“85 BPM” è il titolo dell’EP d’esordio del duo SEAWARDS. ZIBBA alla produzione artistica

seawards

E´ entrato in rotazione radiofonica Tickling, primo singolo estratto dall’EP intitolato 85 BPM dei Seawards, duo musicale ligure che debuttano con la produzione artistica del cantautore Zibba, da mesi sempre più attivo anche nel campo dello scouting musicale.

Una voce graffiante servita su una chitarra acustica che coniuga le sonorità tipiche del rock anglosassone con l’elettronica e il funky della black music.

I Seawards nascono da un casuale incontro fra le strade della Liguria, quello tra Giulia e Francesco e, come tutte le alchimie, mescolano universi differenti, dando vita a un equilibrio delicato e accattivante che ha già incuriosito diversi addetti ai lavori.
I testi dei loro brani sono rigorosamente in inglese così come d’oltremanica sono le sonorità a cui si richiamano, senza disdegnare loop ed elettronica che tracciano il carattere del loro Ep d’esordio.
Nel 2016 il duo ha partecipato al Fiat Music di Red Ronnie e all’ultima puntata del Roxy bar.

Il primo singolo, Tickling, è il primo singolo estratto da 85 BPM, una canzone che descrive un mondo incapace di vivere l’amore parlando di inganni e manipolazione dei sentimenti.
Il brano è accompagnato da un videoclip diretto da Megan Stancanelli e Andrea Languasco. Al video partecipa la ballerina Francesca Pellegrini meglio conosciuta con il nick Stelladiplastica.

85 BPM è un inizio – racconta Giulia – un esperimento, la sintesi di due mentalità musicali diverse ma affini. Il risultato è qualcosa di innovativo in cui abbiamo messo tutti noi stessi, scrivendo i testi e ricercando i suoni che esprimessero al meglio ciò che siamo. Grazie alla collaborazione con Zibba le nostre canzoni hanno preso vita. Crediamo che questo modo di pensare la musica possa rappresentare la linea guida della nostra produzione futura: spontanea, fresca, in evoluzione. Come noi».

Il cantautore Zibba ha seguito la produzione artistica dell’Ep:

Ho conosciuto questi ragazzi sentendoli suonare dal vivo, e ho capito che il loro era talento vero. Lo dimostra il fatto che in studio sono stati impeccabili. Per me è un onore aiutarli a fare qualche passo, in questo momento particolare della loro vita artistica in cui tutto è ancora possibile. Mi piace dedicarmi allo scouting e alla produzione di nuove realtà musicali, e loro mi hanno colpito da subito“.

Ecco i prossimi appuntamenti live dei Seawards:

7 luglio Premio Bindi – Santa Margherita Ligure
8 luglio Apertura concerto Lato B – Varazze
15 luglio Collissioni Festival – Barolo
4 agosto Rock in the Casbah – Sanremo

 

 

  
segui su: