UNADEROSA: la Cantante Diva presto fuori con “Progressivamente Matta”

UNADEROSA

Oggi parliamo di UNADEROSA, cantante partenopea di nascita, ma internazionale per vocazione: la sua musica, infatti, tocca diversi generi e spazia dal swing all’etno pop, non stupisce perciò che il suo album d’esordio sia stato intitolato Eklettika, per l’etichetta indipendente Edel Italia.

Che sia un’artista poliedrica, lo si comprende bene leggendo qualche curiosità su di lei: ha composto ad esempio, in chiave lirica per un’operetta scritta da Antonello Colli, che racconta la storia di Isabella di Morra (all’interno della quale la stessa cantante ricopre il ruolo della “Grande Comare”); ha scritto per diversi artisti emergenti (Luca Ray, Serena De Carlo, Mauro Tummolo, Meissa) e in particolare per Antonio Gerardi, anche attore e speaker di Radio Kiss Kiss, al quale ha regalato un album intero non ancora edito; inoltre, ha collaborato con il noto percussionista rapper Ciccio Merolla e ancora, con la brava Laura Valente – ex vocalist dei Matia Bazar e moglie di Mango – con cui nel 2011 ha composto la sensuale Ora lo sai.

In questo momento Unaderosa si sta preparando al lancio del nuovo progetto, che uscirà nei prossimi mesi col titolo Progressivamente Matta, contente l’omonima canzone con cui la cantante proverà ad accedere alla gara del prossimo Festival di Sanremo 2015. (A tal proposito, hai già letto le “ultimissime” sul festival? Clicca QUI)

A impreziosire il secondo disco da solista, ecco nuove collaborazioni illustri: si tratta delle presenze di Michele Placido e di Vittorio De Scalzi (ex New Trolls); l’album avrà infine la partecipazione e la supervisione di Eugenio Bennato (come è naturale, dato che uscirà per la sua etichetta discografica).

Ma non è tutto, perché contemporaneamente Unaderosa sta continuando a portare avanti vecchi e nuovi progetti, come i Renanera (con l’attore Erminio Truncellito, voce maschile dell’ensemble, e Antonio Deodati, il produttore), storico gruppo etno pop per il quale ella compone e canta nei diversi dialetti meridionali. In più, continua a fare capolino in radio di tanto in tanto il suo singolo più apprezzato, Diva, che vi facciamo ascoltare dalla clip ufficiale… Buona visione!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: