Virginio: i movimenti del corpo e l’intensità dello sguardo si fondono con giochi di luce nel video di “Semplifica”

Virginio

Virginio mancava dalle radio italiane da tre anni anni. Era il 2015 infatti quando, di ritorno da un lungo viaggio in America, lanciava il singolo in inglese Hercules. Il 22 giugno scorso il cantautore (e autore di successo) ha lanciato il primo estratto dal suo quarto album di inediti la cui uscita è prevista tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019, Semplifica, uscito su etichetta IMean con licenza Believe con Edizioni IMean/Curci.

La canzone arriva a distanza di ben sei anni dall’ultimo singolo in italiano di Virginio entrato in rotazione radiofonica, trattasi de La Dipendenza secondo estratto dall’album Ovunque nel 2012. Piano piano le radio italiane stanno iniziando a ridare spazio al cantautore che ha già conquistato la fiducia di un grosso network, Radio Montecarlo, che ha inserito nelle sue playlist questo nuovo capitolo musicale del cantautore di Fondi. Qui trovate una video intervista in cui Virginio ci ha raccontato la genesi di questa canzone.

Il 3 luglio scorso è stato lanciato anche il videoclip di Semplifica diretto da Alessandro Congiu. Per comprenderlo meglio oltre a proporvelo qui a seguire abbiamo chiesto allo stesso Virginio e al regista di raccontarci come è nata l’idea per questo video.

Virginio:

Abbiamo girato il video di SEMPLIFICA nella zona di Famagosta, a Milano, perché ci sembrava la perfetta idea di periferia non necessariamente riconducibile all’Italia.
Volevamo che questo video non fosse “patinato”, ma che fosse vero. La reale sensazione di qualcosa di semplice e autentico.

Prima di arrivare a questa idea, con il regista Alessandro Congiu, che collabora con me da anni e che ha sempre creduto fin dall’inizio a questo progetto, abbiamo ragionato su tanti aspetti, ma soprattutto sulla sensazione che volevamo trasmettere, il più possibile legata alla canzone. Abbiamo deciso poi di coinvolgere Paolo Vecchione, Movement Director, che si è occupato della mia immagine in toto, da tutti i movimenti, ponderati e calibrati per risultare credibili su di me che non sono un ballerino, fino al look chiaro e luminoso. Volevamo che fosse proprio questa la sensazione.

Abbiamo girato in due giorni differenti per catturare diversi effetti di luce e ombre, che sono l’aspetto fondamentale, insieme ai movimenti, su cui si basa il video.

Il drone ci ha aiutato nelle riprese aeree, grazie alla guida di Tommaso Bianchi, drone operator.
La cosa che mi rende felice è che ci siamo divertiti e abbiamo creato qualcosa di semplice, ma cool, a mio avviso.
Spero che sia così anche per chi lo guarderà!

Ringrazio Roberto Mancinelli, che ha creduto da subito a questo mio nuovo progetto (come ai precedenti) con la sua iMean e insieme a Believe!

Alessandro Congiu:

Quando Virginio mi ha proposto il progetto per Semplifica ne abbiamo parlato un po’, sono nate varie idee ma la strada che ci ha convinto é stata quella della freschezza che si avvicina tanto al tema del semplificare. Ne é nato un video genuino e pieno di vita che poi sono le caratteristiche di Virginio. Alla fine era tutto così semplice e la risposta era davanti ai nostri occhi.

A volte é più difficile semplificare che lavorare per ottenere qualcosa di più complesso, ma secondo me ci siamo riusciti. È stata la nostra sfida.

Prezzo: EUR 1,29
  
segui su: