X Factor 2015: ritorna il giudice MARA MAIONCHI

maramaionchi

X Factor sembra non poter fare a meno della Maionchi!

Passano gli anni ma inevitabilmente Mara torna lì dove tutto è partito. Si può ben dire infatti che, sebbene la carriera della storica discografica sia attiva fin dai gloriosi anni Sessanta, il pubblico ha imparato a conoscerla ed amarla in quanto personaggio anche televisivo proprio grazie al talent show canoro un tempo in onda su Rai 2.

Di edizioni di X Factor Mara, sergente di ferro dal cuore buono e dalla verve istrionica, ne ha vissute ben quattro. Tutta la gestione Rai è stata segnata dalla sua presenza in tandem con Morgan.

L’approdo a Sky dello show vede il momentaneo abbandono della Maionchi, diretta verso nuove esperienze: da Amici a Io canto, per poi ritornare a casa l’anno scorso, come presentatrice dell’Xtra Factor, l’appendice post live show del talent, in onda su Sky Uno.

Il 2015 per Mara si prospetta ricco di sorprese. Dalle pagine di Chi arriva un’indiscrezione che potrebbe far felici tanti storici appassionati del programma: “Rientro alla grande per Mara Maionchi a X-Factor. Quinto giudice super partes, per dare pepe al programma” si legge sul magazine.

Non un giudice canonico quindi, a ricoprire quel ruolo sarà il quartetto inedito formato da Mika, Fedez, Skin ed Elio. La discografica rivestirà il ruolo di quinto giudice sopra le parti, sebbene non sia stato ancora chiarito se e in che modo il suo giudizio influenzerà o se semplicemente il suo apporto sarà pari ad un’opinionista di rilievo, pronta a donare il ritmo necessario alla trasmissione.

Il ritorno di Mara era già nell’aria. A marzo All Music Italia vi anticipò la possibilità di vedere la discografica di nuovo in gioco. Scrivemmo infatti: “La nona edizione la vedrà tornare in campo? Lo spettacolo ne gioverebbe, questo è certo!

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: