SIMONE AVINCOLA e l’ironica via di fuga della nuova società: “Porto Fuori il Cane” (VIDEO)

avincola

Oggi vi parliamo di Simone Avincola, cantautore romano che saluta l’arrivo dell’anno nuovo con il vidoe ufficiale del suo ultimo brano, Porto Fuori Il Cane, nel quale condensa tutto il proprio stile ironico ed originale.

Una canzone che ha già fatto parlare di sè pochi mesi fa, essendo stata selezionata tra le 61 finaliste che hanno portato alla definizione del cast di Sanremo Giovani 2016.

Nonostante il brano non abbia raggiunto la finalissima in diretta tv, fermandosi dopo l’audizione live sostenuta a Roma davanti alla commissione presieduta da Carlo ContiPorto Fuori Il Cane trova comunque spazio per emergere, grazie anche al video realizzato da Emiliano Martino che, dopo un’anteprima per l’Agenzia Ansa, ha raggiunto il web il giorno di Natale, anticipando il  rilascio del pezzo su tutte le piattaforme digitali, avvenuto lo scorso 1 gennaio.

Una clip che rende onore al brano, una sorta di ironico inno all’evasione che, prendendo spunto dai tratti che distinguono molte relazioni amorose dei nostri giorni, richiama all’accompagnamento dell’animale domestico come ad un momento cruciale nel moderno mondo relazionale.

SIMONE AVINCOLA – PORTO FUORI IL CANE – VIDEO

Un occasione per entrare in contatto con lo stile di questo giovane cantautore, già al centro di  numerosi progetti musicali di prestigio. Romano, classe 1987, a 21 anni pubblica l’autoproduzione Il giullare e altre storie che ottiene un buon riscontro da pubblico, artisti e addetti ai lavori (tra cui Beppe Dati, Edoardo de Angelis e Paolo Conte).

Nel luglio del 2009 vince la prima edizione del Premio Stefano Rosso, mentre inizia un’intensa attività live tra locali e rassegne. Nel 2010 vince il Premio Botteghe d’Autore aggiudicandosi anche la targa per il “Miglior arrangiamento”.

Parallelamente alle esibizioni live si dedica alla realizzazione di un docu-film Stefano Rosso – L’ultimo romano che vede luce nel 2013 e riceve vari premi.

Nel febbraio 2014 esce per l’etichetta Helikonia Così canterò tra vent’anni con la produzione artistica di Edoardo de Angelis e la partecipazione di Freak Antoni (Skiantos) e Paolo Giovenchi.

A partire da febbraio 2014 è più volte ospite di Fiorello nella sua Edicola Fiore e su #FuoriProgramma (Rai Radio 2 e Rai Radio 1). Proprio su suggerimento di Fiorello che nasce #famoseNserfie brano ironico e surreale sull’omonima moda del momento.

Il videoclip del brano, in cui lo stesso Fiorello partecipa con un contenuto audio, spopola sul web.

Il 24 aprile presenta il suo nuovo album KM28 all’Auditorium Parco della Musica, un disco disponibile su Spotify e iTunes che ha già catturato attenzione e consensi su più fronti.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: