Wind Music Awards: il 4 e 5 giugno all’Arena di Verona. Ecco il cast e i presentatori

Wind Music Awards

Il 4 e il 5 giugno l’Arena di Verona sarà il teatro della premiazione degli artisti che negli ultimi 365 giorni hanno ottenuto una certificazione secondo FIMI/Gfko che si sono distinti per live particolarmente importanti e seguiti. Ecco, quindi, l’edizione 2018 dei Wind Music Awards. Al timone dello spettacolo, che andrà in onda in tv su Raiunoil 5 e il 12 giugno, sarà la collaudata coppia formata da Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

IL CAST

Ecco i nomi degli artisti che si alterneranno sul palco e permetteranno di vivere due serate all’insegna della migliore musica della stagione 2017-2018.

Biagio Antonacci – Baby K – Claudio Baglioni – Benji & Fede – Capo Plaza – Coez – Cristina D’avena Ft. Noemi – Dark Polo Gang – Elisa – Emma – Ermal Meta – Ernia – Fabri Fibra – Federica Ft. La Rua – Francesco Gabbani – Gue Pequeno – Ghali – Giorgia – Il Volo – Izi – J-Ax E Fedez – Jake La Furia – Levante – Madman – Maneskin – Fabrizio Moro – Fiorella Mannoia – Mostro – Gianna Nannini – Negramaro – Nek – Nitro – Noyz Narcos – Laura Pausini – Max Pezzali – Francesco Renga – Riki – Rkomi – Sfera Ebbasta – Shade – Lo Stato Sociale – Takagi E Ketra Ft. Giusy Ferreri – Tedua – Thegiornalisti – Thomas – Ultimo – Antonello Venditti – Zucchero

Ospiti internazionali: Mihail, Rita Ora e Alvaro Soler.

Ma la lista prevede delle sorprese che verranno svelate nei prossimi giorni…

RAIUNO, RADIODUE E RTL 102.5

Come detto Carlo Conti e Vanessa Incontrada (già testimonial della compagnia telefonica Wind) saranno al timone delle due serate che andranno in onda su Raiunoe in simulcast su Radiodue(con Carolina Di Domenico e Melissa Greta Marchetto) e Rtl 102.5 (media partner dell’evento). Inoltre, novità 2018, il 23 giugno ci sarà un ulteriore appuntamento in prima serata sulla rete ammiraglia Rai.

Federico Russo e Marica Pellegrinelli condurranno Wind Music Awards Summer 2018, un reportage che raccoglie il meglio delle due serate arricchito da interviste, dichiarazioni e immagini inedite.

LE CERTIFICAZIONI

I Wind Music Awards considerano il periodo compreso tra maggio 2017 e maggio 2018. Verranno premiati gli artisti che hanno ottenuto per gli album le certificazioni oro, platino e multiplatino, mentre per i singoli il platino. Ecco il numero di copie considerate per il calcolo (dati FIMI/GfK Retail and Technology Italia).

oro (oltre le 25.000 copie)
platino (oltre le 50.000 copie)
multi platino
doppio platino (oltre le 100.000 copie)
triplo platino (oltre le 150.000 copie)
quadruplo platino (oltre le 200.000 copie)
5 volte platino (oltre le 250.000)
diamante (oltre le 500.000 copie) e con i loro singoli la certificazione “platino” (certificazioni)

IL PREMIO LIVE

Il Premio Live, invece, è basato sulle certificazioni fornite da Siaein collaborazione con Assomusicaconsiderando il periodo maggio 2017 / maggio 2018. Ecco le categorie:

oro (oltre i 40.000 spettatori)
platino (oltre i 100.000 spettatori)
multi platino (oltre i 200.000 spettatori)

Un riconoscimento sarà altresì riservato agli spettacoli non musicali (sezioni Cinema Italiano e Teatro), che nel periodo considerato hanno ottenuto il maggior numero di spettatori.

WIND MUSIC AWARDS

Wind Music Awards è realizzato da Wind in collaborazione con Fimi, Afi, Pmi, Siaee Assomusica. La produzione è affidata a F&P Group.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Qui a seguire i giorni esatti in cui saranno ospiti alcuni degli artisti.

Baby K 4 giugno
Benji & Fede
4 giugno
Biagio Antonacci 4 giugno
Coez 5 giugno
Cristina D’Avena 4 giugno
Emma 4 giugno
Elisa
5 giugno
Ermal Meta 4 e 5 giugno
Federica Carta 5 giugno
Fiorella Mannoia 5 giugno
Francesco Gabbani
4 e 5 giugno
Gianna Nannini
5 giugno
Il Volo
 5 giugno
Izi 5 giugno
La Rua
  5 giugno
Laura Pausini 4 giugno
Maneskin 5 giugno
Max Pezzali – Nek – Francesco Renga 5 giugno
Mostro 4 giugno
Negramaro 4 giugno
Riki
 4 giugno
Shade 5 giugno
Sfera Ebbasta
4 giugno
Thegiornalisti
 4 e 5 giugno
Thomas 4 giugno
Ultimo 4 giugno

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali