URBAN STRANGERS: con due dischi d’oro in tasca parte l’instore tour (DATE)

urbanstrangers

Non c’è dubbio: pur non avendo conquistato il trofeo di X Factor, gli Urban Strangers sono i vincitori della nona edizione del programma.

Il duo formato da Alessio Iodice e Gennaro Raia ha conquistato le classifiche con il singolo Runaway e l’EP omonimo, entrambi certificati disco d’oro dalla FIMI/Gfk.

Un successo prevedibile. I due ragazzi, infatti, avevano ammaliato il pubblico fin dalla prima esibizione in tv, davanti ai giudici Mika, Fedez, Elio e Skin che non ebbero alcun dubbio sull’esito dell’audizione.

Nel corso del programma si sono da subito imposti in concorrenza con il rocker Giosada, e nonostante gli esiti diversi nel talent e poi nelle charts, resiste una forte amicizia che li porterà a breve a girare l’Italia con un tour di squadra.

Prima, però, è tempo per gli Urban Strangers di incontrare i loro fan e firmare copie del loro EP di debutto Runaway.

All Music Italia ha incontrato i ragazzi per una video intervista da non perdere in uscita nei prossimi giorni!

URBAN STRANGERS – DATE INSTORE

Sabato 23 gennaio – BUSNAGO (MB) – Centro Commerciale Il Globo – 17.00
Domenica 7 febbraio – PERUGIA – Centro Commerciale Collestrada – 17.00
Venerdì 12 febbraio – TERAMO – Centro Commerciale Gransasso – 17.00
Sabato 13 febbraio – TRIGGIANO (BARI) – Centro Commerciale Bariblu – 17.00
Mercoledì 17 febbraio – ROMA – Centro Commercile Roma EST – 17.30
Giovedì 18 febbraio – CAMPI BISENZIO (FIRENZE) – Centro Commerciale I Gigli – 17.30
Venerdì 19 febbraio – SAN GIOVANNI TEATINO (CHIETI) – Centro Commerciale Centro d’Abruzzo – 17.30
Sabato 20 febbraio – ASCOLI PICENO – Centro Commerciale Città delle Stelle – 17.00
Sabato 27 febbraio – PALERMO – Centro Commerciale Conca d’Oro – 17.00
Domenica 28 febbraio – CONEGLIANO (TREVISO) – Centro Commerciale Coné – 17.00

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: