Trenkim: “Siamo zombie della società”, ecco il messaggio dell’album Asociale

Trenkim

E’ uscito Asociale, nuovo album di Trenkim, rapper scoperto da Dj Jad e che recentemente è anche apparso sugli schermi di Raiuno a L’Anno che Verrà.

Asociale arriva un anno dopo l’ep Qualcuno Ep ed è composto da dieci brani dal sound intenso e da testi che spaziano con un pizzico di ironia tra le incertezze, la sensazione di solitudine e gli interrogativi che animano la vita di ogni giorno.

Un album che si pone a metà strada tra la dimensione più underground e quella mainstream. A differenza del passato, quando la produzione era stata completamente nelle mani di Dj Jad, per Asociale Trenkim si è affidato al lavoro di Dj Exy e Horizon, che hanno contaminato il suono con una massiccia dose di elettronica.

 

Asociale raccoglie vari tipi di emozioni, ma la solitudine è l’emozione che si appura di più nel disco perché è sempre più presente anche nell’epoca storica in cui viviamo. Quando ero bambino venivo bullizzato spesso per il semplice fatto che stavo per i fatti miei, amavano urlarmi:” Ehi asociale!”, questo l’ho fatto diventare un simbolo. Come puoi essere preso di mira solo perché sei timido?!

Quando sono cresciuto ho fatto in modo che le mie debolezze diventassero armi taglienti con cui smembrare l’ignoranza della gente, quindi posso dire che la musica e l’arte in generale, mi hanno aiutato in questo. La rabbia che mi portavo dentro era grande e doveva essere incanalata in maniera costruttiva, questo è uno dei messaggi principali che voglio far arrivare a tutte quelle persone che stanno affrontando un momento difficile, e magari, si avvicineranno a questo album.” Spiega Trenkim.

Non esiste un altro artista come me in Italia, sono qualcosa di nuovo, e quando sei qualcosa di nuovo non è facile farsi apprezzare. Nei video e nei live entro spesso in scena con gli occhi di ghiaccio, questo serve a sottolineare un malessere interno, e gli occhi sono lo specchio dell’anima.

Scrivere un disco come questo e chiamarlo “Asociale”, vuol dire che ci sono cose che vanno ben oltre il fatto di starsene a casa e sentirsi esclusi dal mondo. Io mi “asocializzo” da certi sistemi televisivi, musicali e lavorativi, infatti questo album l’ho finanziato in prima persona. Non amo scendere a certi compromessi e non amo vedere qualcuno che ha talento nel fare una cosa e magari non viene preso in considerazione nel proprio ambito per motivazioni incomprensibili, in Italia servirebbe più meritocrazia e vedo tanti giovani che si sentono sprecati, quindi diventa anche un problema politico oltre che sociale.” conclude il rapper originario di Aprilia.

Trenkim

ASOCIALE – TRACKLIST

1 – Intro
2 – Trenkim Show
3 – Asociale
4 – Tutto Bene
5 – Beettlejuice
6 – Joint
7 – Cagne (Skit)
8 – Bugie Bellissime
9 – Occhi Spenti (Feat. Luisiana)
10- Outro

 

Foto dai Social di Trenkim

 

Prezzo: EUR 9,90

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali