VITTORIO CONTE: aspettando “Diavoli e Spine” la sua versione di “I Never should have lied” (VIDEO)

vittorio-conte

Oggi vi presentiamo Vittorio Conte, artista di origini pugliesi ma nato in Liguria e naturalizzato veneto. Un talento precoce che sul suo percorso ha avuto la fortuna di incrociare il proprio cammino con i suoi produttori: due nomi del calibro di Piero e Massimo Calabrese (già all’opera con Marco Mengoni, Giorgia, Alex Baroni e gli Zero Assoluto). Un sodalizio culminato nella scrittura a sei mani di Diavoli e Spine, il pezzo inedito che darà il via al nuovo progetto discografico del giovane.

Un lavoro di crescita artistica ed umana, con le canzoni che via via prendono forma grazie al lavoro svolto dai suoi produttori e da MMLINE Production & Biplano Music: una serie di influenze miscelate ad una forte dose di originalità con spunti che spaziano da Puccini a B.B. King e che hanno dato vita ad un progetto pronto ad essere presentato al grande pubblico, con l’imminente sbarco di Diavoli e Spine su tutte le piattaforme digitali.

La voce e la chitarra di Vittorio Conte al centro della scena, come nel video realizzato dal suo team di lavoro nel pieno stile di Pop Up Live Session: la cover di un pezzo molto bello, I Never should have lied di Jonny Lang, musicista statunitense, che con questo brano ha colpito grazie ad uno stile molto vicino alla scena musicale anni ’40.

Una canzone che rende piena giustizia alle doti interpretative e al groove di Vittorio Conte che riempie la scena con la sua voce venata dal blues e al tempo stesso molto compatibile con un suono prettamente pop.

VITTORIO CONTE – I NEVER SHOULD HAVE LIED – VIDEO

Il giusto modo, reso al meglio con la clip che racconta questa sua sessione, per presentare questo ragazzo di 25 anni che inizia ben presto ad inseguire la propria passione musicale, partendo dalla chitarra presa in mano a soli 5 anni e avvicinandosi al canto a 13.

Un’adolescenza fatta di tanti anni di blues, e delle prime avventure live con i primi concerti nei piccoli club, per fare esperienza e conoscere nuova gente a cui far ascoltare la sua musica. Nel 2008 decide di entrare a studiare al conservatorio Steffani di Castelfranco Veneto, mentre si diploma come grafico pubblicitario. Nel Febbraio 2008 esce il suo primo album promozionale Sogno e Realtà.Arriva subito un grande riscontro a livello locale, con passaggi nelle radio venete e la partecipazione a numerose tappe del prestigioso evento itinerante Festival Show.

Nel 2009 Vittorio incontra il produttore musicale Lorenzo Sebastiani e inizia a lavorare su tre nuovi inediti, realizzati con la collaborazione di Andrea Morelli: si parte dal singolo Solo per un attimo, con il quale sbarca in 100 radio sparse in tutta Italia e ritorna come ospite a tre tappe del Festival Show.

Il tutto senza interrompere un continuo percorso formativo che, dopo numerosi corsi e diverse attività di perfezionamento lo hanno portato all’attuale stato dell’arte, con un solido team di professionisti pronti a supportare la sua carriera, con un lavoro partito dal video di questa cover e che a breve si accenderà con il lancio di Diavoli e Spine.

Per conoscere meglio Vittorio Conte potete collegarvi alla sua pagina Facebook (QUI) o seguendo il suo profilo Twitter (QUI).

 

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: