Sponz Festival 2018: si avvicinano l’anteprima del 19 agosto e il Festival dal 21 al 26 in Alta Irpinia

Sponz Festival

Salvatico è colui che si salva!” questa citazione di Leonardo Da Vinci, che non è altro che il claim di Sponz Festival 2018, racchiude lo spirito dell’evento ideato e diretto da Vinicio Capossela, la cui sesta edizione sta per vedere la luce a Calitri e in 5 comuni limitrofi dell’Alta Irpinia.

Dopo un’anteprima prevista per il 19 agosto, il programma vero e proprio prenderà il via il 21 e proseguirà fino al 26.

Una peste percorre la società contemporanea: l’ammansimento. La bestia educata a venire sotto la mano. Siamo ammansiti dalla impossibiltà, dalla frammentazione del lavoro, dal ricatto del precariato. Isolati e connessi nell’individualismo collettivo e masturbatorio delegato alla rete. Veniamo sotto mano ma in cambio di cosa? Sponz Fest 2018, sviluppa il doppio tema del salvaggio, del salvamento, della salvazione, e quello del selvatico in opposizione al mansueto.

L’Irpinia prende il suo nome dall’Hirpos, il lupo nella lingua osco sannita. Terra di selve, di animali e uomini selvatici. Ammansiti dal “contributo”, ma di indole selvatica, come le faine, le volpi e i lupi dell’immaginario totemico locale.

Un Fest per s-fasciarsi dall’idiocrazia. Per praticare la fierezza, a partire dalla fiera non domesticata che è in noi. Per salvarsi inselvatichendo.” Le parole di Vinicio Capossela.

SPONZ 2018 – IL PROGRAMMA

DOMENICA 19 AGOSTO (MORRA DE SANCTIS)
Anteprima Sponz Fest 2018 – Salvagg’

Tramonto

Castello Principi Biondi Morra – Morra De Sanctis
Natura e cultura, uno sposalizio in discussione.
Dialogo intorno ai temi del festival con Marco AimeMichela MurgiaVinicio Capossela

a seguire

Ensemble Guerra Amorosa in “Musica di Corte”
con Raffaele Tiseo, Gianni La Marca, Marco Ottone

MARTEDÌ 21 AGOSTO (CALITRI)

Tramonto

Ci si accampa liberamente in località salvatica – Località Vallone Cupo di Calitri

INIZI-AZIONE
Cerimonia Mapuche con canti, danze e pratiche rituali

Tarda sera
Località Vallone Cupo

IN-TRANCE
Tributo ad Antonio Infantino, alla sua musica e al suo pensiero.
Con Ago Trance e i tarantolati di Antonio Infantino
Partecipano: Victoria, Katrine e Kristina Infantino, Petra Magoni, Daniele Sepe e Luigi Cinque
Set percussioni e voci, musica elettronica e cupa cupa, d-j set. Musica ed altre esperienze legate allo stato di trance, elevazione, estasi, dialogo con la natura, rotazione, pitagorismo.

A seguire nella notte proiezione di The Fabulous Trickster il docufilm di Luigi Cinque su e con Antonio Infantino.

Notte
Località Croce di Gagliano

BESTIE CELESTI
Percorsi di mitologia e astronomia con Massimo Dall’Ora
In collaborazione con la stazione osservativa di Castelgrande (PZ).

A seguire
Trance dj set dal tramonto all’alba notte dedicata a Antonio Infantino, allo sciamanismo, all’esperienza trance in musica e ritualità.

Alba di Mercoledì 22 agosto
Località Croce di Gagliano

Concerto all’alba con A Hawk and A Hacksaw
Saluto al giorno e colazione ancestrale

Sponz

MERCOLEDÌ 22 AGOSTO (CALITRI)

Mattina
Piazzale Giolitti
Laboratori e giochi selvaggi per grandi e piccini non addomesticati
Madonnelle
Laboratori comunità Mapuche

Borgo Castello di Calitri – ore 11.30
Libera Università per Ripetenti – Corso di controaddomesticamento
“Azioni sciamaniche. Tra cure mediche e atti propiziatori a cura del dott. Alessandro Norsa

Borgo Castello di Calitri – ore 16.00

SPONZARTI. Selvaggio, io o tu?
Egemonie, peli e pozioni.
Tavola rotonda “smoderata” da Mariangela Capossela, con
Marina De Chiara “Oltre la gabbia. Dalla questione meridionale alla questione postcoloniale”
Paola Pacifici: “Donne pelose: prodigi, sante e matrone. Per un’archeologia dell’alterità al femminile”
Erberto Petoia: “Le donne del segno: streghe e guaritrici”
Elisa Forte: “Irpine, protagoniste di un territorio”

Tardo pomeriggio

Sentieri salvati – Camminate narrative lungo il sentiero della Cupa
Allestimenti artistici e rappresentazioni a cura dell’Associazione Nicura

Al tramonto

IN-SELVA
Angelo Branduardi
Camminando Camminando Nella Cupa
Concerto Speciale Con Giovannangelo De Gennaro E Ensemble Di Musica Antica
Concerto ore 19,00
Apertura porte ore 17,30 – ingresso a pagamento
ARENA CUPA – Calitri (AV)

Sponz - Branduardi

Sera – dopo cena
Piazzale Giolitti – Calitri
Sponzamento da ballo a ’68 GIRI
con Orchestrina di Molto Agevole e Calitri PopolareKembo’
Special guest I Corvi

A seguire
Casa dell’Eco – Calitri

Dischi in vinile con Dj d’annata

Notte

VOLTAGGI SELVAGGI
Musica elettronica a cura di Angelo Martin Maffucci
Secret Location

IN THE GROTTO
Dalle ore 22.00 il labirinto dei vicoli e delle grotte del centro storico di Calitri ospiterà performance musicali, teatrali, cumvesrazioni e degustazioni con Alfio Antico, A Hawk and A Hacksaw, Peppe Leone, Chinchineros, Mikey Kenney, Mapuche, Marcello Fonte.

GIOVEDÌ 23 AGOSTO (CALITRI)
Mattina
Piazzale Giolitti

Laboratori e giochi selvaggi per grandi e piccini non addomesticati
Madonnelle
Laboratori comunità Mapuche

Borgo castello – (Calitri)
Libera Università per Ripetenti – Corso di controaddomesticamento
ore 12:00 “I Sanniti Irpini: la libertà di selvaggi contro l’imperium romano”
a cura di Giampiero Galasso

ore 17:00 “Palestina: frammenti di un popolo” a cura di Francesca Albanese

ore 18:00 “Salvataggi dalle Trivelle. Proiezione del documentario “I miracoli del petrolio in Basilicata: fango nero, argilla rossa e palle di fuoco” a cura di Andrea Marinelli e Lorenzo Pellegrini. Interverrà Roberto BuglioneDe Filippis – coordinamento Irpino No Triv

Tardo pomeriggio

Sentieri salvati – Camminate narrative lungo il sentiero della Cupa
Allestimenti artistici e rappresentazioni a cura dell’Associazione Nicura

IN-SELVA
TEHO TEARDO – MUSIC FOR WILDER MANN
con la proiezioni delle foto di CHARLES FRÉGER alla presenza straordinaria dell’artista
Concerto ore 19,00
Apertura porte ore 17,30 – ingresso limitato
ARENA CUPA – Calitri (AV)

Dopo cena
BALLODROMO – Piazzale Giolitti (Calitri)

LE DUE SICILIE
Skunchiuruti band (Calabria – Reggio Calabria)
Le Matrioske – (Sicilia – quadriglia palermitana)
Ospite d’onore:
Marcello Fonte – Palma d’oro a Cannes con Dogman di Matteo Garrone

Notte – Calitri

VOLTAGGI SELVAGGI
Musica elettronica a cura di Angelo Martin Maffucci
Secret Location

IN THE GROTTO
Dalle ore 22.00 il labirinto dei vicoli e delle grotte del centro storico di Calitri ospiterà performance musicali, teatrali, cumvesrazioni e degustazioni con Alfio Antico, A Hawk and A Hacksaw, Peppe Leone, Chinchineros, Mikey Kenney, Mapuche, Marcello Fonte

VENERDÌ 24 AGOSTO (CALITRI – CAIRANO)

Mattina
Piazzale Giolitti
Laboratori e giochi selvaggi per grandi e piccini non addomesticati
Madonnelle
Laboratori comunità Mapuche

Mezzogiorno
Ore 12.00 – Cairano – Centro storico
Pranzo ne “Il paese dei coppoloni”
Cerimonia mapuche sulla rupe dei siensi

SPONZ FEST EXPRESS
Riparte il treno storico “Avellino-Rocchetta” sui binari dell’Alta Irpinia. (Info e biglietti su www.fondazionefs.it)

Ore 15.30 – Cairano
Libera Università per Ripetenti – Corso di controaddomesticamento
“Restare … selvaggi. Memorie, esperienze e narrazioni della Restanza” con la partecipazione di Vito Teti.
Intervento dell’associazione “Voglio Restare in Irpinia”.
A seguire laboratorio creativo sulle esperienze individuali utilizzando la tecnica della drammatizzazione a cura di Andrea Calvi e Luca Ortolan.

Sentieri salvati – Camminate narrative lungo il sentiero della Cupa
Allestimenti artistici e rappresentazioni a cura dell’Associazione Nicura
Fabio Genovesi racconta storie di fantasmi

Tardo Pomeriggio

Ore 16.00 Arena Cupa – Calitri

SELVAGGINA
Rassegna di giovani autori a cura di Virginio Tenore
Luigi Capone in “Allegri che tra poco si muore”
Marisa Barile e Barabba Blues in “La rivolta delle pecore”
I Friestk in “animus ferus”
Mr. Milk in “tatuaggi”
“Cantautore selvaggio” in collaborazione con il Guccini fan club, premio M. Fior

ore 19,30 – Arena Cupa – Calitri

TIFIAMO RIVOLTA
Con Massimo Zamboni e la straordinaria partecipazione del selvaggio del popolo Fatur
Massimo Zamboni (voce, chitarra acustica e elettrica), Cristiano Roversi (basso e tastiera), Erik Montanari (chitarra elettrica), Gigi Cavalli Cocchi (batteria), Danilo Fatur alle performances “bestiali”

Sera
Calitri – rovine di Torre di Nanno – ore 21.00

Salvataggi-Gangalon, la società selvaggia
a cura della Compagnia teatrale Clan H
Rappresentazione scritta e diretta da Salvatore Mazza

Sera dopo cena

Piazzale Giolitti – Calitri – Ballodromo – ore 22.00

Alfio Antico accompagnato da Giuseppe Milici e Francesco Buzzurro (Sicilia – Catania)

WILD HIRPOS
Gli interpreti più selvaggi della quadriglia irpina

Scuola di tarantella montemaranese – carnascialia
Tonuccio bi-folk – tarantella a batticulo

Notte – Calitri

VOLTAGGI SELVAGGI
Musica elettronica a cura di Angelo Martin Maffucci
Secret Location

IN THE GROTTO
Dalle ore 22.00 il labirinto dei vicoli e delle grotte del centro storico di Calitri ospiterà performance musicali, teatrali, cumvesrazioni e degustazioni con Alfio Antico, A Hawk and A Hacksaw, Peppe Leone, Chinchineros, Mikey Kenney, Mapuche, Marcello Fonte

SABATO 25 AGOSTO (CALITRI)
Mattina
Piazzale Giolitti
Laboratori e giochi selvaggi per grandi e piccini non addomesticati
Madonnelle
Laboratori comunità Mapuche

SPONZ FEST EXPRESS
Riparte il treno storico “Avellino-Rocchetta” sui binari dell’Alta Irpinia. (Info e biglietti su www.fondazionefs.it)

Borgo castello – Calitri
Libera Università per Ripetenti – Corso di controaddomesticamento
ore 11.00
“Restare … selvaggi. Memorie, esperienze e narrazioni della Restanza” con la partecipazione di Vito Teti.
A seguire laboratorio creativo sulle esperienze individuali utilizzando la tecnica della drammatizzazione a cura di Andrea Calvi e Luca Ortolan.

Borgo Castello di Calitri – ore 13.00
Restanze – Come fare impresa nel e per il proprio territorio – con Angelo Inglese, sarto

Tardo pomeriggio

Sentieri salvati – Camminate narrative lungo il sentiero della Cupa
Allestimenti artistici e rappresentazioni a cura dell’Associazione Nicura

Dal tramonto all’alba

NOTTE SELVAGGIA
Dal tramonto

CONCERTO DI VINICIO CAPOSSELA ‘NTA LA CUPA”
concerto d’interramento de LE CANZONI DELLA CUPA
Con la partecipazione straordinaria di Mimmo Borrelli

Concerto ore 19,00
Apertura porte ore 17,30 – ingresso a pagamento
ARENA CUPA – Calitri

A seguire
Risalita dal sentiero della cupa
Da Piazzale San Bernardino – Calitri
Selva di Cupa Cupa e maschere di Tricarico

SELVAGGI
Parata di creature ibride tra uomo e animale.
Merdules, Krampus e Rumiti, Mapuche e Tricaricesi

Intanto

A Piazzale Giolitti – Calitri – ore 22.00
La Banda della Posta presenta il nuovo album “Il sortilegio degli sponzati”

THE WILDEST
A Piazzale Giolitti – Calitri – ore 23.00

Tributo a Louis Prima. Concerto da ballo con The Good Fellas – gangsters of swing

Notte fonda
Piazza della Repubblica – Calitri – ore 03.00
VURRO

Alba
Borgo Castello – Calitri – ore 05.00
Cerimonia mapuche – colazione ancestrale

IN THE GROTTO
Dalle ore 22.00 il labirinto dei vicoli e delle grotte del centro storico di Calitri ospiterà performance musicali, teatrali, cumvesrazioni e degustazioni con Alfio Antico, A Hawk and A Hacksaw, Peppe Leone, Chinchineros, Mikey Kenney, Mapuche, Marcello Fonte

DOMENICA 26 AGOSTO
(Lacedonia, Villamaina – Sant’Angelo Dei Lombardi)
Mezzogiorno
Lacedonia – Casone di Montevaccaro

IL COTTO E IL CRUDO
Performance di cucina musicale a cura di Giovannangelo De Gennaro e Nicola Nesta

Ore 15.30 – La tempesta
rappresentazione a cura di SPONZARTI , selvaggio io o tu?

Tardo Pomeriggio
Villamaina – località Castagneto
Per conoscer dov’io fossi…
La selva e altri luoghi nella divina commedia con Sara Paola Generali

Sera
Sant’Angelo Dei Lombardi – Abbazia del Goleto

Requiem per animali immaginari
Concerto di Stefano Nanni con l’orchestra degli Allievi Conservatorio di Avellino

Tutte le informazioni sul sito www.sponzfest.it

 

Foto dai Social di Sponz Fest 2018

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali