Svelata la copertina di “Il bello d’esser brutti” di J-AX (tracklist)

j-ax

Rotte nel paniere anche le uova di J-Ax.

Ibs.it, il noto sito di vendita di libri e dischi, stamattina ha pubblicato la copertina del nuovo lavoro del rapper milanese, in uscita nel 2015.

Il disco, già prenotabile, sarà disponibile in tre versioni: normale, Limited Edition Set Box (CD + DVD + agenda + T-shirt) e Vinile LP.

Il disco sarà composto da 20 tracce in cui J-Ax si racconta in tutte le sue facce, facendo outing attraverso una psicanalisi terapeutica verso se stesso e verso il Paese [CIT]. L’album spazierà attraverso diversi generi: dal rap al rock, passando per il reggae, il punk, il pop, il soul e l’indie.

Numerose le collaborazioni presenti: il socio Fedez, Club Dogo, Emiliano Valverde,  Valerio Jovine, Nina Zilli (per il primo singolo, leggi qui), Il Cile, Neffa, Weedo, Thg, Beat freaks, Roofio, Max Pezzali, Steve Luchi ed Enrico Silvestrin.

Ecco lo screenshot delle tre versioni, tratto da ibs.it:

j-axILBELLODIESSERBRUTTI

 

Aggiornamento delle 15.15

Ora l’album è ufficialmente disponibile ed è stata svelata la tracklist:

1 Intro
2 Ribelle e basta
3 La tangenziale
4 Sopra la media
5 Uno di quei giorni (con Nina Zilli)
6 Sono di moda
7 Caramelle (con Neffa)
8 Hai rotto il catso
9 Miss&MrHide
10 Santoro e peyote
11 Rock City
12 Tutto o niente (con Emiliano Valverde)
13 Il bello d’esser brutti
14 Old Skull (coi Club Dogo)
15 Maria Salvador (con Il Cile)
16 Bimbiminkia4life (con Fedez)
17 Nati così
18 Un altro viaggio (con Valerio Jovine)
19 The Pub Song (con Weedo)
20 L’uomo col cappello
21 Video Uno di quei giorni (con Nina Zilli) [Lyric Video]

j-axcover

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di J-Ax in formato digitale su Itunes
o il cd in versione limitata su Amazon

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: