. Non convince alcuni degli altri talenti del programma ma per Elio è un professionista. Tocca a David Dayeniwon che sembra convincere sia il giudice che i suoi compagni di squadra.
Diego Esposito interpreta addirittura Mia Martini con E non finisce mica il cielo. Per il giudice è intonato e sa stare sul palco e farà questo nella vita.
Ultimo a cantare (un brano di Ray Charles) è Massimiliano D’Alessandro, allevatore di cavalli su cui Fedez aveva avuto dei dubbi sulla sua sopravvivenza nel mercato discografico. Ad Elio piacciono le scommesse si sa e quindi potrebbe portarlo avanti.

A questo punto tutti i giudici hanno completato i loro casting e comunicano ai ragazzi che non daranno il verdetto oggi ma si prenderanno un giorno di tempo per riflettere bene sulle loro scelte.
Il primo giudice a comunicare i suoi tre concorrente è proprio Elio. I verdetti vengono comunicati a bordo di una funivia.
Il primo a cui il giudice comunica il verdetto è Davide Sciortino che è ufficialmente dentro la sua squadra. Per David Dayeniwon arriva un no perché per Elio è un concorrente non adatto al suo mondo. Anche per Diego Esposito arriva un no. Giovanni Sada ha molto potenziale per il suo giudice, che infatti lo vuole nella sua squadra. Rimangono in gara per un posto Marco Sbarbati e Massimiliano D’Alessandro. Per fortuna di quest’ultimo si trova nella squadra di Elio che decide di sperimentare con lui.

E´la volta dei verdetti di Mika per gli Under uomini.
Marco Gori è il primo a ricevere il verdetto e a lui arriva il primo no. Tocca al sedicenne Luca Valenti a cui Mika chiede se c’è qualcosa che gli fa paura in questa competizione. Il ragazzo risponde che se è guidato bene e non è solo non ha paura di nulla. Ovviamente Mika non è folle e lo accetta nel programma.
Momento di verdetto per Leonardo Marius Dragusin a cui il giudice chiede se è sicuro di questo percorso che vuole intraprendere e sottolinea che deve lavorare molto. Mika ci gioca un po’ ma gli da il posto. Tocca a Angel Gabriel Marmolejos. Secondo il giudice a lui manca la tecnica e quindi per proteggerlo decide di non portarlo avanti nei live. Rimane il verdetto per l’ultimo posto che sarà conteso da Eva e Cane Randagio. Mika alla fine decide di non rischiare e di andare avanti con Eva.

Arriva il momento per Fedez di sfidare le vertigini e comunicare le sue scelte. Le formazioni più numerose dovranno scegliere un rappresentante perché non riuscirebbero a salire tutti sulla funivia.
Prima a salire è la rappresentante degli Iron Mais. Il gruppo su cui Fedez si è sentito più combattuto per tanti motivi. Il cantautore rap dovrebbe rischiare come fece l’anno scorso con Madh, ma rischierebbe di cambiare la natura del gruppo e quindi dice loro di no.
Tocca all’unico gruppo vocale, gli Street Chords, unico collegamento con la categoria del passato ora trasformatosi in band. Per Fedez non sono abbastanza formati e per questo anche per loro è no.
Landlord e Moseek salgono insieme e vengono entrambi presi nella squadra dal giudice. Rimane un solo posto e a contenderselo sono gli Urban Strangers e gli OSCX2. Fedez è uno che ci capisce e vede lungo sulle potenzialità discografiche e per questo scoglio gli Urban Strangers.

Rimane una sola categoria, le Under donne di Skin.
La prima a ricevere il verdetto è Margherita Principi. La cantante e giudice le comunica che la sua esibizione del giorno prima è stata molto piatta e questo l’ha un po’ destabilizzata. Ma per lei è dentro. Martina Galli invece riceve un no.
Momento di scoprire la decisione di Skin per Enrica Tara. Il giudice la vuole in squadra mentre rinuncia a Gaia Albertazzi. Rimane un posto e doverselo giocare sono la “folle” Eleonora e Selena Capitanucci. Da una parte un grosso rischio e dall’altra una voce tradizionale.
Ovviamente skin sceglie Eleonora Anania e il rischio. Selena ci rimane male per la motivazione del suo giudice… è troppo perfetta.

Ecco quindi i concorrenti di X Factor 2015:

OVERDavide Sciortino, Giovanni SadaMassimiliano D’Alessandro.
UNDER UOMINILuca ValentiLeonardo Marius Dragusin, Giacomo Runco (Eva).
BANDLandlord, Moseek, Urban Strangers.
UNDER DONNEMargherita Principi, Enrica Tara, Eleonora Anania.

Le scommesse di All Music Italia?
Luca Valenti, gli Urban Strangers e Davide Sciortino.

xfactor-2015-cast

Foto: Sito ufficiale X Factor

  
segui su: