STARLIVE: ecco i sei volti del nuovo format musicale prossimamente in tv

starlive

All Music Italia come preannunciato qualche settimana fa ha sposato una nuova idea musicale, un format televisivo con al centro la musica ma che nulla ha a che vedere con un talent show… Starlive.

Ora dopo avervene parlato qui, e in vista delle prime audizioni confermate che si svolgeranno il 2 aprile a Savona, possiamo svelarvi qualche particolare in più su questo nuovo concept televisivo nato da un’iniziativa di KR Entertainment (casa di produzione cinematografica) e sostenuto dal nostro sito e col patrocinio del Comune di Savona.

Partiamo dalle audizioni.
Per ora la data confermate è una, quella del 2 aprile al Puzzle di Savona in piazza Calabresi 22R. Le audizioni saranno aperte a tutti i cantanti, interpreti e cantautori con un età compresa tra i 16 e i 42 anni.
Per partecipare ai casting si può prenotarsi (in questo caso si avrà la precedenza) mandando una mail a [email protected] o telefonando al 393.826.45.97 altrimenti si potrà presentarsi direttamente sul luogo delle audizioni a partire dalle ore 9 del mattino. L’Audizione non ha nessun costo e per potervi partecipare bisogna presentare un proprio brano inedito (non ha importanza se composto da voi o da altri autori per voi) e una cover.

L’obbiettivo principale di Starlive è quello di individuare una serie di talenti che, per un motivo o l’altro, hanno dovuto mettere in un cassetto il proprio sogno (e soprattutto il proprio talento) per intraprendere un altro lavoro.
Scopo principale quello di trasformare il sogno di questi artisti ancora sconosciuti, rendendolo, anche solo per un giorno, una realtà di successo.

I più meritevoli, una volta scelti, saranno proiettati in una vera e propria “full immersion” nel mondo dei professionisti dello spettacolo e avranno anche la possibilità di confrontarsi con personaggi di affermata fama del panorama musicale e non, intraprendendo, nell’eventualità, un concreto percorso discografico. Durante i casting saranno effettuate delle riprese televisive con tecniche innovative, che offriranno l’opportunità di scoprire, tra l’altro, anche i lati nascosti del territorio e il “dietro le quinte” dell’organizzazione di questo tipo di eventi.

A valutare e lavorare insieme ai talenti che si presenteranno alle audizioni saranno presenti sei figure molto diverse tra loro:

Juan Fernandez: famoso attore di Hollywood che iniziò la sua carriera con Federico Fellini ed è attualmente noto per i suoi ruoli da cattivo al fianco, tra gli altri, di Bruce Willis.
Massimiliano Rio: autore e produttore discografico con all’attivo collaborazioni con molti artisti del panorama italiano tra cui Federica Abbate, Deborah Iurato, Daniele Stefani e Marracash.
Massimiliano Longo: produttore discografico, scrittore, blogger oltre che ideatore e direttore di All Music Italia. Nel suo curriculum esperienze lavorative con Gianluca Grignani, Syria e Niccolò Agliardi.
Romina Falconi: cantautrice con all’attivo partecipazioni al Festival di Sanremo ed X Factor, un tour internazionale come corista di Eros Ramazzotti e collaborazioni con Immanuel Casto.
Yuly Del Rey: attrice e produttrice cubana oltre che presidente della KR Entertainment.
Roberto Tiranti: vocal coach, due Festival di Sanremo con i New trolls alle spalle oltre che attività live con i Labyrinth, Vanexa e Blindosbarra.

Che dire se avete la musica nel sangue non fatevi scappare questa nuova esperienza musicale e ricordatevi… A Starlive nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma… anche il talento.

 

 

 

  
segui su: