The Voice of Italy: NOEMI abbandona, LORELLA CUCCARINI nuova coach?

noemicuccarini

Nonostante in termini di successo discografico The Voice of Italy non sia ancora riuscita ad emulare i “colleghi” Amici e X Factor, Rai 2 crede molto nel progetto talent che tornerà nella primavera 2015 per la terza edizione.

L’abbandono di Raffaella Carrà è ormai noto da tempo. La bionda col caschetto è alle prese con i preparativi per il suo nuovo show su Rai 1, Forte forte forte, e quindi non si siederà nuovamente sulla poltrona girevole del programma musicale della seconda rete pubblica.

A sostituire la Carrà potrebbe essere Lorella Cuccarini. Non un nome qualunque visto che fra le due solo pochi giorni fa c’è stata una vera e propria guerra mediatica. A lanciare la bomba la seconda, indignata per l’esclusione dal programma della prima, nel quale avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di giudice degli aspiranti showman in gara.

Parole pesanti quelle della Cuccarini, postate dapprima sul suo profilo Twitter, poi in un post sul suo blog ufficiale: “Non ci siamo incontrate per 30 anni, @raffaella. Spero di nn incontrarti nei prossimi 30. Umanamente sei stata un’amara delusione“.

La replica di Raffaella arriva a mezzo stampa ed appare più conciliante: “Mi dispiace profondamente di non aver fatto questo gesto (comunicarle l’esclusione personalmente, ndr), anche se ero presa da mille cose, avrei dovuto farlo e per questo le chiedo scusa in ritardo. Le auguro il più grande dei successi in teatro…“.

La Cuccarini seguirà le orme della collega? Non sarebbe la prima volta per lei in un talent-show, sebbene non da protagonista. Ricordiamo infatti varie esperienze da “giurata”: da Ciak… si canta a Star Academy, al più recente La pista.

The Voice of Italy potrebbe essere l’occasione per rilanciarla e ridare l’attenzione che il suo talento merita e, aspetto non secondario, le sue esperienze da cantante e performer sarebbero ottimo spunto per i concorrenti in gara.

Intanto si rincorrono le voci sugli altri giudici. Già lo scorso 26 giugno, su queste pagine, annunciavamo il probabile abbandono di Noemi, ora confermato da Chi. La rossa lanciata dal concorrente X Factor non ha ottenuto grandi risultati dalla sua partecipazione a The Voice, e per questo motivo l’entusiasmo iniziale è venuto meno ed è tempo per lei di tornare a lavorare su nuova musica inedita in vista del prossimo album. Non è da escludere un periodo di pausa.

J-Ax, fautore anch’egli del fenomeno Sister Cristina (solo virale e mediatico, visto che dal punto di vista commerciale il suo album di debutto non sta ottenendo alcun risultato di rilievo), sembra intenzionato a rimettersi in gioco e a scoprire nuovi talenti. Anche Piero Pelù è dello stesso avviso e potrebbe quindi diventare l’unico giudice presente in tutte e tre le edizioni del programma.

Il toto-nomi è partito da tempo e si parla di artisti sia nazionali che internazionali: Claudio Baglioni, Nelly Furtado, Jovanotti, Morrissey e Carla Bruni. Uno dei nuovi coach si nasconderebbe fra questi.

Chi vi piacerebbe vedere sulla poltrona di The Voice of Italy?

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: