SYRIA prepara il ritorno del suo alter ego electro… AIRYS sta tornando!

Airys

Era il 2009 quando la poliedrica Syria dava vita ad un alter ego musicale elettronico, Airys, e pubblicava l’EP Vivo amo esco ed ora, nel 2018, pare sia arrivato il tempo del ritorno con un nuovo progetto discografico.

Airys, ovvero Syria scritto al contrario, è l’identità musicale in cui l’interprete romana, da sempre curiosa e aperta verso nuovi generi musicali, ha fatto confluire la sua parte più sperimentale, sexy e trasgressiva unendo testi semplici e diretti ad un sound elettronico che anticipava i tempi in Italia.

Qualche mese fa, nel suo blog in cui ha ripercorso i vent’anni di carriera e pubblicato in esclusiva sul nostro sito (lo trovate qui), Syria scriveva…

Era il 2009 quando mi sono buttata senza freni in quest’esperimento fortemente voluto dagli Hot Gossip (Giulio Calvino e Sergio Maggioni) che cercavano un’interprete femminile per dare forza alle loro idee: mi hanno cercata e io mi sono messa a disposizione totale rispettando comunque il mio gusto rispetto alle tante interpreti femminili internazionali che in passato hanno già sperimentato questo tipo di progetti musicali paralleli…

Ho vissuto tutto il periodo di Airys senza freni, distaccandomi completamente da quello che rappresentava Syria, un’altra me, ancora.

Vivo amo esco è un Ep di sei brani, un progetto che mi ha cambiata molto facendomi (ri)scoprire l’inestimabile bellezza della parola leggerezza…”.

Negli scorsi anni Syria ha più volte detto che avrebbe avuto piacere a dare nuovamente spazio ad Airys ed ora, a quanto si legge dalla pagina Instagram del suo alter ego, il momento sembra essere vicino… “#AirysChapterTwo #TheRevenge #ComingSoon” scrive la cantante.

Al momento non è ancora noto se Airys tornerà solo nel circuito dei live con una serie di concerti o con un nuovo disco nel 2018, progetto che arriverebbe a distanza di ben nove anni dal precedente, anni in cui la musica elettronica in Italia è stata sdoganata ampiamente ma siamo certi che Syria, da sempre attentato ascoltatrice delle novità musicali indie e non estere, saprà nuovamente stupire.

Il sito di musica Newsic nella recensione dell’EP lo descriveva così:

Syria decide di sperimentarsi in un campo che ci dimostra di conoscere e a cui non immaginiamo neanche appartenga: l’electro pop. La sorpresa è abbagliante. Lavoro lodevole, produzione interessante. È spensierata e frizzante, è piacevole e godereccia, semplicemente e beatamente fuori dagli schemi”.

 

 

  
segui su: