WIND MUSIC AWARDS 2016 prima serata: ospiti e premiati in live streaming

wind music awards 2016

Vanno in onda stasera e domani i Wind Music Awards, i riconoscimenti che premiano gli artisti che hanno venduto più dischi e più singoli nel corso dell’anno; per la precisione in questo caso dal maggio 2015 al maggio 2016.

Ecco in diretta live le esibizioni e i premiati della serata:

Quella di quest’anno è la decima edizione dei Wind Music Awards (che solo un anno, nel 2014, hanno perso il loro sponsor principale cambiano nome in Music Awards) che, dopo cinque edizioni trasmesse su Italia 1, è passata dal 2012 su Rai 1.
A presentare una coppia ormai collaudata: Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Dopo l’apertura sulle note di Sofia di Alvaro Soler arrivano sul palco i primi premiati, i Capitani Coraggiosi, Claudio Baglioni e Gianni Morandi che vengono premiati per il loro Capitani Coraggiosi – Il Live che ha registrato oltre 300.000 presenze (e conquistato il disco di platino per le vendite). Il duo canta due brani tra cui Se perdo te.

E´la volta quindi di Gianna Nannini che riceve il premio per il suo best of HitStory (disco d’oro) e che canta un suo cavallo di battaglia del 1979, America, riportando un po’ di rock all’Arena di Verona dopo il concerto di qualche settimana fa.

Sale sul palco Zucchero che presenta 13 buoni ragioni estratto dal suo ultimo album, Black Cat. Dopo l’esibizione l’artista lascia il palco, tornerà più tardi.

Arriva un grande momento, un ospite che ha dato tanto alla musica e che compie proprio oggi 80 anni… Pippo Baudo. Arriva sul palco la torta e una targa speciale che viene consegnata dai più giovani artisti presenti stasera, Benji & Fede, e che è un ringraziamento da parte di tutta la musica italiana per un uomo che con i suoi Festival di Sanremo ha dato tanto alla musica e alla tv.

pippo baudo wind music awards

Arriva uno dei momenti più attesi della serata, Laura Pausini reduce dal successo a San Siro entra sul palco con i suoi ballerini per intonare il suo singolo dell’estate scritto da Jovanotti, Innamorata.

Laura riceve due premi più uno a sorpresa, uno per il doppio platino dell’album Simili e uno per il platino del singolo Simili e poi il Global Artist Awards da parte della Siae, un premio alla cantante e autrice per il suo contributo a diffondere nel mondo la musica italiana… solo nel mese di maggio sono state eseguite 1285 canzoni del repertorio di Laura Pausini in tutto il mondo.

Arriva il momento di Renato Zero che presenta il nuovo singolo Rivoluzione. Premio per le vendite di Alt (disco d’oro).
Tocca ai Modà che cantano Passione maledetta per loro premio Multiplatino (triplo disco di platino) per le vendite dell’omonimo disco.
Tocca a Marco Mengoni, primo nelle tendenze di Twitter durante la serata che canta il singolo scritto da Giuliano Sangiorgi, Solo due satelliti. Per lui ben 3 premi: per le vendite dell’album Le Cose che non ho (triplo platino), per quelle del singolo Ti ho voluto bene veramente (triplo platino) e per quella di Io Ti aspetto (doppio platino).

Torna Zucchero per cantare Partigiano reggiano. L’artista presto tornerà proprio all’Arena di Verona per 11 date (ne è stata aggiunta una vista il grande successo ottenuto). Nel frattempo riceve il Premio Speciale come artista che ha girato maggiormente nel mondo e quello per il disco d’oro di Black cat.
Tocca ad Alessandra Amoroso che si esibisce in medley di Comunque andare e del suo prossimo singolo, Vivere a colori accompagnata dai suoi ballerini. Anche per lei due premi, quello per l’album Vivere a colori (disco di platino) e quello per il singolo Comunque andare (platino).

Per omaggiare il grande Pino Daniele arriva Biagio Antonacci che duetta virtualmente sulle note di One day con il grande artista napoletano. Premio per le vendite di Biagio (disco di platino).
Arriva un premio speciale per uno spettacolo che ancora non è andato in scena… quello di Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti che si terrà proprio all’Arena di Verona.
Dopo un siparietto anteprima dello spettacolo si torna alla musica ed è la volta di Emma col nuovo singolo Il Paradiso non esiste. Anche per lei due premi, quello per il platino di Adesso (disco di platino) e quello per il singolo Occhi profondi (disco di platino). Emma tornerà domani per cantare insieme ad Alvaro Soler.

Arriva un ospite internazionale che ha venduto più di 4 milioni di singoli nel mondo, Alan Walker con Faded (4 dischi di platino in Italia). Momento molto atteso quello duetto tra Fiorella Mannoia e Loredana Berté sulle note de Il Mare d’Inverno. La Mannoia conferma che a settembre ci sarà il concerto evento all’Arena di Verona con non solo le colleghe incluse nell’ultimo album di Loredana, ma anche altre cantanti. Sarà un concerto dedicato al problema della violenza sulle donne. Per loro due premi speciali Arena di Verona, alla Berté per la carriera e a Fiorella in quanto produttrice.

Arriva il momento per il ritorno live dei The Kolors che regalano una bellissima esibizione tocca quindi ad un artista che non ti aspetti su questo palco, Fabri Fibra che canta Applausi per Fibra. Premio Speciale Arena di Verona per i dieci anni del suo primo album con una major, Tradimento. Un altro premio speciale viene assegnato a Virginia Raffaele.
E´il momento di Benji & Fede che ad un anno dal Coca Cola Summer Festival dove vennero eliminati la prima sera, si prendono la loro rivincita un anno dopo con il premio per le vendite del loro disco 20:05 (disco di platino).
Altri momento internazionale con Dua Lipa che canta Be the one. Riceve il disco d’oro dalla sua casa discografica.

Arriva Max Gazzé vestito che è tutto un programma per cantare Ti sembra normale. Premio per l’album Maximilian (disco d’oro) e per il singolo La vita com’è (disco di platino) e infine il Premio Earone per il singolo Ti sembra normale brano più trasmesso al momento dalle radio. Francesca Michielin presenta al piano un medley tra il nuovo singolo Un cuore in due e Nessun grado di separazione per lei due premi per il disco di20are (disco d’oro) e per Nessun grado di separazione (disco di platino).

Con Volevo te è il momento di Giusy Ferreri che viene premiata da Baby K per il disco di platino di Volevo te. Le due rimangono sul palco cantare la super hit, la canzone regina della serata, Roma-Bangkok per loro il singolo di diamante (7 dischi di platino).
Ultimo ospite di questa serata Gué Pequeno che viene premiato per il disco Vero (disco d’oro) e che presenta in anteprima il primo singolo del suo progetto con Marracash, Nulla accade.

 

  
segui su: