Sanremo Giovani 2018 – Seconda Puntata: Vince Mahmood Ed Entra Nel Cast Di Sanremo 2019

sanremo giovani seconda puntata

La seconda puntata di Sanremo Giovani inizia con il riepilogo degli 11 big già annunciati per il Festival di Sanremo 2019 a cui si è aggiunto il vincitore della prima puntata di ieri, Einar.

Dopo la pausa pubblicitaria, viene presentata la giuria presieduta da Luca Barbarossa. Con lui al tavolo Fiorella Mannoia, Annalisa e Luca & Paolo.

L’ordine di uscita dei Giovani in gara viene annunciato e subito dopo vengono ribadite le regole per televotare.

1 Le Ore
2 Francesca Miola
3 Mahmood
4 Angelucci
5 Sisma
6 La Rua
7 Nyvinne
8 Cordio
9 La Zero
10 Cannella
11 Saita
12 Mescalina

Per votare da casa, massimo 5 voti, si può chiamare il numero 894000 o mandare un sms col codice 4754751. Il costo è di 0,51 centesimi per i soli voti validi. Si apre il televoto.

I primi ad esibirsi sono Le Ore, all’anagrafe Francesco Facchinetti e Matteo Leva, con La mia felpa è come me.
Qui trovate la nostra intervista.

Secondo artista in gara Francesca Miola. La sua canzone è Amarsi non serve. Qui la nostra scheda con tutte le informazioni.

L’hashtag ufficiale della serata è #Sanremo2019.

Entra il pallottoliere da cui vengono estratti i nomi dei big in gara.

FEDERICA CARTA e SHADE – Senza farlo appposta
PATTY BRAVO e BRIGA – Un po’ come la vita
NEGRITA – I ragazzi stanno bene

Si torna ai giovani e il nuovo cantante in gara è Mahmood. Il suo brano è Gioventù Bruciata.
Qui la nostra video intervista.

Angelucci è il quarto cantante in gara. La sua canzone si intitola L’uomo che verrà.
Qui la nostra video intervista.

Il quinto giovane in gara è un duo. I Sisma sono in gara con Slow Motion.
Qui la nostra video intervista.

Viene lanciata la pubblicità e subito dopo arriveranno i nomi di altri Big in gara.

Il bussolotto gira ed escono due nomi.

DANIELE SILVESTRI – Argento Vivo
EX-OTAGO – Solo una canzone

Ricomincia la gara dei Giovani con La Rua. La loro canzone è Alla mia età si vola.
Qui la nostra video intervista.

Pausa ospiti. Sul palco ci sono Marco Giallini ed Edoardo Leo che presentano il loro nuovo film Non ci resta che il crimine. Sarà nelle sale a partire dal 10 gennaio 2019.

Torna il sala il bussolotto da cui vengono estratti nomi dei big in gara a Sanremo 2019.

ACHILLE LAURO – Rolls Royce
ARISA – Mi sento bene

Nyvinne si presenta sul palco seduta davanti al suo pianoforte. Il brano che canta è Io ti penso.
Qui trovate la nostra video intervista.

Continua la gara con Cordio. Il suo singolo è La Nostra Vita.
Noi l’abbiamo video intervistato. Leggi qui.

La Zero arriva sul palco con la sua Nina è brava.
Qui l’abbiamo intervistata.

Altri campioni in gara. Ecco i nomi.

FRANCESCO RENGA – Aspetto che torni
I BOOMDABASH – Per un milione

Ricomincia la gara dei giovani con Cannella. La sua canzone è Nei miei ricordi.
Qui la nostra intervista.

L’undicesimo cantante in gara è Saita con Niward (Darwin al contrario…) e noi l’abbiamo video intervistato qui.

L’utimo nominativo in gara è una band. Sono i Mescalina e presentano Chiamami amore adesso. La nostra intervista potete vederla qui.

Viene mostrata una sintesi delle esibizioni di tutti i giovani in gara in questa seconda puntata, prima di annunciare gli ultimi big in gara a Sanremo 2019.

Torna per l’ultima volta sul palco il bussolotto da cui vengono estratti gli ultimi due big.

ENRICO NIGIOTTI – Nonno Hollywood
NINO D’ANGELO e LIVIO CORI – Un’altra luce

STOP AL TELEVOTO PER SANREMO GIOVANI

Viene portato sul palco il premio della critica assegnato dalla Sala Stampa va a Mahmood con Gioventù Bruciata.

La classifica finale della seconda puntata di Sanremo Giovani è:

12 Saita
11 Le Ore
10 Cannella
9 Francesca Miola
8 La Zero
7 Angelucci
6 Mescalina
5 Sisma
4 Cordio

Rimangono in gara per i primi tre posti La Rua, Mahmood e Nyvinne.

Sarà quindi Mahmood con Gioventù Bruciata a partecipare a Festival di Sanremo 2019 nella gara dei big.

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: