SILVIA CARACRISTI: dopo The Voice arriva il primo disco da solista

silvia caracristi

È stata una dei “talenti incompresi” della prima edizione di The Voice Of Italy. Nel team capitanato da Noemi, esce nella fase dei live show alla puntata numero 8; stiamo parlando di Silvia Caracristi, cantautrice trentina, classe 1983.

I casi della vita, soprattutto quella artistica, sono spesso il frutto di incredibili coincidenze e strambi percorsi. Così succede di essere tra i 12 finalisti di un prestigioso concorso, tramite il quale si può accedere al Festival della canzone italiana, insieme a quello che sarà il tuo futuro coach in un notissimo talent show di Rai2.

È quello che è capitato a Silvia, che nel 2007 è tra i 12 finalisti di SanremoLab, insieme ad una ancora sconosciuta Noemi.

Dopo esser passata per SanremoLab e The Voice, ma anche Musicultura e il Premio De Andrè, Silvia Caracristi debutterà il prossimo 13 ottobre con il suo primo album in studio da solista.

Il disco è stato finanziato tramite una campagna di raccolta fondi lanciata sul sito Musicraiser. In un solo giorno la giovane cantante è riuscita a raccogliere la cifra necessaria a produrre la sua prima raccolta di inediti.

Orbita, così si intitola l’album, è stato anticipato da Medaglia d’oro, brano recentemente diffuso in rete anche attraverso il videoclip.

Il disco, che contiene tracce dai titoli molto originali come Casalinga, Disordinata o Canzone stupida, è stato suonato e registrato interamente da Silvia, nel suo studio, con la collaborazione di Gabriele Pierro. Sarà pubblicato dalla Riff Records e ospiterà Pezzi di cielo, canzone presentata a Sanremo 2010. 

In Orbita la voce particolare e lieve, quasi infantile, di Silvia sarà accompagnata da strumenti acustici, affiancati da tappeti di elettronica minimale.

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: