Torna L’UNO MAGGIO di Taranto. Ecco il cast completo della manifestazione

UNO MAGGIO DI TARANTO

Da qualche anno a questa parte il primo maggio ha ben due eventi musicali in calendario, infatti ad affiancarsi al classico concertone del primo maggio c’è L’Uno Maggio di Taranto, una manifestazione interamente autofinanziata e creata dal Comitato Cittadini e lavoratori Liberi e Pensanti, un gruppi di operai e cittadini formatosi a seguito del sequestro degli impianti inquinanti dell’Ilva nel 2012.

Direttori artistici dell’evento quest’anno saranno Michele Riondino, Roy Paci e Diodato.
Il festival tarantino prende finalmente la forma che volevamo da sempre, sarà infatti la giornata conclusiva di una settimana di eventi, mostre, concerti, rappresentazioni teatrali e mostre cinematografiche” ha dichiarato Riondino.

L’Uno maggio anche quest’anno avrà un cast di tutto rispetto con ovviamente in prima linea alcuni dei tantissimi artisti di origine pugliese del nostro panorama musicale. Al alternarsi sul palco infatti ci saranno SubsonicaGhemon, Levante, i Litfiba, LNRipley, Beatrice Antolini, i Ministri, Luminal, il Teatro degli Orrori, Andrea Rivera, Renzo Rubino, SeltonGiovanni Truppi, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Afterhours, Orchestra Mancina, Mama Marjas, Frank Buffolotto oltre ovviamente ai direttori artistici Roy Paci Diodato,.

Inoltre il 28 aprile ci sarà un concerto dei 99 posse e il 30 aprile un dj set di Samuel e Boosta dei Subsonica.
Insomma un’occasione unica per tutti i pugliese per ascoltare tanta buona musica in una manifestazione unica nel suo genere.

NOTA DEL 29 APRILE

I SUBSONICA a causa dell’infortunio capitato a Boosta – il tastierista della band – non potranno partecipare al Concerto del 1° Maggio di Taranto.

Boosta sui social della band scrive: I Subsonica non suoneranno a Taranto per causa mia. Un paio di giorni fa mi sono rotto un polso in un modo piuttosto improbabile ( vi prego non chiedetemi come…)

Nonostante l’intenzione di negare a me stesso l’evento non facendomi ingessare, le condizioni attuali non mi permettono di suonare e per accelerare la guarigione subiró un piccolo intervento con la prospettiva di riprendere tranquillamente l’attività tra circa due settimane. Mi dispiace, e dispiace a tutti noi. Sono convinto e sappiamo già  perché è da qualche anno che immancabilmente funziona così …)  che sarà una festa bellissima e domenica godrete di un concerto stupendo, una festa grande in un luogo davvero speciale. Divertitevi, alzate la testa, riflettete, ascoltate, state gomito a gomito con gli estranei, brindate, sorridete. 

Passate un buon 1° maggio. Ci si vede sempre con i piedi sul palco.

  
segui su: