VICTOR KWALITY: parte da “Lost Son” la strada di “Koan”, esordio solista con Sugar Music (VIDEO)

victor_lost_son

Vi abbiamo già presentato Victor Kwality (il nostro articolo QUI) a inizio 2015 quando la sua I’m a Renegade entrò nelle case di milioni di persone grazie allo spot televisivo di una nota casa automobilistica, segnando l’avvio di un affascinante progetto solista, che oggi si accinge a compimento, per quello che sino ad allora era per gli appassionati del drum’n’bass la voce della band cult LNRipley.

Una virata realizzata con le migliori premesse, grazie all’ingresso nel roaster di artisti della Sugar, portando il suo carico di modernità ed energia all’interno della già variegata corte di Caterina Caselli.

Un cambio di registro per lo stile di Victor, con i bpm che rallentano e un’inattesa intensità chiamata ad accendere la migliore luce su un’indole musicale che troverà ampio e meritato spazio in Koan, disco in uscita il prossimo 6 maggio che lo stesso artista considera “un viaggio interiore, un percorso attraverso una vita nomade per scelta e ricca di influenze culturali e musicali”.

Un viaggio che lo accompagna in paesaggi artistici inediti carichi di suggestione e stile, che costruiscono delle premesse ottime per il suo percorso solista, avviato dalla ricerca musicale ed introspettiva che accende Lost Son, frammento di Koan chiamato a presentare nel migliore dei modi quello che sarà il sapore dell’intero disco.

Il racconto di un ritorno a casa dopo un lungo viaggio, con il carico di sensazioni raccolte lontani dalla propria nicchia sicura, pronte ad essere metabolizzate ed ascoltate, quasi fossero germogli di una crescita personale tanto inevitabile quanto prodigiosa.

Un Victor particolarmente ispirato realizza una narrazione perfettamente poggiata su una struttura musicale costruita sapientemente dai produttori Frenetik e Orange, con batteria e chitarre che con energia fumosa spianano la strada ad un ritornello che sembra penetrare la pelle come fosse un unguento ipnotico.

Per il lancio di Lost Son è stato realizzato anche un video, che vede alla regia Marco Proserpio e Jacopo Farina e la Turchia offrire la meraviglia naturale adatta alla trasposizione in immagine dell’emozione raccontata da Victor, con paesaggi mozzafiato che diventano il miglior sfondo per il viaggio emotivo raccontato dal pezzo.

VICTOR KWALITY – LOST SON – VIDEO

Non ci resta che aspettare il 6 maggio per scoprire quanti altri intensi episodi musicali saranno racchiusi in Koan, opera che porterà in primo piano la personalità musicale di Victor Kwaklity e che dalle scorse ore ha anche un volto, svelato dalla pubblicazione della copertina.

koan_victor

Un lavoro che l’evoluzione di un artista che, dopo aver conquistato la scena underground con gli LNRipley, si prepara a raccogliere i meritati consensi in un contesto più mainstream perfettamente nelle sue corde, come già dimostrato  grazie all’efficace featuring realizzato con Salmo ne Il Messia, presentato con un video che in queste ore sta sfiorando i 2 milioni di visualizzazioni.

Per conoscere ancora meglio il mondo di Victor Kwality potete anche collegarvi ai suoi canali social: QUI la sua pagina Facebook e QUI il suo profilo Twitter.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: