SIMONE: l’album FELICE, diventa disco fisico con due inediti in più (TRACKLIST)

SIMONE

A grande richiesta da oggi, Venerdì 10 Giugno, il nuovo lavoro di Simone Tomassini, in arte Simone, intitolato Felice e prodotto da Antonio Aki Chindamo nei prestigiosi studi di Auditoria Records, diventa disco fisico.

Sempre da oggi è possibile ascoltare in rotazione radiofonica il nuovo singolo estratto dall’album, Sapere che Ci Sei.

Dopo l’ottimo riscontro di vendite sui digital stores – 1° su Google Play e 9° su Itunes – e a seguito dell’elevata richiesta da parte del pubblico, l’album Felice è, come anticipato, disponibile in formato fisico e contiene al suo interno due tracce inedite in più rispetto alla versione digitale. È possibile acquistare il disco direttamente dal sito dell’artista – www.simonetomassini.com – e nel corso dei concerti che Simone terrà in tutta Italia in estate.

A distanza di 5 anni dall’ultimo disco di inediti Simone decide di tornare a dire la sua attraverso le sue canzoni e la sua consueta positività proprio in un momento storico del Paese nel quale sembrano mancare quegli aspetti positivi che fanno tornare il sorriso e che rendono ogni persona Felice. Il singolo di lancio arriva dopo il brano Solo Cose Belle, uscito lo scorso dicembre, apprezzatissimo dagli addetti ai lavori e da tutto il nutrito pubblico che lo segue fin dall’esordio al Festival di Sanremo nel 2004 e che lo ha accompagnato per tutta la sua carriera passando dal Festivalbar – 2004 e 2005 – ai concerti con Vasco Rossi – 2004, 2005 e 2007 – da Musicfarm con Simona Ventura nel 2005 alla sua prima esperienza come scrittore del suo libro Confessioni… di un pazzo nel 2011.

L’album conterrà anche alcune reinterpretazioni di suoi grandi successi come ad esempio È Stato Tanto Tempo Fa, presentato proprio sul palco di Sanremo e Giorni, scritto a quattro mani con Vasco Rossi; due perle del disco che meritano di essere ascoltate in una nuova veste e con suoni nuovi molto affini all’intero disco.

SIMONE

Simone Tomassini, in arte Simone, diventa noto al grande pubblico grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2004, condotto da Simona Ventura, con il brano È Stato Tanto Tempo Fa

In quello stesso anno esce il suo album d’esordio dal titolo Giorni frutto della collaborazione con Vasco Rossi. Ne consegue un tour di concerti in giro per l’Italia, la partecipazione al Festivalbar grazie alla Hit Il mondo che non c’è? e l’apertura di tutti i concerti proprio di Vasco Rossi che lo vuole sul suo stesso palco.

L’anno dopo è già tempo di un nuovo disco di inediti dal titolo Buon Viaggio, anticipato dalla partecipazione al reality di RAIDUE Musicfarm. Il singolo di lancio è Quando sei ragazzo che spopola in radio e che fa aggiudicare all’artista un’altra partecipazione al Festivalbar e di nuovo tutte le aperture dei concerti di Vasco negli stadi.

A ottobre 2005 Simone corona un altro sogno: registra il tutto esaurito in uno dei più prestigiosi locali d’Italia per la musica live, l’Alcatraz di Milano. Il concerto evento viene immortalato su un DVD Simone Live 05 Alcatraz Milano, che si posiziona subito ai primi posti delle classifiche di vendita. Nel maggio 2006, spinto dalla scia di successi, viene pubblicato il terzo album dal titolo Sesso Gioia rock’n roll con la produzione artistica del maestro Vince Tempera. Il brano Fuori come un balcone, estratto dallo stesso, viene scelto da Jerry Calà come colonna sonora del suo film Vita Smeralda.

Nel 2007 è il momento di una nuova hit, esce infatti il singolo Niente da perdere che sale velocemente in vetta alle classifiche di vendita restando al primo posto per oltre 60 giorni su Itunes. Nello stesso anno viene richiamato ancora una volta da Vasco Rossi in qualità di guest per il suo tour negli stadi. Nel 2010 pubblica un nuovo album di inediti Simone Tomassini che, insieme all’EP De Ti, varca i confini nazionali e si appresta ad affrontare i mercati Sudamericani e Statunitensi su tutti. Da questi deriva un tour di oltre 100 concerti che permette al cantautore, nel giro di due anni, di far conoscere il suo nuovo lavoro alle persone accorse numerose a tutti i suoi spettacoli.

A distanza di cinque anni, l’8 dicembre 2015, torna sulle scene con il singolo Solo Cose Belle, che anticipa il nuovo disco di inediti dal titolo Felice, per l’appunto.

SIMONE – FELICE – TRACKLIST

1. SAPERE CHE CI SEI
2. CHE SORRISO CHE HAI
3. SOLO COSE BELLE
4. GIORNI
5. ALZA LE MANI
6. ALLA FACCIA
7. NIENTE DA PERDERE
8. RICORDATI9. APRI GLI OCCHI
10. E’ STATO TANTO TEMPO FA
11. SACROSANTA
12. 1928

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: