Torna in forma CON EMI LO ZIO su Hip Hop TV

in forma con emi lo zio

In forma con Emi lo zio riparte su Hip Hop TV, canale 720 di Sky, per la seconda attesa nuova stagionein onda da domani, 1 marzo, alle 14.00 e alle 20.0o. Il padrino dell’hip hop italiano, J-Ax, sarà l’ospite speciale della prima puntata.

Anche in questa seconda edizione Emi Lo Zio, considerato come il quarto componente dei Club Dogo, sarà alle prese con il recupero della forma perfetta attraverso l’esercizio fisico e le scelte consapevoli a tavola e, nel corso delle 5 puntate, darà appunto consigli per allenarsi e ricette e suggerimenti per la spesa. Hip Hop TV ci farà conoscere un altro lato di Emiliano tramite un’anteprima della messa in onda con un formato nuovo ed esclusivo di 24 minuti, mantenendo invece il formato web di 7 minuti.

Ad aiutare Emi nella sua lotta quotidiana ai chili di troppo, ci saranno, in ognuna delle 5 puntate, artisti del mondo della musica e dello spettacolo, campioni dello sport ed esperti di salute ed alimentazione, dei veri nutrizionisti dell’IRCCS del Policlinico San Donato, Gruppo Ospedaliero ideatore del format web che ne monitoreranno i progressi e, descrivendo la propria esperienza, lo indirizzeranno verso le migliori soluzioni da adottare per il suo benessere.

Tanti gli ospiti della serie: da J-Ax e Luca Cecchetti, Roberto Rinaldini con Diego e La Vale di Radio DeeJay protagonisti della prima serata si passerà nel corso della seconda alla DJ Ema Stokholma e Tina Baffy con Angelo Valente, a seguire il king del rap Marracash con Giacobbe Fragomeni e BruceKetta, per chiudere con l’amico Gué Pequeno con Andrea Iannone e Luca Franchini.

IN FORMA CON EMI LO ZIO: LA PROMO VIDEO DELLA SECONDA STAGIONE

Emi lo Zio, al secolo Emiliano Ronchi, è passato da oversize a modello per i giovani e proprio nel corso di un’intervista su AdnKronos Salute, in previsione di questa seconda edizione, ha raccontato come è iniziata e quali sono le aspettative di questa avventura: “Non puoi essere credibile se non sei coerente. Non ha senso, allora è meglio andare a fare il pagliaccio. […] Il mio messaggio è rivolto ai ragazzi, Paolo Rotelli ha puntato su di me come testimonial ed io lo faccio con il cuore perché mi hanno salvato la vita.

Mancavano due giorni al mio compleanno, il 9 maggio, e non mi sentivo in forma, decido di fare alcune analisi e dopo appena un giorno vengo richiamato in ospedale d’urgenza, alcuni valori erano completamente sballati. Un situazione pericolosa. La diagnosi è stata una batosta: diabete di tipo 2 Mi sentivo un uomo finito. Di lì a poco dovevo partire per un tour con i Club Dogo. Il medico mi ha tolto gli zuccheri, dato la terapia e un percorso alimentare da seguire e mi ha raccomandato di tenermi attivo, almeno 30 minuti di camminata veloce al giorno.

Ricordo la faccia di Emis Killa quando gli ho presentato un’insalata. E nell’ultima serie un noto comico si è rifiutato categoricamente di assaggiare una zuppa. Pensavamo recitasse, invece no, abbiamo dovuto fermare le riprese più volte. E’ stato divertente.

Perché i ragazzi dovrebbero vedere la seconda edizione di In forma con Emi lo zio? Perché è diversa, più movimentata, con tanti ospiti e alcuni campioni sportivi che ci regaleranno consigli sull’allenamento. E poi, ovviamente, perché ci sono io.”

L’appuntamento con la prima puntata della nuova stagione di In forma con Emi lo zio con ospite J-Ax è quindi in anteprima martedì 1 marzo alle ore 14.00 e alle 20.00 su Hip Hop TV.

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: