SARAH JANE OLOG canta la sigla di “È arrivata la felicità” (VIDEO e TESTO)

sarahjaneolog

È arrivata la felicità sta monopolizzando ogni giovedì più di 4 milioni di telespettatori. La ficition di Rai 1, con le sue storie strampalate, è entrata da subito nel cuore del pubblico e non arresta a fermarsi.

A dare voce alla sigla della serie tv è un volto noto, Sarah Jane Olog, lanciata da Amici di Maria De Filippi nel lontano del 2003 e rivista nell’ultima edizione di The Voice of Italy nel team di Roby e Francesco Facchinetti.

La cantante riminese è arrivata fino alla semifinale del talent di Rai 2 dove ha presentato l’inedito The cycle. Tuttavia, la stiamo ascoltando molto più spesso in questi giorni con La mia felicità, il pezzo che apre tutte le puntate di È arrivata la felicità.

Un brano fresco e scanzonato che mette di buon umore al primo ascolto, composta da Andrea Guerra con il testo di Ivan Cotroneo, regista della fiction.

La trama di È arrivata la felicità ruota attorno alle vite di Orlando (Claudio Santamaria) e Angelica (Claudia Pandolfi). Architetto con due figli abbandonati dalla moglie lui, vedova madre di due gemelle e prossima al matrimonio con un nuovo uomo lei. I due si incontrano per la compravendita di una casa e il loro rapporto parte decisamente con il piede sbagliato ma nel corso delle puntate i loro sentimenti cambieranno.

A riempire le puntate della serie tv Giovanna (Lunetta Savino), madre all’antica di Angelica che proprio non riesce ad accettare la storia d’amore della secondogenita Valeria (Giulia Bevilacqua) con Rita (Federica De Cola) e la futura nascita del primo figlio delle due donne.

Dall’altro lato vi sono i genitori di Orlando, Anna (Edwige Fenech) e Guido (Massimo Wertmüller), che proprio non riescono a perdonare Claudia (Caterina Murino), l’ex moglie del figlio scappata con un aitante tedesco, e riversano il loro risentimento indirettamente anche sul piccolo nipote Pigi (Francesco Mura).

Ruolo preponderante anche per Pietro (Alessandro Roja), fratello di Orlando, in personale crisi con la provocante fidanzata Cristiana (Myriam Catania) a causa dell’arrivo nello studio di famiglia della verace segretaria napoletana Nunzia (Simona Tabasco).

Una bella produzione d’ensemble entrata nel vivo con una seconda serie già in cantiere.

SARAH JANE OLOG – LA MIA FELICITÀ – TESTO

Sono qui, sono qui e cerco chi non c’è, sei tu
eccomi, sempre qui, volo da te, chi sei?

Cerco, guardo, corro, giro in tondo ma
tu, tu dove sei?
Non mi importa avere tutto se non ho te
la felicità, la felicità per me sei tu

Cercami, sono io gli occhi che vedrai nei tuoi
sappi che non mi fermo se non vedo te con me

Cerco, guardo, corro, giro in tondo ma
tu tu dove sei?
Non mi importa avere tutto se non sei qui con me

Non dire che, non sei per me
non dire smetti di sognare

Cerco, guardo, corro, giro in tondo ma
tu, tu dove sei?
Non mi importa avere tutto se non sei qui con me

La mia felicità

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: