SITO: il rapper genovese a settembre canterà sotto la “Pioggia sporca”

Sito

Claudio Calcagno, in arte Sito, nasce a Genova nel 1983 e dopo aver conseguito il diploma di maestro d’arte si avvicina con interesse alla cultura hip hop. Inizialmente Claudio si fa notare componendo testi con i suoi compagni d’istituto, ma ben presto, molto attratto da questa forma d’arte, acquista i primi vinili e si diletta in scratches e rime rappate che lo porteranno ad intraprendere in modo definitivo l’arte del MC.

A soli sedici anni, nel 1999, la sua prima crew dal nome Lato Oscuro gli permette di partecipare alle jam e ad entrare così definitivamente nell’ambiente.

Il 2001 segna la data del suo primo progetto indipendente nel lavoro del gruppo Saniasi dal titolo Effetti Personali, che lo vede cimentarsi sia nelle basi musicali che negli scratches.

Il 2002 è invece un anno di transizione per Sito che si avvicina ad altri tipi di musica e entra come vocalist in un gruppo dalle tonalità decisamente più rock, ma nel 2003 ritorna all’origine ed inizia a concentrarsi sul suo primo lavoro solista hip hop, che si intitolerà Yes Bula, dove Bula è il nome del suo amico nonché chitarrista e socio di produzione.

Finalmente la svolta arriva nel 2004, quando il comunque appena ventunenne Sito incontra Gaetano Pellino, musicista blues e produttore discografico. Lo stesso Pellino guida Sito tra nuove tecniche di registrazione audio, nuove produzioni e nuovi sound fino ad allora mai toccati e tutti questi nuovi input si riveleranno fondamentali per la crescita artistica del rapper genovese.

In questo mese di settembre uscirà il nuovo album di Sito, dal titolo Pioggia sporca, che sarà anticipato dall’omonimo singolo realizzato in collaborazione con il produttore Rosario D-Ross Castagnola, già produttore di artisti del calibro di Marracash, Fabri Fibra, Clementino, Emis Killa e Raiz e anche questo disco vede l’autore collaborare ancora con il produttore Gaetano Pellino.

Il disco Pioggia Sporca, composto da dieci brani che hanno la particolarità – come spiega lo stesso autore – di essere molto eterogenei tra loro, vede la partecipazione di diversi importanti produttori, tra cui D-Ross, Nicholas Res Rubini con una produzione Beatzunami, lo stesso Gaetano Pennino che oltre a seguire tutto l’album ha curato anche la base della canzone Colpa Dello Stato e il DJ Andrea Rossi.

SITO – PIOGGIA SPORCA – TEASER

Al di fuori di Colpa Dello Stato, tutte le altre basi sono state prodotte dallo stesso Sito e dal chitarrista Francesco Torrielli. Gli interventi vocali sono invece di Stefano Bianchelli (E.Le.Menti) e Soul Sarah (Senza Destinazione).

E’ lo stesso Sito a spiegarci come e perché è nato il suo nuovo disco: «Pioggia Sporca è per me l’inizio di un percorso molto importante, maturo e incollato ai miei sound. Il progetto nasce dall’esigenza di trovare voce ai pensieri e di trasformarli in suoni diversi. Il lavoro ha secondo me una particolarità: nessun pezzo è simile all’altro e l’ascolto è sempre nuovo e diverso nel flow, nella metrica e nello stile».

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.