“#Afroitaliano” è il singolo di debutto con Universal Music Italia di TOMMY KUTI

tommy kuti

Continuano le uscite Universal Music Italia nel segno della musica rap un genere in cui da diversi anni la major discografica ha fatto da apripista sdoganandola nel mondo mainstream con artisti del calibro di Fabri Fibra, Marracash, Sfera Ebbasta e molti altri ancora. Il nuovo nome su cui la casa discografica ha deciso di puntate è quello di Tommy Kuti.

Uscito il 5 aprile #AFROITALIANO è il singolo di esordio di Tommy Kuti dopo la firma del contratto con la Universal. La canzone narra l’esperienza personale di Tommy, un ragazzo di seconda generazione cresciuto nel nord Italia in una piccola provincia della Pianura Padana. Nel brano il ragazzo vuole raccontare nel bene e nel male la storia dei ragazzi che, come lui, sono “afroitaliani”, ovvero giovani nati o cresciuti in Italia ma con genitori proveniente dall’Africa.

Il videoclip che accompagna questo primo singolo è stato diretto da Martina Pastori ed Edoardo Bolli ed è stato girato tra Milano, Brescia e Castiglione delle Stiviere, il paese in cui Tommy è cresciuto.
Nel video compaiono Edrissa “Idris” Sanneh, giornalista e opinionista conosciuto per la trasmissione televisiva Quelli che il calcio, il rapper/produttore Laioung, ed altri esponenti della comunità afroitaliana tra cui Loretta GraceEvelyne Afaawua e Bellamy Okot.

Il videoclip di #AFROITALIANO è una citazione a In Italia, il video musicale del rapper Fabri Fibra che compare qui nei panni dello psicanalista, come Ambra Angiolini fece con lui nel video del 2009.

La strumentale della canzone è stata prodotta da Romeo Gottardi (Pankees) con gli arrangiamenti di Marco Zangirolami.
Il brano è il primo singolo ufficiale che preannuncia l’album di Tommy Kuti, che uscirà prossimamente per Universal Music Italia.

Una piccola curiosità che ci riguarda, Tommy avrebbe dovuto scrivere una rubrica sul nostro sito inerente il mondo del rap qualche anno fa ma poi, proprio per l’inizio della sua attività discografica, non se ne fece più nulla.

 

  
segui su: